Wikiversità:Bar

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Il titolo di questa voce non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è Bar di Wikiversità.
mercoledì
19
luglio
20:27 CET
Torna a inizio pagina ↑
Benvenuto nel Bar di Wikiversità Nuvola apps kteatime.png
Vai alla discussione piú recente
Le domande su argomenti che non riguardino Wikiversità vanno poste nella pagina di discussione dell'argomento trattato.

Wikiversità aderisce al Gruppo utenti per i progetti minori in italiano.

Bollettinoico.png
Le ultime notizie riguardo Wikiversità le trovi sul Bollettino d'Ateneo
  • Hai appena conosciuto Wikiversità e hai domande su cos'è, come funziona e cosa si può fare?
  • Puoi dare anche un'occhiata alle domande frequenti e alla pagina di aiuto.
    Nel Portale Comunità sono raccolte tutte le pagine di interesse tecnico e amministrativo.
  • Se hai bisogno d'aiuto e non trovi la risposta nel manuale, chiedi allo Sportello informazioni.



Indice

Assemblea Wikimedia a Napoli (8 aprile)[modifica]

Il prossimo 8 aprile ci sarà a Napoli l'assemblea di Wikimedia Italia. Abbiamo più volte detto che dovremmo elaborare un documento, possibilmente breve ma chiaro con i nostra desiderata. L'ideale sarebbe riuscire a dare un taglio interprogetto su che cosa i vari progetti Wikimedia possono offrire alla scuola italiana e quanto più potrebbero essere incisivi, se la loro azione fosse coordinata dal capitolo nazionale dell'associazione. Faccio solo alcuni esempi:
Wikisource ha raccolto quasi tutti i testi degli autori compresi nei programmi ministeriali, ma non c'è stata una loro presentazione nelle scuole italiane,se non, molto indirettamente, tramite la parte open di MLOLscuola per le biblioteche scolastiche digitali https://blogmlol.files.wordpress.com/2017/03/mlol-scuola-stelline.pdf Gli stessi testi di Wikisource possono essere ingranditi a piacere, letti con sintesi vocale, stampati con le regole adatte ai dislessici, ma nessuno li ha presentati per i Bisogni Educativi Speciali così come, per i testi sotto copyright, fanno i testi con il bollino LIA.
Il Ministero insiste molto sugli STEM: il pregiudizio che spinge le ragazze a non scegliere corsi di studi basati sulle materie scientifiche e tecniche> Un'azione, coordinata con Wikidonne, può essere efficace solo se affrontata con largo respiro
Un altro esempio è la collaborazione con Vikidia: Wikiversità ha dedicato tempo ed energie, ma le possibilità di collaborazione sono sicuramente più ampie.
Per i MOOC Wikimedia a Trento aveva ipotizzato di investire danaro per contribuire a sviluppare un sistema con licenza proprietaria, mentre forse c'è la possibilità di investire con licenze libere. Nello stesso documento si potrebbe indicare quale aiuto la comunità di Wikiversità si aspetterebbe da Wikimedia Italia.Mizardellorsa (discussioni) 06:03, 23 mar 2017 (CET)

Ottima idea direi che servirebbe farlo perché è molto importante per il futuro di Wikiversità (che ricordo il 24 maggio compie 10 anni :) ) --Samuele2002 (Chiedi pure!) 08:45, 23 mar 2017 (CET)
Ciao, volevo sapere dove posso avere informazioni circa i punti discussi all'assemblea di Napoli. In particolare mi interesserebbe saperne di più del destino della collaborazione Wikiversità e Vikidia. Ci sarà mai la possibilità di integrare Vikidia come progetto interno e non solo attraverso degli interlink?? --ProfValeria (discussioni) 14:16, 17 apr 2017 (CEST)

Flag di amministratore a Pegasovagante[modifica]

Informo chi se lo fosse perso che è stato assegnato a Pegasovagante il flag di amministratore temporaneo per un anno (a seguito di elezione). --Samuele2002 (Chiedi pure!) 11:50, 25 mar 2017 (CET)

Mi scuso per essere in wikipausa, appena posso ritorno e cerco di rendermi utile. --pegasovagante (la mi dica) 13:35, 2 apr 2017 (CEST)
[@ Pegasovagante] Non preoccuparti ;) --Samuele2002 (Chiedi pure!) 14:52, 3 apr 2017 (CEST)

Agenda digitale di genere - Wikidonne[modifica]

L'amica Camelia ci avvisa che l'assessorato Roma Semplice del Comune di Roma ha aperto la call for ideas per l'Agenda digitale di genere. Lei ha inserito WikiDonne non solo per la scrittura di voci che riguardano le donne in Wikipedia, ma anche per le scrittrici in Wikisource, le competenze digitali, gli open data, le donne in ambito STEM etc. http://ideario.formez.it/content/wikidonne (chi è iscritto a Facebook, ecc, voti)
Wikiversità può darle una mano, a mio parere, per quello che impatta con il mondo della scuola: Abbiamo già una pagina per gli STEM, e, come ci stiamo impegnando su Grazia Deledda, potremmo dedicarci alle scrittrici con un approccio multiprogetto. Potremmo conquistarci visibilità, almeno a Roma. --Mizardellorsa (discussioni) 05:58, 26 mar 2017 (CEST)

Si credo che si potrebbe, in ambito delle aree soprattutto scolastiche, creare delle lezioni tematiche sulle figure femminili storiche e letterarie che spesso sono nei programmi scolastici molto ma molto trascurate. Potrebbe essere un altro buon interprogetto e come sempre personalmente potrei occuparmi delle voci liceali. --Gius195 (discussioni) 14:20, 26 mar 2017 (CEST)
[@ Gius195] Grazie per l'impegno con cui stai operando: in una prospettiva multiprogetto sulle donne scrittrici può venire un lavoro notevole. Speriamo che trovi aprezzamento e appoggio allargatoMizardellorsa (discussioni) 22:45, 27 mar 2017 (CEST)
Si. Credo che la collaborazione maggiore possa essere intrapresa soprattutto con Wikisource. Vediamo se si puo' anche cercare una collaborazione con il progetto di wikidonne di Wikipedia che li vedo un po' più attivi sul campo. --Gius195 (discussioni) 15:13, 28 mar 2017 (CEST)
Io sono assolutamente favorevole si potrebbe provare a coinvolgere qui gli utenti di Wikipedia attivi nel progetto Wikidonne. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 18:28, 1 apr 2017 (CEST)

Brochures di Wikimedia[modifica]

Wikimedia sta approntando due brochures per le scuole: superiori e medie. Come in altre occasioni si sono dimenticati di wikiversità. Possiamo elaborare le nostre proposte? Forse ci potremmo fare carico di iniziative interprogetto, come i testi di wikisource raccolti secondo le esigenze dei programmi scolastici o predisposti per i Bisogni Educativi Speciali (ipovedenti, dislessici ecc.). Aggiungerei i temi suggeriti dal Ministero: gli STEM, Grazia Deledda: Donne scrittrici. --Mizardellorsa (discussioni) 11:34, 31 mar 2017 (CEST)

Io vorrei fare solo una piccola domanda a quelli di Wikimedia ma ci ritengo o meno un progetto loro ? No perchè sembra che viaggino su una lunghezza d'onda che non ci comprende come se non esistessimo. Prima fanno quasi entrare dentro Wikimedia Viki To Learn senza manco consultarci. Poi fanno e prendono decisioni sul nostro futuro senza manco sentire gli amministratori. Ora anche questo. Dire che è Vergognoso è dire poco. A sto punto agiamo da soli. Tempo indietro qualcuno ha proposto di contattare il Ministro dell'Istruzione. Io dire di procedere a questo punto. Idem per eventuali progetti di promozione. Facciamo da soli e sfruttiamo eventuali fondi di finanziamento. Non so più cosa dire. Per me sto comportamendo di Wikimedia così è davvero intollerabile. Ci sta Wikivoyage e non ci stiamo noi ? Ma ci rendiamo conto. E siamo il progetto proprio dedicato alle scuole e università !!! --Gius195 (discussioni) 15:22, 31 mar 2017 (CEST)
[@ Gius195] Per quello che li conosco, semplicemente ci ignorano.
In questo momento moltissime scuole d'Italia si stanno accingendo a presentare le domande per 10 bandi finanziati con 830 milioni di euro: Dobbiamo far sapere a più scuole possibili che su Wikiversità possono trovare elementi interessanti. Dobbiamo fare in ogni caso un tentativo di fare una scaletta di quello che può essere più utile alle scuole: bisogna trovare un linguaggio chiaro, preciso ma sintetico. (il contrario del mio modo di scrivere)
Io sono dell'idea che possiamo anche cercare di fare un'ultima prova per vedere se la nostra paginetta può trovare spazio nella brochure di Wikimedia: loro hanno contatti con tante scuole: noi, nel nostro piccolo, abbiamo contenuti orientati al mondo della didattica.-Mizardellorsa (discussioni) 15:59, 31 mar 2017 (CEST)
Si a questi punto dobbiamo fare da noi però proviamo a sentire WMI e poi direi di andare avanti con la creazione dell'ug. Perché comunque dovrebbero preoccuparsi di includere i progetti fratelli nelle varie iniziative (come in teoria sarebbe ribadito dal regolamento di WMI) anche se continuano a non farlo io ormai non so come fare... sembra che per essere considerati bisogna avere utenti molto altolocati nel mondo Wikimedia o che gli fa comodo a loro.... --Samuele2002 (Chiedi pure!) 18:22, 1 apr 2017 (CEST)
Riguardo alla Brochure direi che è importante farla anche qua anche perché servirebbe per essere l'inizio di una guida (o una raccolta di link a singole guide) per aiutare le scuole a collaborare e per far sapere cosa facciamo noi con le scuole e cosa possono fare loro. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 18:31, 1 apr 2017 (CEST)

No, Wikimedia Italia non ignora nessuno. Solo che il direttivo non può fare tutto da solo e abbiamo tanti input, anche troppi. Non c'è nessun "empireo" in cui il direttivo si chiude, anzi, il nostro calendario è solitamente fitto di riunioni e di contatti e di proposte da tutto il mondo, tanto che io sono tre anni che non riesco ad avere granché tempo per me stesso. Altro che chiudermi in me stesso e ignorare i progetti, io solo ora ho il tempo di abbozzare una risposta, mentre sono a Barcellona per lavoro (perché sì, ho anche un lavoro per campare).

