Corso:Tecniche di correlazione per i segnali elettrici di bassa frequenza

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search

 

Rumore.jpg
Tecniche di correlazione per i segnali elettrici di bassa frequenza
Rumore.jpg
Gnome-applications.svgArea di Ingegneria Questo corso non ha ancora una categoria di riferimento, puoi crearla tu sei vuoi! Questo corso non è curato da nessun dipartimento.
Cartella blu.jpg
Crystal Clear filesystem desktop.png
Presentazione

Il corso, per Tecnici ed Ingegneri, si propone due obiettivi:

L'introduzione allo studio teorico dei processi di correlazione per il trattamento dei segnali elettrici di bassa frequenza.

L'insegnamento delle tecniche di progettazione dei circuiti elettronici che implementano gli algoritmi di correlazione.

Risposta di un correlatore multiplo


Il materiale didattico messo a disposizione è frutto di computazioni e sperimentazioni sviluppate presso i laboratori delle Soc. USEA, Selenia Elsag Sistemi Navali e dell' Arsenale MMI di La Spezia.

Il corso prevede:

L'apprendimento dei principi basilari per la correlazione tra insiemi numerici discreti e per l'analisi delle funzioni di correlazione, lo studio degli algoritmi di processo e il tracciamento delle curve di risposta dei sistemi, l'illustrazione delle aree d'applicazione dei dispositivi, l'interpretazione dei diagrammi probabilistici collegati ai processi numerici, le indicazioni per il progetto e collaudo dei circuiti per lo sviluppo dei sistemi di correlazioni sia analogici che digitali, l'analisi dei dispositivi di ritardo dei segnali, l'analisi delle bande di frequenza che intervengono nei processi, l'esposizione delle strutture di correlazione con caratteristiche speciali, le indicazioni di progetto di sistemi multipli di correlazione, lo studio degli effetti del rumore sui segnali da elaborare, l'indicazione sui rapporti tra processi di correlazione e analisi spettrale.

Lo studio, l'analisi, le motivazioni costruttive dell'elettronica per i sistemi di correlazione multipli ha consentito la realizzazione, presso l'Arsenale M.M.I di La Spezia, del sonar prototipico FALCON.


Informazioni utili:

Il corso è derivato da un ampliamento del contenuto del testo: La Correlazione - C. Del turco - Edizioni Moderna - La Spezia - 1993 testo liberamente scaricabile :

[Testo base ]

Prima dell'inizio del corso è suggerita la visione del ppt che indica, a grandi linee, l'importanza e l'impiego dei metodi di correlazione: al link:

immagini del corso


Prerequisiti di base:

Per una migliore comprensione degli argomenti esposti durante il corso si consiglia la rilettura di un testo introduttivo di elettrotecnica; ad esempio Elettrotecnica. Per elettrotecnica e automazione. Per gli Ist. Tecnici vol.1 Olivieri Luigi, Ravelli Edoardo

Per chi non è pratico delle misure in (deciBel) si consiglia la lettura del testo in Ao dell'Appendice all'indirizzo: [sui deciBel]

Cartella blu.jpg
Nuvola apps kmessedwords.png
Percorso suggerito: materie di base

Il corso è costituito da 10 materie:

Sui processi di correlazione per serie discrete di numeri

Sulle funzioni di correlazione analogiche

Sulle funzioni di correlazione digitale

I correlatori digitali

Controllo dei correlatori digitali e dispositivi ausiliari


Effetti dei disturbi nei processi di correlazione

Sistemi di correlazione speciali

Simulatori dinamici dei processi di correlazione

Applicazioni dei metodi di correlazione


Sistemi automatici di calcolo


Bibliografia

Cartella blu.jpg
Crystal Clear app kdmconfig.png
Utenti interessati

Modifica Al momento non ci sono utenti interessati al corso.

Disclaimer - Corso di Tecniche di correlazione per i segnali elettrici di bassa frequenza

Si ricorda che Wikiversità NON è una vera e propria università né un istituto scolastico e, pertanto, non rilascia nessun tipo di attestato e/o titolo accademico di validità legale. Per maggiori dettagli leggere le pagine Wikiversità:Cos'è Wikiversità e Wikiversità:Avvertenze generali.