Come ho già detto a Samuele (e anche già in passato ad altri) altrove, serve una proposta concreta e condivisibile per includere Wikiversity e, visto che ci siete e siete attivi, vorrei che venisse da voi. Io le orecchie ce le ho ben aperte e così tutto il gruppo di soci che si è creato sulle scuole (in cui c'è anche Mizar), abbiamo anche nominato un coordinatore nazionale che è estremamente competente e assunto un project manager apposito per le scuole, mi pare che si possano mettere da parte le polemiche e pensare di lavorare insieme su basi concrete. --Sannita - not just another it.wiki sysop 10:45, 4 apr 2017 (CEST)

Caro [@ Sannita] a me pare che qui gli unici ad aprire polemica siete esclusivamente voi. Come avete occhi e orecchie per rispondere ripiccati ad una giusta reazione alla vostra ignavia così avreste tempo e facoltà di comunicare quando ci sono queste iniziative o decisioni su di noi anche a noi admin o comunque utenti di Wikiversità. Qui il lavoro fuori dal volontariato Wikimedia lo abbiamo tutti, chi più chi meno, e di certo non mi vengo a far far lezione a te su cosa sia o meno prioritario. Detto questo Non è la prima volta che Wikiversità viene totalmente ignorata da voi. Qui il caso è totalmente palese dato che ci sono progetti che nulla hanno a che vedere con la Scuola come Wikivoyage mentre non ci stiamo noi che siamo il progetto più vicino a quell'ambiente. Io davvero non so come puoi giustificarti con queste assurde quanto davvero patetiche motivazioni. E no non è una accusa personale a te ma credimi davvero non ne posso e credo non ne possiamo più di una totale mancanza di rispetto verso il nostro lavoro. Tralasciando il caso di questa pubblicità, che sinceramente a arrivati a questo punto personalmente manco mi impegnerei ad avere da voi ma proporrei di agire in solitaria in quanto Wikiversità come abbiamo già fatto in passato, ci sono ben altre decisioni più serie che in passato avete preso senza manco segnalarcelo primo fra tutte la valutazione di ingresso in Wikimedia di Viki To Learn un progetto concorrente a Wikiversità. Io torno a ripetere siamo o non siamo un progetto fratello/sorella o meglio figlio/figlia ? Se lo siamo beh tutto il tuo discorso sulla necessità di una nostra attivazione ad rientrare in questa iniziativa di promozione scusami ma non ha minimamente senso. Se ci riconoscete come figli ci inseriti in automatico senza doverci noi interessare a ricercare cosa voi fate al nostro oscuro. Siamo noi a dover essere informati di cosa voi fate non noi a dovervi supplicare per ricevere il contentino. E scusa i miei toni accesi ma ripeto personalmente sono oltre due anni che collaboro a questo progetto, Mizar e altri anche di più di me, e tutti ci abbiamo buttato il sangue per farlo rinascere con tutte le difficoltà anche pratiche di non aver mai avuto aiuto da voi concretamente e non ci sto a sentirmi anche la partaccia da parte di voi di Wikimedia. --Gius195 (discussioni) 13:21, 4 apr 2017 (CEST)
Mi dispiace molto di avere indirettamente cagionato questa baruffa. Il mio intento era tutt'altro: contribuire per quello che è possibile alle redazione della brochure di presentazione dei progetti wikimedia nelle scuole. La mia fretta non lo nascondo, è che la brochure arrivi ai dirigenti scolastici mentre sono ancora aperti i bandi ministeriali. Wikiversità da fine gennaio si è prodigata su temi su cui è rimasta sola: ha creato una ottima sintonia con Vikidia. A me appare sufficientemente significativo che quando Wikimedia ha fatto l'appello per raccogliere i due euro ha scelto come tema la scuola, specialmente dei giovanissimi perchè effettivamente è un tema centrale. WV si aspettava una maggiore attenzione.
Dispiace molto che il clima si sia surriscaldato. Un invito a ritrovare una possibilità di dialogo è l'auspicio che faccio. Ricordo, però, che in tutte le associazioni e movimenti il momento assembleare è anche quello in cui si presentano les cahiers de doléances, in cui un certo clima di libertà è tradizionalmente ammessa, purchè dopo ci si ricompatti subito--Mizardellorsa (discussioni) 22:28, 4 apr 2017 (CEST)
Ma [@ Mizardellorsa] lungi da me voler fare una guerra a Wikimedia o altro. Non l'ho fatto quando davvero c'era motivo di farlo, vedi le decisioni prese su Viki To Learn senza manco dircelo e scoperte nella maniera più brutta, figurarsi se voglio fare una guerra per una per questo. Qui si sta semplicemente contestando un metodo che mi spiace dirlo è vergognoso e offensivo del lavoro di tutti noi. Non solo si fa quel che si vuole senza manco contattarci ma quando si è in fallo come in questa occasione lo si vuole rigirare anche come errore nostro scusami ma davvero non ci sto. Io non so come è stata realizzata sta Brochures ma davvero è stata fatta con i piedi se si è escluso l'unico progetto di Wikimedia Italia che davvero è rivolto alle scuole. E' una mancanza che non ha spiegazioni. O è un incapace chi l'ha realizzata perchè si è scordato proprio di ciò che doveva scrivere oppure ci ignorate e questo sarebbe ancora più grave perchè ignorate il nostro lavoro. Ignorate ciò che abbiamo fatto per 10 anni e particolarmente in questi ultimi due che abbiamo di fatto riportato alla vita un cadavere e infine calpestate tutto il nostro lavoro di dialogo con le scuole. E' da mesi che stiamo a tentare di chiedere fondi per Brochures di Wikiversità e ora che c'era l'occasione di essere in un inserto importate ci escludede davvero non so come pensarla. E ripeto lungi da me fare guerre a Wikimedia ma io credo che tutto il sistema vada rivisto. Fino ad oggi lo dico in maniera molto ma molto elementare avete fatto il cappero che volete cortesemente da domani un bar qui c'è e credo anche che siamo l'unico progetto ad avere pagina facebook, telegram e email non ci vuole molto a contattarci su queste iniziative senza fare a capa vostra. E con questo chiudo per la brochures per me fate come volete fin ad ora abbiamo fatto a meno della pubblicità WM e siamo andati bene se non ci volete aiutare continueremo da soli. --Gius195 (discussioni) 08:57, 5 apr 2017 (CEST)

[ Rientro] Credo che qui si sia un po' esagerato coi toni, non credo che "quelli di Wikimedia" ci abbiano volutamente dimenticato, probabilmente non ci hanno pensato, ma come ha detto Sannita dovremmo essere noi a farci sentire per queste cose, soprattutto perché siamo relativamente nuovi, non credo sia così difficile contattare Wikimedia e proporgli il nostro progetto. Mi sento in dovere di ricordarti che non siamo l'unico progetto che ha bisogno di aiuto e che non possiamo prendercela con Wikimedia se non ci citano, anzi, dovremmo proporci come progetto. Per questo non condivido la tua opinione di chiuderci e far fare quello che vogliono, ma anzi chiedo che ci ascoltino e che ci possano aggiungere alle brochures. Per cui Gius, per favore, non continuare con questa invettiva e aiutaci a elaborare delle proposte serie da presentare a Wikimedia. Martin (scrivimi) 16:14, 5 apr 2017 (CEST)

Condivido la posizione di Martinligabue: dovremmo entrotre giorni elaborare un nostro documento da presentare all'assemblea Wikimedia che è l'otto di aprile a Napoli. Nella mia visione oltre a quello che si è fatto in tema di lezioni, metterei tra le azioni positive quello che si è costruito insieme a Vikidia. Io mi permetto anche di ricordare che nel momento in cui moltissime scuole d'Italia stanno preparandosi per i bandi indetti dal Ministero dell'Istruzione, sarebbe interesse dell'intero movimento Wikimedia, nella varia articolazione dei suoi progetti, dare priorità al tema scuola.-Mizardellorsa (discussioni) 17:25, 5 apr 2017 (CEST)
Rebus sic stantibus fate come volete ma non aspettatevi il mio aiuto. Per me il comportamento di Wikimedia è inqualificabile e non giustificabile e ne tantomento accetto e tollero la risposta di Sannita. Evidentemente abbiamo una concezione diversa di rispetto per il lavoro dei progetti fratelli e non devo dire che non mi sorge nuovo dato che già quando si discusse dell'ingresso di Viki To Learn le posizione tra me e voi era diverse. Abbiamo un modo diverso di pensarla vedremo dove vi porterà il vostro. Fino a questo momento a fare i succubi di Wikimedia ci ha dato il risultato di essere ignorati. Continuate su questa linea ma non attendetivi che vi segua nel senso che dato che a questo progetto ci tengo se avrò la possibilità di agire anche da solo per aumentarna la conoscenza contattando il Ministero lo farò. --Gius195 (discussioni) 20:10, 5 apr 2017 (CEST)

Start of the 2017 Wikimedia Foundation Board of Trustees elections[modifica]

Please accept our apologies for cross-posting this message. This message is available for translation on Meta-Wiki.

Wikimedia-logo black.svg

On behalf of the Wikimedia Foundation Elections Committee, I am pleased to announce that self-nominations are being accepted for the 2017 Wikimedia Foundation Board of Trustees Elections.

The Board of Trustees (Board) is the decision-making body that is ultimately responsible for the long-term sustainability of the Wikimedia Foundation, so we value wide input into its selection. More information about this role can be found on Meta-Wiki. Please read the letter from the Board of Trustees calling for candidates.

The candidacy submission phase will last from April 7 (00:00 UTC) to April 20 (23:59 UTC).

We will also be accepting questions to ask the candidates from April 7 to April 20. You can submit your questions on Meta-Wiki.

Once the questions submission period has ended on April 20, the Elections Committee will then collate the questions for the candidates to respond to beginning on April 21.

The goal of this process is to fill the three community-selected seats on the Wikimedia Foundation Board of Trustees. The election results will be used by the Board itself to select its new members.

The full schedule for the Board elections is as follows. All dates are inclusive, that is, from the beginning of the first day (UTC) to the end of the last.

  • April 7 (00:00 UTC) – April 20 (23:59 UTC) – Board nominations
  • April 7 – April 20 – Board candidates questions submission period
  • April 21 – April 30 – Board candidates answer questions
  • May 1 – May 14 – Board voting period
  • May 15–19 – Board vote checking
  • May 20 – Board result announcement goal

In addition to the Board elections, we will also soon be holding elections for the following roles:

  • Funds Dissemination Committee (FDC)
    • There are five positions being filled. More information about this election will be available on Meta-Wiki.
  • Funds Dissemination Committee Ombudsperson (Ombuds)
    • One position is being filled. More information about this election will be available on Meta-Wiki.

Please note that this year the Board of Trustees elections will be held before the FDC and Ombuds elections. Candidates who are not elected to the Board are explicitly permitted and encouraged to submit themselves as candidates to the FDC or Ombuds positions after the results of the Board elections are announced.

More information on this year's elections can be found on Meta-Wiki. Any questions related to the election can be posted on the election talk page on Meta-Wiki, or sent to the election committee's mailing list, board-elections(at)wikimedia.org.

On behalf of the Election Committee,
Katie Chan, Chair, Wikimedia Foundation Elections Committee
Joe Sutherland, Community Advocate, Wikimedia Foundation

Posted by MediaWiki message delivery on behalf of the Wikimedia Foundation Elections Committee, 05:36, 7 apr 2017 (CEST) • Aiutaci a tradurre nella tua linguaGet help

Read-only mode for 20 to 30 minutes on 19 April and 3 May[modifica]

Discussione archiviata in Wikiversità:Bar/Archivio/Avvisi di servizio 2017#Read-only mode for 20 to 30 minutes on 19 April and 3 May.

Le donne che hanno fatto grande l'Italia[modifica]

Avevo già riferito che il Ministero dell'Istruzione ha lanciato una iniziativa sulle donne che hanno fatto grande l'Italia Al bar di Wikipedia c'è una polemica sulla cancellazione delle voci sulle figure femminili. La mia proposta è di accoglierle in un apposito spazio qui in Wikiversità. Certo rischia di sovrapporsi con le iniziative sulle scrittrici, quella specifica sulla Deledda ecc. Vediamo come la proposta viene accolta e poi possiamo fare pulizia di quello che è eventualmente un doppione-Mizardellorsa (discussioni) 08:12, 12 apr 2017 (CEST)

Ma al massimo si possono dividere a seconda delle varie materie oppure dedicare una materia universitaria ad hoc, non so nel corso sociologia o in letteratura italiana o in storia con tutte ste voci. Comunque anche io sono per l'importazione in questo caso. --Gius195 (discussioni) 10:40, 12 apr 2017 (CEST)
Gius195 anch'io sono del tuo parere. Mizardellorsa io sono favorevole all'importazione basta che una volta importate riusciamo tutti insieme a farle diventare delle lezioni non copie di Wikipedia in modo tale da non dover mettere il tl Importato. Visto che sono importatore e quindi posso importare le pagine anche da file xlm se mi dici le pagine in attesa di una decisione me le salvo come file (tramite Speciale:Esporta) per evitare che mentre noi decidiamo cosa fare su pedia le cancellino. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 10:05, 13 apr 2017 (CEST)

Volevo informare, rifacendomi al commento lasciato da Mizar in una PDC che ho visto poco fa, che ho già scritto via mail a Utente:RemoRivelli suggerendo sulle voci di quelle pittrici campane sfortunatamente in cancellazione non solo di fare le voci in enwiki, ma anche di assemblare un libretto in wikibooks o wikiversità. Lo pingo qui così è informato. Spero lo possiate contattare. Mi ha detto che qualcuno del gruppo GLAM Campania ha comunque salvato il codice delle voci in cancellazione.--Alexmar983 (discussioni) 04:47, 14 apr 2017 (CEST)

Alexmar983 se mi dici quali sono le voci in questione posso salvare il file xlm con tutta la cronologia e poi importarlo qui quando ci sarà un consenso sufficente. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 09:40, 14 apr 2017 (CEST)
Utente:Samuele2002 guarda i contributi in ns0 o ns Wikipedia dell'utente, è un gruppo di pittrici campane. Sono quasi tutte o in tante finite in PdC da circa 1-2 settimane ma sono voci fontate di personalità storicizzate. In un libro/capitolo "pittrici/artiste campane del XX secolo" hanno senso. Valutate anche voi. Avrei lasciato che fosse lui a contattare nel caso ma quando ho visto il commento di mizar ho pensato che si facesse prima a agire qui.--Alexmar983 (discussioni) 09:50, 14 apr 2017 (CEST)
vedi anche w:Discussioni_progetto:Campania, gli avvisi PdC, e w:Progetto:GLAM/AIB Campania/voci in lavorazione. Anzi pinghiamo pure Utente:Uomovariabile. Cambusate dove opportuno nel caso. Sinceramente non è tanto fare a caccia a quali sono salvate e quali no. Io penso si salveranno dalla PdC in maggioranza anche al di là del "contributo elettorale dei progetti", ma se questi gruppi GLAM hanno un indirizzo di lavoro, non vedo cosa ci sia di male a preparare un testo anche qui che segua proprio quel tema, se il supporto venisse in primis dagli utenti interessati. Il titolo potrebbe anche essere "artisti campani" o "donne del Novecento campane", p.e.--Alexmar983 (discussioni) 10:01, 14 apr 2017 (CEST)
Ciao, mi sembra una buona possibilità. Io non ho ancora contribuito qui, quindi con un po' di calma collaboro con piacere :) Oltre a quelle in pdc, ci sono diverse voci dello stesso filone storico-artistico con {{E}} che sarebbe un peccato perdere non fosse altro che per il lavoro sulle fonti. Vedi ad esempio Olga Napoli che fra l'altro ha un catalogo di una personale ed è citata in un volume di storia dell'arte piuttosto importante. --Uomovariabile (discussioni) 16:05, 14 apr 2017 (CEST)
Eccomi, rispondo con colpevole ritardo...l'idea del book sulle artiste campane mi sembra ottima...Come sempe prima di approcciare un lavoro wiki stiamo "studiando" un po' il progetto prima di iniziare a contribuire.--RemoRivelli (discussioni) 10:28, 17 apr 2017 (CEST)

Auguri di Buona Pasqua[modifica]

Auguro a tutti i colleghi Wikiversitari e alle loro famiglie una buona Pasqua. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 12:37, 16 apr 2017 (CEST)

Con un po' di ritardo, Auguri anche da parte mia. --Gius195 (discussioni) 16:52, 17 apr 2017 (CEST)

UNESCO Challenge[modifica]

Per un mese c'è l'UNESCO Challenge. Credo che come al solito Wikiversità non sia prevista direttamente, ma c'è l'espressione e sono riconosciuti anche gli edit che sviluppano oggetti Wikidata. che forse ci include. Abbiamo la fortuna che Molina di Ledro, (che Matruffoni ben conosce), le Dolomiti (per cui abbiamo buoni contatti con l'Intendenza per le scuole ladine) , Porto Venere, (dove Samuele è di casa), sono siti Patrimonio dell'Unesco. Vediamo se anche in altre regioni abbiamo qualche tema su cui dare il nostro piccolo contributo. Dobbiamo cogliere tutte le occasioni per far sapere che esistiamo.Mizardellorsa (discussioni) 08:34, 19 apr 2017 (CEST)

Io potrei sviluppare una Lezione per Arte sulla Reggia di Caserta ma credo si uno di quei siti più maggiormente già sviluppati su Wikipedia. Putroppo non ho al momento la possibilità di sviluppare qualcosa di interessante con qualche scuola o istituzione locale ergo finirebbe per essere una semi copia di Wikipedia senza un anima alternativa. Al massimo vedo se trovo qualcosa di carino qualche particolarità o qualche sviluppo particolare di qualche dipinto della Reggia di cui poco si sappia. Vedo un po'. Trovo invece interessante se si riesca a coinvolgere i ragazzi di Vikidia o qualche Scuola Landina in questo progetto e farle scrivere a loro le lezioni e sarebbe ancora molto più figo se riuscissimo a coinvolgere qualche liceo linguistico in modo tale da tradurre quanto fatto in Italiano anche per le Wikiversità delle altre lingue, che poi è questo l'intento vero del progetto a quanto ho capito. --Gius195 (discussioni) 10:41, 19 apr 2017 (CEST)

Il bando creatività e cittadinanza digitale/2[modifica]

ProfValeria ha avvisato che il termine per la presentazione della domanda è prorogato al 19 maggio e che , insieme a Matruffoni è pronta per presentarla. Uno dei percorsi alla conoscenza libera attraverso l' avvicinamento dei giovani al mondo delle wiki, in particolare vikidia e wikiversità. Ovviamente ci farà sapere e speriamo che vada tutto bene.Mizardellorsa (discussioni) 23:11, 23 apr 2017 (CEST)

Ciao, per realizzare il tutto in maniera proficua è richiesta da parte del Miur una convenzione firmata dall'istituto e dalle associazioni coinvolte in cui ci sia impegno e accordo reciproco sulle attività proposte. Abbiamo contemplato Vikidia e Wikiversità. Ho già scritto anche agli amministratori di Vikidia, ma anche a voi sottopongo la mia necessità di concludere. Come si può fare? Dovete fare capo a Wikimedia immagino. --ProfValeria (discussioni) 15:56, 25 apr 2017 (CEST)

Questa volta abbiamo due fortune: 1) Abbiamo qualche giorno davanti; 2) Ci sono anche altre scuole che partecipano al bando che hanno chiesto l'intervento di Wikimedia Italia. Cerco di sollecitarli anch'io.Mizardellorsa (discussioni) 04:32, 26 apr 2017 (CEST)
Sì in questo caso sarà necessario coinvolgere WMI. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 14:34, 26 apr 2017 (CEST)
Questa volta sono ottimista: ci sono tutte le premesse per un dialogo costruttivo. Speriamolo, perchè sarebbe un significativo precedente e un buon auspicio anche per il futuro.Mizardellorsa (discussioni) 05:53, 27 apr 2017 (CEST)

Didattica Università/aziende[modifica]

A Wikimania 2014 a Londra all'interno dell'intervento "We Need to Talk About Paid Editing... Sorting Out Wikipedia's Most Enduring Argument" (slides e video dell'intervento, in inglese) è stato presentato un modello di progetti GLAM in un ambito diverso da quello tradizionale: gli studenti di scienze della comunicazione come parte del loro lavoro di tesi si sono occupati di progetti che hanno coinvolto grandi aziende. [1]. In particolare L'Università Cattolica di Milano (prof. ssa Nicoletta Vittadini) ha assegnato sei tesi di laurea che hanno riguardato il gruppo Telecom, e poi tesi riguardanti il gruppo Sanpellegrino.

C'è ora un progetto che riguarda il Gruppo Bracco e la Fondazione Bracco per due studentesse del Master Digital Communication Specialist ALMED. Ho lanciato la proposta che nell'ambito delle predette tesi ed esercitazioni gli studenti prendano in esame, oltre che Wikipedia, anche Wikiversità. La professoressa Vittadini ha ascoltato la proposta con molta attenzione e farà sapere. E' solo un esperimento, ma è un tentativo di non rimanere esclusi proprio da progetti che riguardano l'università. In concreto la Fondazione Bracco ha lanciato con la collaborazione anche di Wikimedia l'iniziativa 100 donne contro gli stereotipi uno strumento per dare voce alle esperte a partire dalla scienza e noi possiamo cogliere l'occasione per valorizzare quanto facciamo nell'ambito degli STEM.Mizardellorsa (discussioni) 15:23, 29 apr 2017 (CEST)

Direi molto bene! Martin (scrivimi) 19:13, 29 apr 2017 (CEST)
Sembrano iniziative molto promettenti! Tienici aggiornati e facci sapere come possiamo renderci utili. -pegasovagante (la mi dica) 19:38, 29 apr 2017 (CEST)
Pegaso, mi hai già dato un grande aiuto, impostando Dipartimento:Scuole/STEM, adesso proviamo ad arricchirlo di contenuti. Ovviamente c'è da sperare nell'aiuto della professoressa anche per Materia:Sociologia della comunicazione, ancora tutta da scrivere.Mizardellorsa (discussioni) 20:39, 29 apr 2017 (CEST)
Mi sembrano delle ottime iniziative. Se c'è qualcosa che possiamo fare diccelo :) (scusate se rispondo solo oggi ma questa è stata una settimana impegnata) --Samuele2002 (Chiedi pure!) 10:31, 6 mag 2017 (CEST)

Bando tutela e valorizzazione del patrimonio culturale, artistico e paesaggistico[modifica]

E' uscito il nuovo bando tutela e valorizzazione del patrimonio culturale, artistico e paesaggistico http://www.istruzione.it/pon/avviso_patrimonio-artistico.html Scade il 10 luglio: E' complesso perchè richiede reti di almeno 3 istituti, un ente locale e un ente o associazione senza scopo di lucro per sviluppare contenuti digitali per le scuole. (Open Educational Resource).

Non è facile per noi trovare 3 istituti che accettino le nostre proposte, ma i contenuti digitali per le scuole sono proprio gli ambiti in cui Wikiversità e Wikibooks devono operare --Mizardellorsa (discussioni) 17:03, 3 mag 2017 (CEST)

Mizar forse si potrebbe provare a coinvolgere ProfValeria e Mattruffoni forse loro riescono a coinvolgere un'altra scuola. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 10:21, 6 mag 2017 (CEST)

Voting has begun in 2017 Wikimedia Foundation Board of Trustees elections[modifica]

21:14, 3 mag 2017 (CEST)

Progetto Ebook di Wikiversità[modifica]

ho avuto l'idea di produrre e vendere degli ebook con le lezioni/materie di Wikiversità (Gius195)

cbLa discussione prosegue nella pagina DDIP:WV/Ebook#Proposta

Beta Feature Two Column Edit Conflict View[modifica]

Birgit Müller (WMDE) 16:41, 8 mag 2017 (CEST)

Wikimania 17[modifica]

È in elaborazione una proposta che ci riguarda (in inglese). Non so dire quanto rappresenti it.wv, piú o meno dice che la gente scrive per studio personale e non per gli altri, ma forse possiamo far pervenire il nostro pensiero o almeno un saluto, visto che non so chi di voi andrà a Montreal. --pegasovagante (la mi dica) 18:36, 9 mag 2017 (CEST)

Aiuto:Progressività[modifica]

Segnalo; la bozza di linea guida dovrebbe formalizzare alcune prassi e esplicitare il quinto pilastro, quello che ci rende diversi dalle altre wiki. --pegasovagante (la mi dica) 18:43, 9 mag 2017 (CEST)

Bando WMF: aggiornamento[modifica]

Segnalo. La nostra domanda di grant è sotto esame. --pegasovagante (la mi dica) 19:34, 9 mag 2017 (CEST)

WV:Regole per la cancellazione[modifica]

Segnalo: l'importazione della linea guida era vincolata a modifiche che non sono state fatte. --pegasovagante (la mi dica) 12:37, 10 mag 2017 (CEST)

Procedura per l'inserimento in WV:Vetrina[modifica]

Qui giace, da un anno, una proposta di modifica di Utente:RicoRico e Utente:Samuele2002. Scegliere fra silenzio-assenso e dimenticatoio su un argomento cosí delicato mi pare brutto. Se interveniste si potrebbe ricercare un consenso piú esplicito. --pegasovagante (la mi dica) 14:12, 10 mag 2017 (CEST)

Decisione comunitaria del 26-05-07[modifica]

Segnalo; la proposta è di abrogare la decisione, che ha approvato i criteri per i sondaggi come importati da Wikipedia. Questi criterî ostacolano modifiche alle policy che riscuotono ampio consenso, come l'accoglimento delle ricerche originali. --pegasovagante (la mi dica) 00:21, 11 mag 2017 (CEST)

Grazie per la segnalazione ho risposto. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 19:28, 11 mag 2017 (CEST)

Strategia: Ciclo 2[modifica]

Ciao a tutti! Oggi parte ufficialmente il ciclo 2 del processo strategico del movimento Wikimedia (qui c'era il ciclo 1). Questa discussione è un po' più strutturata della prima. In sostanza ci sono 5 macro-temi, e per ognuno ci sono 5 domande. Su Wikipedia ho:

Se volete portare avanti anche la discussione del ciclo 2 qui su Wikiversità occorre riportare qui la struttura creata su Wikipedia, eventualmente semplificando -per quanto possibile- considerando che probabilmente ci sarà un numero minore di interventi.

Tenete conto che senza copincollare tutti potete chiedere agli utenti di leggere le pagine su Wikipedia o su Meta.

Potete anche, volendo, decidere di "trasferivi" per la discussione su Wikipedia: in questo caso naturalmente nella sintesi della discussione su Meta non parlerei di discussione "di Wikipedia in italiano" ma di "Wikipedia e Wikiversità in italiano" (o della comunità di lingua italiana, nel caso si unissero anche altri progetti). Non vi nascondo che questa opzione mi semplificherebbe molto il lavoro. ;)

Lascio la decisione a voi! Tenete conto che la discussione andrà avanti fino al 12 giugno, quindi non c'è bisogno di decidere subito subito. --Niccolò "Jaqen" Caranti (WMF) (discussioni) 16:42, 11 mag 2017 (CEST)

Penso che per cominciare la discussione vada avviata su Wikiversità. Coordinarci con altri progetti è un'opzione interessante, valutiamola. Per ora ho aggiornato la pagina in modo che la discussione possa cominciare. Se nessuno obietta, possiamo lasciare le pagine che contengono tematiche, spunti e domande direttamente su Meta e limitarci a svolgere qui le discussioni. [@ Niccolò Caranti (WMF)] --pegasovagante (la mi dica) 16:53, 11 mag 2017 (CEST)
Come già detto da Pegasovagante è meglio svolgere anche il secondo ciclo qui. Io sarei per copiare anche qui le tematiche più che altro per una memoria futura così che se mai venissero guardate le discussioni (anche da noi tra qualche anni) si sappia a cosa abbiamo risposto. [@ Niccolò Caranti (WMF)] --Samuele2002 (Chiedi pure!) 19:37, 11 mag 2017 (CEST)
[@ Niccolò Caranti (WMF)] @Samuele: non ti fidi degli archivî di Meta? Anche se spostassero, da bravi wikimediani lascerebbero un redirect, no? Comunque per ora facciamo le talk linkate a Meta, poi se volete importare, importate. --pegasovagante (la mi dica) 21:40, 11 mag 2017 (CEST)
Se preferite le pagine di Meta si possono benissimo copincollare, ma visto che dovrebbero subire ancora qualche modifica suggerisco di aspettare qualche giorno in modo da fare il lavoro una volta sola! --Niccolò "Jaqen" Caranti (WMF) (discussioni) 08:09, 12 mag 2017 (CEST)
Va bene, allora per le risposte aspettiamo. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 13:53, 12 mag 2017 (CEST)

Progetto scolastico su Wikipedia[modifica]

Siamo stati coinvolti in questo progetto, per iniziativa di w:Utente:Alessandra boccone. Inutile dire che dobbiamo incoraggiare e aiutare i colleghi. --pegasovagante (la mi dica) 18:20, 12 mag 2017 (CEST)

Grazie per la segnalazione ottima notizia. :) --Samuele2002 (Chiedi pure!) 23:13, 12 mag 2017 (CEST)

Editing News #1—2017[modifica]

20:05, 12 mag 2017 (CEST)

Va bene se abilitiamo anche Wikiversità ad avere Il blocco <references /> che può mostrare le liste di note su più colonne negli schermi larghi. Credo sia una cosa utile e che può far comodo. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 10:00, 13 mag 2017 (CEST)

Interreg Italia-Svizzera[modifica]

Periodicamente sto ad inseguire sogni e chimere, nella speranza, o nell'illusione, che inseguendo 100 rivoli, se ne trovi uno particolarmente felice. Torno a proporre la partecipazione al bando Interreg Italia-Svizzera per cui è stata presentata la manifestazione di interesse Lingualp. Si è ora alla fase della stesura del progetto vero e proprio e si è deciso di concentrarsi su due filoni:

  • itinerari celtici
  • itinerari ladini

Entrambi i filoni possono avere motivi di interesse per Wikiversità.
Il termine itinerari celtici è ben determinato in senso geografico (province di Varese e Como in Italia, Canton Ticino in Svizzera), ma in senso lato dal punto di vista temporale perchè spazia dalla civiltà di Golasecca, fino alla conquista romana. Di interessante è che fin dall'inizio ci si propone di creare itinerari didattici, non solo per le scuole superiori, ma anche per le medie e gli ultimi anni delle elementari. Il materiale che via via si sta raccogliendo provvisoriamente è appoggiato nella pagina I Celti dell'Insubria.
Per itinerari ladini ci si ispira alle leggende e saghe ladine. Su Wikisource sono già stati caricati i testi in lingua ladina, in particolare le opere di Alton. Per quello che riguarda Regno dei Fanes, ci si può far riferimento alla tradizione orale tramandata da secoli, non a testi scritti, raccolti nel novecento e tuttora sotto diritti. Si individuano i luoghi menzionati nelle leggende e si costruiscono itinerari per visitarli. Nell'operazione si conta di coinvolgere le scuole della Val Badia e della val Gardena, con l'aiuto dell'Intendenza scolastica di Bolzano per le località di lingua ladina. Per posto di appoggio del materiale via via raccolto, userei sottopagine di Materia:Cultura_ladina.
Si è ancora nella fase iniziale, c'è tanta confusione in testa: ugualmente, penserei di mettere in linea quanto si raduna per pensare solo dopo ad un utilizzo ordinato. Chiederei un attimo di pazienza e, ovviamente tutti i suggerimenti e gli aiuti possibili. Mizardellorsa (discussioni) 06:57, 13 mag 2017 (CEST)

  1. Nuove lezioni? Ben vengano!! Anzi sugl'itinerarî celtici, quando le lezioni già scritte saranno almeno due o tre, la linea guida consente di creare una materia ad hoc.
  2. Chi se ne occupa? Chi sono, saranno o potrebbero essere gl'interlocutori esterni?
  3. Nel caso ci fossero nuove utenze scolastiche, [@ Samuele2002] potrebbe sperimentare l'Education program (OT: a proposito, se gli dessimo un nome in italiano?). --pegasovagante (la mi dica) 09:47, 13 mag 2017 (CEST)
Ottimo nuove lezioni sono le benvenute :). Per l'estensione sarebbe ottimo se riuscissimo a sperimentarla per il nome scrivo ne parliamo nella talk della proposta di installazione dell'est. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 09:56, 13 mag 2017 (CEST)

[ Rientro] Vedo che è coinvolta WMCH. Hai un contatto? Vorrei molto che un socio di WMCH facesse da referente (tra l'altro cosí si stimolerebbe WMI a fare altrettanto, vedi la nostra richiesta). --pegasovagante (la mi dica) 10:02, 13 mag 2017 (CEST)

Per WMCH il referente per il progetto è Ilario che ha ruoli direttivi per la sezione in lingua italiana e per le scuole. I contatti per gli itinerari celtici li ho avuti con l'amministratore delegato della TV Canale 55, ma spero che poi mi passi anche il nome di qualche suo collaboratore, con cui affrontare i temi operativi. Ripeto: di bello è che conoscono bene la materia, che hanno la tecnologia per preparare materiale audiovisivo, che mostrano passione per l'argomento, indipendentemente dal fatto se arriveranno o meno i soldi dell'Unione Europea. Infine trovo interessante che non pensano solo qualche cosa per turisti o per le superiori, ma anche per scolari e studenti più giovani. I presupposti ci sono tutti: speriamo bene. In queste cose c'è sempre una componente fortuna. Martedì vado a Bolzano perchè abbiamo convinto IDM Alto Adige (l'ente emanazione della Provincia autonoma di Bolzano per seguire la materia dei bandi) ad assumere il ruolo di capofila del progetto, perchè senza un capofila ente pubblico non ci sarebbero state speranze e poi perchè la parte ladina del progetto è importante. Poi il 25 maggio ci sarà l'incontro con WMI e ci sarà anche Ilario. Bisogna incrociare le dita e sperare.-Mizardellorsa (discussioni) 11:40, 13 mag 2017 (CEST)
Sembra tutto promettente. Appena le cosa saranno un pochino piú concrete, si potrebbe pensare a coinvolgere Voyage. Il materiale audiovisivo sarebbe stupendo se si potesse, almeno in parte, caricare su commons: colle licenze del caso; in caso contrario si può almeno valutare di metterlo nei collegamenti esterni. --pegasovagante (la mi dica) 11:57, 13 mag 2017 (CEST)

Tradurre in italiano il ns Education program ed il nome della relativa estensione[modifica]

Segnalo --Samuele2002 (Chiedi pure!) 10:11, 13 mag 2017 (CEST)

Approvare la policy sulla modifica del flag di autoverificato[modifica]

Segnalo. È da più di un anno che questa proposta necessita di essere approvata. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 21:32, 13 mag 2017 (CEST)

Genova vista da illustri viaggiatori[modifica]

Su Wikipedia c'è da undici anni una voce scritta con taglio interprogetto Genova vista da illustri viaggiatori, incentrata sulle citazioni dei passi di viaggiatori illustri. scritta allora, da uno dei contributori in quei periodi di esordi più attivi, animatore anche di un memorabile raduno, poi da qualche anno deceduto. Lo stile su Wikipedia è cambiato e per la voce è stata chiesta la cancellazione: non la gradisce più Wikipedia, perché non la considera enciclopedica, non può andare su Wikiquote, perché impostato su singole citazioni, non su sillogi su qualche argomento. A mio parere in un approccio con le scuole genovesi sarebbe molto utile. Apprezzo molto, poi, a parte l'accuratezza delle citazioni, anche il carattere interprogetto che nel 2006 era molto apprezzato e ora non più. Cosa dite di accettarlo in Wikiversità?Mizardellorsa (discussioni) 06:26, 14 mag 2017 (CEST)

Son abbastanza indeciso... A me andrebbe anche bene... ma non so quanto sia in linea col nostro progetto. Martin (scrivimi) 11:36, 14 mag 2017 (CEST)
[× Conflittato] Stante l'urgenza, rispondo in PdC. Per facilitare le nostre importazioni mi piacerebbe proporre un ritocco a w:WP:T, vi chiederei di esprimere il vostro parere localmente, cosí poi possiamo proporlo ai wikipediani. --pegasovagante (la mi dica) 11:52, 14 mag 2017 (CEST)
[@ Martinligabue] IMHO rientra a pienissimo titolo in H:Approfondimento. -pegasovagante (la mi dica) 11:52, 14 mag 2017 (CEST)
Anch'io favorevole all'importazione rispondo in pdc. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 12:29, 14 mag 2017 (CEST)
[× Conflittato] L'argomento mi pare pertinente in quanto approfondisce w:en:Grand Tour, una lezione che ancora non abbiamo ma che non potrà assolutamente mancare (anzi potrebbero essere due, una di taglio storico-artistico e l'altra di taglio letterario). --pegasovagante (la mi dica) 12:31, 14 mag 2017 (CEST)
Favorevole chi si assume il compito di tradurla e di adattarla? --Samuele2002 (Chiedi pure!) 13:59, 14 mag 2017 (CEST)
Nota pratica: la PdC termina venerdí 19. --pegasovagante (la mi dica) 18:51, 14 mag 2017 (CEST)
La roba cancellata non è che viene distrutta, semplicemente viene resa inaccessibile a tutte le categorie di utenti con meno "poteri" degli admin. A mio avviso le RO non ci dovrebbero stare proprio su Wikiversità, ma attenzione che aprendo la porta alle RO si arriva a questo o a questo (tutto ciò era su Wikibooks la procedura di cancellazione è stata problematica). --Vituzzu (discussioni) 08:03, 18 mag 2017 (CEST)
[@ Vituzzu] riguardo alla fine che fanno le voci cancellate lo sappiamo anche noi siamo admin. Comunque della voce ho il file xlm quindi visto il consenso della comunità provvederò ad importarlo. Per quanto riguarda le RO come le accettano la Wikiversità inglese e quella tedesca perché noi no? E comunque si faremo attenzione abbiamo già delle policy in bozza per le RO. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 09:04, 20 mag 2017 (CEST)
Se gli altri passano sui binari non devi farlo per forza pure tu. --Vituzzu (discussioni) 14:37, 21 mag 2017 (CEST)
[@ Vituzzu] Si però tra scegliere la strada conservatrice che porta all'oblio di Wikiversità e la strada dell'innovazione che potrebbe portare ad una maggiore conoscenza di Wikiversità ed ad un suo possibile uso nelle università scelgo la seconda. Poi si ci sono dei rischi per alcune RO ma è come dire che ci possono essere dei rischi a far modificare le pagine agli ip (alcuni edit sono vandalici ma tanti altri no) ma non per questo si impedisce agli ip di modificare i progetti Wikimedia. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 16:16, 21 mag 2017 (CEST)
Questa è solo retorica. Nel concreto l'eventuale gestione di RO richiede competenze pari o superiori a quelle di chi le mette. Siccome in Italia (perché stante la lingua parliamo principalmente di Italia) la ricerca "vera" si fa col fiato sul collo degli indici bibliometrici se aprissimo alle RO ci troveremmo nella migliore delle ipotesi materiali amatoriali, di per sé né cattivi né buoni, ma da sottoporre a verifiche che non ci possiamo permette. Nella peggiore delle ipotesi ci ritroveremmo con gli "scarti" del sistema di ricerca "ufficiale". --Vituzzu (discussioni) 19:46, 22 mag 2017 (CEST)
Da moltissimi anni le lezioni e gli altri materiali didattici caricati su wikiversità sono rivolti specialmente alle scuole, dapprima alle superiori, ed ora, grazie alla collaborazione con Wikidia, anche alle medie e alle elementari. Da noi, perciò gli indici bibliometrici non influiscono in alcun modo. Si cerca, il più possibile, di mantenere il contatto con gruppi di docenti amici che costituiscono certamente un ottimo filtro. La scelta è tra il deserto della primitiva impostazione e l'attuale vitalità.
Nel singolo caso, poi, non capisco i dubbi sulla possibilità di controllare le citazioni degli illustri visitatori di Genova, piuttosto che delle altre città italiane e luoghi ricompresi nel Grand Tour, ottimo argomento interprogetto per coinvolgere le scuole delle varie regioni. -Mizardellorsa (discussioni) 06:04, 23 mag 2017 (CEST)
Malgrado l'avessi scritto in maniera abbastanza esplicita stato evidentemente poco chiaro: l'indice bibliometrico è ciò che vincola chi fa ricerca a farla solo all'interno di un certo sistema. Ma d'altronde, indipendentemente dagli indici, se faccio ricerca voglio che entri nel circuito della letteratura e un sito wiki non ne fa parte. Se parliamo di ricerche originali una raccolta di citazioni su Genova è solo la punta dell'iceberg, decisamente innocua. In altri termini se io domani creo una lezione dove affermo che la normalità di pi greco può essere dimostrata con una tecnica Monte Carlo chi mi bloccherà? La fonte è ciò che permette una verifica dei contenuti da parte di tutti a partire dal lettore. Ma ancora, come si garantisce la neutralità senza fonti? Perché senza fonti sarebbe "neutrale" dire che i vaccini fanno venire l'autismo. Ma non è così, è tutto fuorché neutrale perché si pongono sullo stesso piano due tesi: l'una solidamente dimostrata, l'altra frutto di un'accozzaglia di truffe e millanterie. La neutralità è quindi dare il peso che danno le fonti: rispettivamente 100 e 0. Aprendo alle RO si scoperchia un vaso di Pandora di cose per le quali non abbiamo né persone, né mezzi, né strutture gestionali sufficienti. Se ci va bene il problema non si presenterà mai o lo farà in forme molto blande come appunto Genova vista da illustri viaggiatori. Se ci va male ci ritroveremmo un po' di manuali su come individuare i massoni in 13 mosse ('sta roba era finita su Wikibooks eh). --Vituzzu (discussioni) 09:48, 24 mag 2017 (CEST)
Noi stiamo qui parlando solo di Wikiversità e non di Wikibooks. La comunità di Wikiversità sta esaminando la possibilità di adottare regole basate sull'esperienza di Wikiversity in lingua inglese che , nell'ammettere le ricerche originali, si è data delle regole: ad esempio Research ethics e Peer review.
Poi, come detto sopra, Wikiversità si sta concentrando sulle scuole includendo medie inferiori ed elementari. Con l'aiuto degli insegnanti nostri amici non ci appare impossibile il compito di assicurare una peer review. A cominciare dalli illustri viaggiatori di Genova credo proprio che saranno tutti apporti innocui e non si aprirà nessun vaso di Pandora. A mio parere almeno il tentativo possiamo farlo.
Si è tanto detto in passato che Wikiversità è un progetto morto. Ora che mostra un po' di vitalità e che cerca di seguire nuove strade, ha bisogno di essere aiutata, non scoraggiata. lasciatele fare almeno qualche tentativo.-Mizardellorsa (discussioni) 11:32, 24 mag 2017 (CEST)
Non sviamo, il problema delle RO è esattamente lo stesso, qui e dovunque.
Hai mai provato a fare una valutazione critica di en.wikiversity, giusto per capirci?
La policy sul peer review da en.wikiversity comunque me la stampo e la appendo sulla porta perché è divertentissima. Quella sull'etica pure è simpatica, perché prescinde completamente dall'impossibilità di metterla in atto.
Ancora, "saranno tutti apporti innocui" come lo puoi garantire?
Infine, il "tentativo" come lo si valuta? Come si torna indietro? Se ci fosse un caso simile a quello di Wikibooks come si reagirebbe? Dove si troverebbe l'anima pia ed esperta che prenderebbe giorni a "revisionare" una "ricerca originale" così campata in aria senza averne alcun beneficio e senza far nemmeno beneficiare qualcun altro? Ma ancora, il concetto di peer review è che se non la passi non pubblichi: che facciamo, mettiamo pending revision che rimangono lì ad libitum?
--Vituzzu (discussioni) 12:40, 24 mag 2017 (CEST)
I casi di wikibooks che io conosco avevano tutta un'altra caratteristica: Argomenti su temi in astratto di grande interesse, ma spinti ad un livello di specializzazione estremo e partendo da tutta una serie di pagine scritte con impegno, accompagnate da una accurata, certosina ricostruzione delle fonti s:Riforma Fornero prendevano poi la tangente per finire nel mondo iperuraneo di opinioni personalissime, fumose e sicuramente non condivisibili. E' naturale che nessuno si sia sentito di intervenire. Ma su Wikiversità, su argomenti a livello scolastico, con diversi professori amici che dedicano tempo, e apportano la loro esperienza didattica, con un gruppo di admin estremamente attento a controllare giorno per giorno le modifiche lascerei alla comunità la decisione di accettare i rischi.-Mizardellorsa (discussioni) 15:58, 24 mag 2017 (CEST)
Non funziona così, le regole devono essere universali, prevedendo quindi, se necessario, in maniera esplicita le eccezioni: se apri una porta non sai chi ci passerà dentro. Ma di fatto già lo si fa: non si chiederà mai una fonte per il teorema di Pitagora! --Vituzzu (discussioni) 18:01, 24 mag 2017 (CEST)

[ Rientro] Vituzzu per farti un'idea delle nostre future policy sulle RO leggi questa e questa bozza. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 23:43, 24 mag 2017 (CEST)

Correggendo i link le ho trovate e ortografia a parte (le maiuscole sono tutte sbagliate, occhio) la prima è estremamente problematica in quanto apre la succitata porta e si dilunga in errori metodologici non banali ('sti sondaggi che valore avrebbero?), la seconda è pure peggio poiché dice sostanzialmente: "per le scienze umane liberi tutti, per la medicina facciamo dei controlli che nessuno farà mai, con una specie di revisione casuale, per le scuole vale pure il liberi tutti basta che si scriva qualche recapito scolastico". A margine c'è un altro problema: l'esempio addotto "la terra per nutrire il pianeta" di fatto non è una "ricerca originale", ma è sostanzialmente una collezione di fonti primarie e primarie non citate, scritte in prima persona plurale. Ma fondamentalmente non prova a "scoprire" qualcosa di nuovo (e questo è bene), o se lo fa non sarà emerso nella rapida scorsa che gli ho dato. --Vituzzu (discussioni) 09:36, 25 mag 2017 (CEST)
Vado <OT>, ma torno all'esempio della ricerca la terra per nutrire il pianeta, tipico esempio di ricerca scolastica, con tutti i suoi limiti e , se ce li ha, con i suoi piccoli pregi, condotta in stretta simbiosi con Wikiversità. All'epoca i duri e puri del divieto delle ricerche originali la osteggiarono.. Era solo una piccola ricerca collettiva di una classe di un liceo scientifico che partecipava ad uno dei tanti concorsi. Avevano realizzato una versione per Wikiversità di cui, a distanza di sei anni, c'è ancora un estratto sul sito della scuola http://www.iiscremona.gov.it/wp-content/uploads/2015/02/terra2-4.pdf
Di scuole che fanno ricerche simili ce ne sono migliaia, lascerei proprio a loro il compito di selezionarle, belle o brutte che siano, a Wikiversità basta appunto il riferimento alla scuola con l'indicazione del recapito. Se poi saltano fuori copyviol o teorie strane, si fa tanto in fretta: si cancella tutto.
Quello che si vuole ammettendo le RO, con una formulazione chiara , è, per fare un esempio piccolo ma chiaro che non si verifichi in Wv quello che proprio ora sta accadendo in WP:che qualcuno invochi una pretesa RO persino quando è l'Università Roma3 di Tor Vergata ad indicare quali siano le principali famiglie baronali romane tra la metà del XII secolo e il XV secolo. vedi w:Wikipedia:Pagine da cancellare/Famiglie baronali romane/2.Mizardellorsa (discussioni) 06:24, 26 mag 2017 (CEST)
Mi dici cortesemente cosa definisci "ricerca" e cosa definisci "ricerca originale" così so di cosa stai parlando? --Vituzzu (discussioni) 15:47, 27 mag 2017 (CEST)
Il compito di definire cosa è rcerca, cosa è ricerca originale qui in Wikiversità lo lascio volentieri ad una apposita discussione della comunità. Qui al bar, in una discussione molto parziale, rischieremmo di creare solo equivoci. Mizardellorsa (discussioni) 16:00, 27 mag 2017 (CEST)
Non sviare. Ti ho fatto una domanda molto precisa. La "ricerca" è un concetto che esula dalle policy di qualsiasi sito e, in particolare, ti ho chiesto qual è la definizione che tu hai usato nell'interloquire con me perché temo sia un po' come dire...fuori standard. --Vituzzu (discussioni) 18:54, 31 mag 2017 (CEST)

RevisionSlider[modifica]

Birgit Müller (WMDE) 16:44, 16 mag 2017 (CEST)

Start of the 2017 Wikimedia Foundation Funds Dissemination Committee elections[modifica]

23:06, 23 mag 2017 (CEST)

10 anni di Wikiversità[modifica]

Dieci anni fa in questo giorno è stata creata Wikiversità. In questo lasso di tempo Wikiversità è cresciuta ha avuto i suoi alti e bassi periodi di massimo fervore e attività seguita da un lungo periodo di inattività che si è fermato nel 2015, ora dopo due anni siamo cresciuti e siamo divenendo una wiki più grande. Ora abbiamo cinque amministratori e siamo una comunità con molti utenti che contribuiscono occasionalmente. Io mio sogno è che Wikiversità diventi un luogo di sviluppo di lezioni da usare in classe scritta dagli studenti per gli studenti. Ora stiamo procedendo verso questa strada (MOOC, estensione Education_Program, collaborazione con Valeria e Mattruffoni, interessamento di altri) e credo che se riusciamo a fare quello che possiamo nel nostri piccolo possiamo riuscire a fare il futuro e il successo di Wikiversità. E in questo credo sia importante anche l'introduzione delle RO altro punto di innovazione e il maggior utilizzo dei Quiz come mezzo di verifica dell'apprendimento in modo divertente (segnalo che inoltre alcuni sviluppatori stanno lavorando per migliorarla ora non so dire cosa vogliano fare di preciso però vi terrò aggiornati). Una cosa che ci costituisce è la nostra indole interprogetto in quanto io e tutti noi (come anche la stessa Wikiversità) tendiamo ad avere delle posizioni interprogetto sia verso progetti Wikimedia (Wikibooks, Wikipedia, Wikisource, Wikinotizie...) sia verso siti non Wikimedia come Vikidia la cui collaborazione ha portato grandi risultati. Che speriamo di continuare a portare avanti. Importante per il futuro credo sia aprirsi ancora di più verso gli altri progetti anche provando delle sorte di collaborazioni tra progetti non solo italiano ma anche con Wikiversità e/o Wikibooks in altre lingue (ad esempio con collaborazione multi-linguistiche si può provare a migliorare il Dipartimento:Lingue che è un po' povero di contenuti). Una cosa che ritengo importante per lo sviluppo di wikiversità (come progetto non come singola versione linguistica) è unire le varie una comunità delle varie lingue e cercare di favorire un dialogo multi-linguistico su Beta.Wikiversity per provare a sostenerci a vicenda e a farci sentire più uniti. Oggi per me è un giorno speciale e spero lo sia (e lo sia stato) anche per voi. Riscrivo velocemente le mie idee che avevo scritto nella pagina per il decennale (ora riscrivo questo messaggio anche lì e aggiorno le singole proposte aggiungendone di nuove):

  • Fare un concorso per la scrittura delle lezioni con i premi (se riusciamo) finanziati da WMI (oppure si prova anche a sentire WMF) io direi di fare per i punti e tutto il resto un sistema simile a quello praticato per m:UNESCO Challenge, da fare o quest'estate o ad inizio dell'anno scolastico (oppure due uno ora per tutti e uno a settembre per le scuole)
  • Fare un banner tramite m:centralnotice

(tutte le proposte e come farle applicare si trovano in Discussioni dipartimento:Wikiversità/Da fare/Decennale) Inoltre aggiungo (questa proposta la scrivo anche qui per una questione di visibilità, per favore rispondete nella pagina del decennale):

  • Inviare un mass-message a tutti gli utenti di Wikiversità, cosa ambiziosa però credo che possa essere utile (spiegherò tutti i dettagli nella pagina apposita
  • Fare un a pagina in cui raccogliere idee e suggerimenti (cof sopra spiego tutto nella pagina apposita).

In questi dieci anni il nostro rapporto con WMI è stato diverso e per anni non siamo stati presi in considerazione (periodo di inattività e prime fasi della R15) ora nell'ultimo anno credo che una maggior consapevolezza verso i progetti minori si stia creando (anche grazie alle mie attività in quest'anno per cercare di far prendere in considerazione a WMI i progetti fratelli ed in particolare Wikiversità) ora l'importante è cercare di darci includere nei progetti che organizzerà WMI e farci supportare da essa (però non dobbiamo diventare dipendenti da essa). Concludo questo mio discorso (scusate se è un po' lungo) rivolgendo i miei più sentiti auguri a Wikiversità e a tutti i mie colleghi Wikiversitari che hanno portato Wikiversità dov'è oggi. Auguri. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 20:52, 24 mag 2017 (CEST)

Inoltre ora come amministratore di beta.Wikiversity rivolgo a Wikiversità e a tutti i Wikiversitari i migliori auguri per un futuro sempre migliore da parte della comunità di beta.Wikiversity dalle Wikiversità in fase di creazione e credo anche di parlare a nome delle altre Wikiversità. Wikiversità in lingua italiana non si è sviluppata su beta.Wikiversity ma su it.Wikibooks però è comunque una Wikiversità ed è molto sentita; per questo speriamo che si possa sostenere in futuro iniziative e anche concorsi interporgetto il cui luogo naturale di discussione sarà beta.Wikiversity così da dare centralità non ad una singola Wikiversità ma a tutte nel loro insieme usando come luogo di incontro quello da cui sono nate. Concludo augurandovi i migliori auguri da parte di tutti gli amministratori e utenti di beta.Wikiversity. (scusate il tono ufficiale e lo scambio di ruoli ma mi sentivo in dovere di scrivere un messaggio anche da parte di beta.Wikiversity). --Samuele2002 (Chiedi pure!) 20:59, 24 mag 2017 (CEST)
Io non so cosa dire... hai già detto tutto te :) Mi hai ricordato di dover leggere alcune discussioni... Beh, auguri Wikiversità! Martin (scrivimi) 21:37, 24 mag 2017 (CEST)
Aggiungo che c'è anche una sorpresa che riguarda Wikiversità e che ho aspettato questo giorno per dirvelo (qualcuno di attento potrebbe essersi fatto un'idea leggendo tra le conversazioni tra me Valeria e Surdus) credi vi piacerà: circa un mese fa mi ha contattato la communitation menager di WMI chiedendomi se ero interessato ad aiutarla a fare un articolo su qualcosa di particolare che riguardava Wikiversità. La scelta più ovvia parlandone con lei è stata quella di scrivere un'articolo parlando della collaborazione di Valeria Mattruffoni e Paolo con le loro classi con Wikiversità e Vikidia. Così abbiamo fatto e tra qualche giorno dovrebbe essere pubblicato sul blog di Wikimedia Italia. Ho voluto tenervelo "segreto" per farvi una sorpresa oggi :D --Samuele2002 (Chiedi pure!) 22:57, 24 mag 2017 (CEST)

beta.Wikiversity[modifica]

Faccio innanzi tutto i miei complimenti a Samuele2002 per essere, così giovane, diventato amministratore di beta.Wikiversità, cosa che a livello internazionale ha indubbiamente un suo ruolo preciso. Mi viene in mente di proporre di utilizzare i contatti con gli ambienti delle scuole ladine per proporre un Wv/lld/wikiversity. Il ladino è l'unico caso in Italia di lingua minoritaria le cui scuole hanno un'autonoma intendenza scolastica (l'ex provveditorato agli studi). C'è l'ostacolo che il ladino è relativamente facile da leggere per gli italiofoni, ma impossibile da scrivere per chi non è nato nelle loro valli. Ma se convinco qualche persona, forse si potrebbe fare qualche piccolo tentativo.Mizardellorsa (discussioni) 07:16, 26 mag 2017 (CEST)

A me sembra un'ottima idea. Poi ne possiamo parlare per bene oggi. Durante il raduno dei wikimediani a Spezia --Samuele2002 (Chiedi pure!) 07:36, 27 mag 2017 (CEST)

Articolo per il blog di Wikimedia[modifica]

Ciao segnalo che è stato pubblicato sul blog di Wikimedia Italia l'articolo: http://www.wikimedia.it/vikidia-wikiversita-sapere-dei-ragazzi-scritto-dai-ragazzi/ --Samuele2002 (Chiedi pure!) 14:15, 31 mag 2017 (CEST)

Vivi complimenti; decisamente un ottimo risultato.--Mizardellorsa (discussioni) 17:41, 31 mag 2017 (CEST)

Ancora su Wikiversità e le scuole delle località ladine[modifica]

Ho sopra riferito più volte che il discorso con l'intendenza scolastica per le località ladine sta proseguendo, sia pure con le ovvie incertezze del suo carattere sperimentale in una realtà plurilingue (italiano, tedesco e ladino) e la partecipazione al progetto Lingualp per gli itinerari ispirati alle saghe e leggende ladine, in particolare del mito di w:Dolasilla. I nuovi passi sono dal lato dei progetti Wikimedia l'apertura di Wikisource in lingua ladina su cui in un secondo tempo verranno raggruppati anche i testi ora su Wikisource in italiano. C'è ora su Wikiversità un piccolo incidente di percorso. Come esempi di cultura ladina avevo caricato anche alcune voci di personaggi tipici di essa. Dato il carattere di esperimento avevo in via provvisoria ricalcato le voci di Wikipedia su cui poi insegnanti ed alunni avrebbero in seguito lavorato. E' stato chiesto di mettere in cancellazione la scheda del musicista ladino sicuramente più noto a livello mondiale e dell'attrice che ha rappresentato Dolasilla nel filmato realizzato dalla Rai, sede di Bolzano. Si deve affrontare un programma così ampio e variegato; chiedo veramente che non si facciano questioni di principio e il giudizio venga dato ex post, lasciando il tempo di portare avanti il lavoro.Mizardellorsa (discussioni) 23:12, 31 mag 2017 (CEST)

Wikiversità in italiano è una Wikipedia ladina...scritta in italiano? E soprattutto cosa c'entra un Wikisource in ladino con tutto ciò? --Vituzzu (discussioni) 23:36, 31 mag 2017 (CEST)
Come più volte detto sopra nelle località ladine gli alunni sono di madre lingua ladina, ma le materie di insegnamento sono impartite in modo paritetico in italiano ed in tedesco. Il tutto ha determinato, caso unico in Italia, l'istituzione di una autonoma Intendenza scolastica. Il ladino è parlato da un numero molto ristretto di locutori, ma ha una letteratura ricchissima. La stessa cosa accade per il romancio del Cantone dei Grigioni, che suscita una grande attenzione da parte di Wikimedia Svizzera, a cui molto premono le lingue retoromanze. Wikimedia Svizzera ha concluso un accordo con l'Università di Bolzano/Bressanone per l'uso della trascrizione dei testi in lingua ladina (tradotti in italiano da Giovanni Alton a fine ottocento) e con l'intendenza scolastica per le località ladine per una sperimentazione di un uso dei progetti Wikimedia nelle vallate ladine avendo come tema le leggende e saghe. Lascerei alla comunità di Wikiversità in lingua italiana la decisione se venir coinvolta o meno in queste sperimentazioni, che sono ancora tutte da delineare e da costruire. Avverto, per evitare equivoci sulle mie mancate risposte, che per quasi quattro giorni non avrò praticamente possibilità di collegarmi in internet, ci sentiamo dopo il 5 giugno.Mizardellorsa (discussioni) 00:29, 1 giu 2017 (CEST)
E il ladino è una lingua retoromanza così come il friulano. Ma ancora nulla di tutto ciò porta a dire che una biografia in italiano sia una lezione di ladino, dunque? --Vituzzu (discussioni) 10:54, 1 giu 2017 (CEST)
Scrivo con una tastiera sconosciuta Ti ho già detto che con la Intendenza alle scuole delle località ladine si è istaurato un discorso su un futuro uso scolastico allargato dei progetti Wikimedia, partendo dal recupero dei testi della letteratura ladina ma che tende ad ampliarsi in una panoramica sulla cultura ladina nelle sue varie forme, in particolare per la partecipazione al concorso europeo (capofila [IDM della Provincia di Bolzano) con la raccolta delle leggende ladine e la presentazione degli itinerari in collaborazione con Open Street Map. Le pagine in questione sono state usate solo come esempi di scrittura Mediawiki, ovviamente non come lezione di ladino, ma come supporto alle lezioni di cultura ladina. Il criterio sulla validità dei nomi scelti per la prova è determinato dalla esercitazione fatta in collaborazione con la intendenza per le scuole delle località ladine. Che poi le voce di personaggi della cultura ladina possono essere migliorate è un altro discorso.
E' quasi un miracolo che un progetto cosi' di nicchia cone è quello per le scuole delle località ladine, che evidentemente è stato frainteso anche da wikipediani di lungo corso trovi l'adesione entusiasta dell'Intendenza scolastica competente (per usare il vecchio linguaggio Provveditorato agli studi. Lasciate percio' che possa far vedere se mantiene quello che promette. Se non riesce, si fa sempre in tempo a cancellare tutto senza pietàMizardellorsa (discussioni) 01:10, 2 giu 2017 (CEST)
Ma non puoi usare Wikiversity come se fosse una Wikipedia senza regole. Non puoi "vendere" un'idea dell'ecosistema WMF che non esiste. I progetti esistenti sono questi, ognuno ha la propria mission che non può essere plasmata all'occorrenza. Se ci sono "corsi di ladino" vanno su Wikiversità, se ci sono "biografie di gente ladina" vanno su Wikipedia, se ci sono "testi originali in landino" vanno su Wikisource interlingua o su incubator. Ma tutto quanto vedo qui è un navigare a vista senza alcun obiettivo preciso. --Vituzzu (discussioni) 19:15, 2 giu 2017 (CEST)
Non sta usando Wikiversità cone se fosse senza regole. Io sono dalla parte di Mizar e sono d'accrdo con lui. Non vedo nulla di male a fare delle sperimentazioni che poi nocive non sono per niente e non si sta parlando di plasmare obiettivi all'occorenza visto che Wikiversità come viene fatto anche nelle scuole può ospitare lezioni di lingue "straniere" ma anche lezioni a livello culturale in cui rientrano le lezioni di cui parlava Mizar. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 23:54, 3 giu 2017 (CEST)
Ma di tutto ciò non vedo nulla. Ma proprio zero. Possiamo girarci intorno per megabyte ma ancora abbiamo delle biografie in italiano, una in particolare senza alcun riferimento al mondo ladino che vengono buttate lì per parlare di un wikisource in ladino su un progetto che dovrebbe fare lezioni in lingua italiana.
Poi eccome se le regole vengono plasmate a gusto e piacere, visto che questa discussione sui massimi sistemi viene usata per prolungare le pdc, anche quelle che non c'entrano! Sono certo che alla fine saranno mantenute tutte e tre le biografie in questione, anche quella che non c'entra col ladino perché prevarrà l'illusione del far numero e dello "sperimentare". Sono quelle parole che si pronunciano benissimo e si scrivono ancora meglio, al contrario della fatica quotidiana che richiede il costruire o il proteggere qualcosa.
--Vituzzu (discussioni) 16:10, 4 giu 2017 (CEST)
Intervengo sommessamente solo per dire che, capisco l'esperimento, però bisognerebbe curare meglio la selezione dei personaggi ladini, perché così come sono ora sembrano davvero testi buttati lì a caso senza uno scopo (segnalo che uno è pure un copyviol). --Hippias Dica dica... 18:36, 4 giu 2017 (CEST)
[@ Hippias] Per antica tradizione per i personaggi ladini c'è stata da sempre una maggiore attenzione nei progetti Wikimedia in lingua tedesca che in quelli in lingua italiana: Un elenco significativo di personaggi ladini lo si ha nell'elenco dei contributi in lingua tedesca di autore:Moroder che può costituire un'ottima traccia della futura attività da effettuare in ambito scolastico. Di fatto c'è una disponibilità dell'Intendenza scolastica per le località ladine per un progetto coordinato da programmare in questi mesi estivi e da iniziare subito con il nuovo anno scolastico con caratteristiche di multilinguismo, ripeto che nelle scuole delle località ladine i ragazzi sono di madrelingua ladina, ma l'insegnamento è impartito pareteticamente in italiano e tedesco e solo molto marginalmente in ladino. E' difficile indicare attraverso quali progetti Wikimedia può cogliere questa opportunità di collaborazione con le scuole delle località ladine: Ad esempio Wikisource in lingua italiana non accetta traduzioni che non siano già state edite a stampa, limite che invece non ha oldwikisource che solo da pochissimo ha aperto una sezione in ladino. Per wikipedia si può pensare di rilanciare Incubator, ma evidentemente lo sforzo indubbiamente enorme di trovare i contributori nei cinque idiomi delle diverse vallate, corre il grave rischio di non trovare poi un numero di visitatori adeguato. Ancor più questo rischio lo si avrebbe lanciando la proposta di un beta.wikiversity in lingua ladina. Si accettano consigli, ma si cerca di poter superare la rigida suddivisione per lingue e per progetti, cercando di mantenere una visione interprogetto. Per quello che riguarda due delle voci poste in procedura di cancellazione, prendete l'esperimento per quello che era: una semplice dimostrazione fatta agli interessati, su come si usa il linguaggio adoperato nei progetti Wikimedia. Quanto al preteso copyviol, se il problema è solo questo, verrà formalizzato da chi interessato il rilascio del testo con licenza libera, nell'ambito della già segnalata partecipazione al progetto Lingualp, ma se i problemi sono altri è inutile imbarcarsi nella concessione di licenze.Mizardellorsa (discussioni) 20:03, 4 giu 2017 (CEST)
Non capisco la frase si cerca di poter superare la rigida suddivisione per lingue e per progetti: collaboriamo a progetti della WMF, non siamo noi a decidere le finalità di questi progetti e non possiamo ignorare il fatto che le edizioni di ciascun progetto si differenziano a seconda della lingua. --Hippias Dica dica... 22:15, 4 giu 2017 (CEST)
[@ Hippias] Ma se la scuola italiana ha in due vallate un esempio di pluralismo linguistico, a cui lo Stato riconosce il ruolo di una autonoma Intendenza scolastica, che intende collaborare con Wikimedia, si potrebbe fare almeno lo sforzo di indicare con quali collaborazioni i diversi progetti nelle diverse lingue potrebbero aprire la strada ad una sperimentazione coordinata. La scuola fa un'esperienza unitaria, Wikimedia deve evitare di poter offrire solo esperienze frammentarie e non coordinate tra i diversi progetti, pretendendo che sia l'utente a dover saltare come un grillo tra l'uno e l'altro. In alternativa la sperimentazione si può fare su un clone, perfettamente lecito viste le licenze in atto. Non fermarti solo a problemi di mancata wikificazione od eccessi di copia-incolla: l'obiettivo era partire da esempi in una lingua e realizzare proposte plurilingue, così come le scuola a cui fa riferimento. Di soluzioni possibili ce ne sono tante: ad esempio corpo di una voce in una lingua abstract nelle altre. Del tema su Wikiversità si parla da tempo vedi Discussioni dipartimento:Wikiversità/Promozione/Unibz. Abbiamo l'appoggio dell'Università di Bolzano/Bressanone che prepara i futuri docenti, quello dell'Intendenza scolastica che coordina le scuole, un punto di riferimento in Provincia di Bolzano nell'ambito del progetto Lingualp. Dobbiamo noi trovare il modo di non sciupare questa favorevole occasione. Ti addito la luna, non guardare solo il dito -Mizardellorsa (discussioni) 22:35, 4 giu 2017 (CEST)

[ Rientro] [@ Mizardellorsa] Mi indichi la luna, ma il cielo mi sembra nuvoloso. Abbiamo visto che è difficile organizzare iniziative interprogetto, ed è ancora più difficile immaginarle così, in astratto. Sarebbe utile avere qui i diretti interessati e sentire che cosa si propongono di fare in concreto, quali sono le loro aspettative, le loro esigenze e così via - altrimenti come si fa a ipotizzare soluzioni? Anche le lezioni di cui si parlava più sopra, si è detto che erano state create come esercitazioni per delle scolaresche, ma finora queste non si sono viste. C'è il rischio che mettiamo in piedi un progetto per poi scoprire che i nostri destinatari non sono interessati (senza dimenticare che qui sappiamo poco o nulla di cultura ladina). Per altro l'anno scorso [@ Pegasovagante] in Discussioni dipartimento:Wikiversità/Promozione/Unibz aveva fatto delle proposte operative generali che mi sembrano condivisibili. Fermo restando che ciascun progetto ha la sua specificità e che duplicare gli stessi identici contenuti su più progetti crea notevoli problemi di gestione. --Hippias Dica dica... 19:10, 5 giu 2017 (CEST)

[@ Hippias] Francamente tutte queste nuvole non le vedo e ci sono tanti indizi che il tempo si sta volgendo al bello stabile. Rispetto allo scorso anno è capitata tutta una serie di eventi su cui prima sarebbe stato follia sperare. Sta andando avanti il progetto Lingualp del programma Interreg Italia Svizzera (per intenderci lo stesso programma che nell'edizione precedente è stato l'asse portante di Wikimania di Esino Lario) che ha uno dei temi principali gli itinerari ladini che coinvolge tutte le scuole della val Badia e della Val Gardena. Per parte svizzera capofila è Wikimedia Svizzera, per parte italiana è l'istituto IDM della provincia di Bolzano. Per quegli strani giochi del destino, veramente imponderabili il referente per il capofila Italia è quello stesso Patrick che nel 2004 , ai tempi in cui non esisteva ancora Wikimedia Italia, fece da padrone di casa in uno dei primissimi convegni di wikipediani. Una volta creatasi la volontà di collaborare, può iniziare la riflessione quali siano i progetti Wikimedia più adatti alle esigenze delle scuole delle località ladine. Abbiamo l'estate davanti per fissare le linee di programma: le difficoltà sono tante, le Dolomiti sono bellissime, ma per quasi tutti non sono certo dietro l'angolo, il mondo ladino è quasi sconosciuto alla maggioranza degli italiani, anche a molti che da quelle parti hanno fatto villeggiatura. Anche i ladini, Università di Bressanone compresa, hanno visto questa collaborazione con Wikimedia come un'occasione la loro cultura e la loro letteratura ad un pubblico più vasto. Difficoltà, lo ripeto ce ne sono tante: Ad esempio ci vuole un certo sforzo per cogliere lo spirito di una scuola dove vige un vero multilinguismo. Certo nel fare le prove di errori se ne faranno tanti. Capisco anche alcune reazioni: Per fare un esempio veramente piccolonon tutti hanno avuto la fortuna di visitare, anche solo per 5 minuti, il Museo di Ortisei (il cui presidente, sempre perchè il mondo è molto piccolo è il nostro utente:Moroder) che Giorgio Moroder (Moroder è uno dei cognomi più diffusi) è una delle maggiori glorie ladine. La richiesta è di non creare plotoni d'esecuzione per ogni possibile scivolata, ma ci vuole l'aiuto di tutti: le occasioni per cogliere desiderata delle scuole ladine ci sono, va trovato il modo di coinvolgere nelle discussioni anche chi è fisicamente lontano; la strada è lunga e cerchiamo di percorrere il più possibile insieme. La proposta di utilizzare grandemente Wikiversità è sostanzialmente mia, a me e agli altri è del tutto indifferente scartare questa strada ed individuarne altre, libero ciascuno di avanzare le sue proposte alternative. Mizardellorsa (discussioni) 18:41, 6 giu 2017 (CEST)
Al netto dei discorsi sulla bellezza delle Dolomiti, la novità del giorno è che alle lezioni di cui sopra è stato aggiunto un abstract in ladino. Comunque a questo punto passo la parola, immagino che anche altri vogliano intervenire. --Hippias Dica dica... 19:08, 6 giu 2017 (CEST)
WikiAfrica è uno di quegli argomenti rispetto ai quali mi giro abbastanza codardamente dall'altro lato: una graziosa concessione di spazio web fatta a spesse di Wikipedia & co.
A ogni modo mi pare che l'"esperimento" diverga sempre più da Wikiversità, incamminandosi verso qualcosa che esiste già e si chiama Wikipedia in ladino.
--Vituzzu (discussioni) 20:21, 6 giu 2017 (CEST)
Non ho capito che cosa c'entra il paragone con WikiAfrica. Qui stiamo parlando delle scuole delle località ladine che sono disponibili a una collaborazione intensa con i progetti Wikimedia ma da parte nostra dobbiamo fare alcune non semplici scelte. Ripeto da capo Il punto di partenza è facile: la lingua ladina ha una letteratura ricchissima, soprattutto tra gli ultimi due decenni dell'ottocento e i primi due del novecento, perciò di pubblico dominio. L'alfabeto ladino ha un apparato di segni diacritici molto complesso e in continua evoluzione. L'università di Bressanone ha sentito l'esigenza di trascrivere i testi antichi con grafia moderna. Con una paziente trattativa Wikimedia svizzera è arrivata alla stipula di una convenzione per utilizzare le trascrizioni in grafia moderna nonchè tutto il lavoro filologico sui testi originari. Le principali opere a stampa sono state già caricate su Archive.org, Commons e in formato djvu su Wikisource: resta ancora da completare la trascrizione dell formato testo e la rilettura, cose in cui i ragazzi possono dare una grossa mano. Altro settore di facile collaborazione è la redazione delle mappe dei sentieri degli itinerari ladini. Nel progetto Lingualp è coinvolto il Politecnico di Milano che da tempo fornisce i presupposti scientifici a Open Street Map. L'attività concreta sui sentieri può essere fatta benissimo dai ragazzi, con l'aiuto, ovviamente di mappatori esperti. Ci sono difficoltà enormi, invece per una Wikipedia in ladino: non esiste una sola lingua ladina, ma almeno cinque idiomi diversi, uno per vallata, ed addirittura, all'interno delle vallate, profonde differenze tra paese e paese. Il tentativo fatto di creare un linguaggio comune lo SPELL è naufragato tra mille ostacoli. Su Wikimedia c'è un incubator, ma sarebbe impossibile persino tradurre le linee guida perchè non si saprebbe in quale idioma farlo. Da qui l'esperimento di partire dal testo italiano, realizzare degli abstract in ladino. Se la persona o il luogo è della val Badia l'idioma è il badiot, se della Val Gardena il gardenese, ecc. La strada dell'abstract non è la sola possibile, ma bisogna scegliere un posto dove caricare quanto realizzato. Per una attività fatta a scuola, mi sembrava logico proporre come luogo ospitante utilizzare Wikiversità dopo averlo ampiamente annunciato nelle discussioni specifiche. Lascio ovviamente la comunità ampiamente libera di decidere se imbarcarsi in questo impegnativo compito. Ovviamente sono graditi suggerimenti, collaborazioni, aggiustamento di tiro. Ma se la cosa non è gradita (e con un certo entusiasmo), la soluzione è semplice: si fa il tutto con stile Wiki su un altro sito.-Mizardellorsa (discussioni) 21:54, 6 giu 2017 (CEST)
Nel frattempo il quadro della collaborazione con le istituzioni si sta delineando: Nella giornata di ieri c'è stata la firma ufficiale della Convenzione tra l'Università di Bolzano/Bressanone, facoltà di Scienze della Formazione, sezione di lingua ladina per l'utilizzo dei testi, liberi da diritti preparati per il Corpus ladin leteral.
Insieme con l'Intendenza scolastica si stabilirà un programma per l'uso didattico del materiale reso disponibile.-Mizardellorsa (discussioni) 16:11, 7 giu 2017 (CEST)

Wikimedia Svizzera e le scuole delle località ladine[modifica]

Per fare una sintesi del lungo dibattito precedente, per Wikimedia Svizzera le lingue retoromanze e il multilinguismo sono temi importanti: il romancio è lingua nazionale svizzera e il Cantone dei Grigioni è trilingue (tedesco, romancio, italiano). Da qui il loro grande interesse per le vallate ladine dove le scuole sono nelle tre lingue. E' per questo che WMCh si è fatta carico di stipulare con l'Università di Bolzano Facoltà di Scienze della Formazione- la convenzione per utilizzare i testi prodotti e sta predisponendo gli accordi con l'Intendenza scolastica per le scuole delle località ladine per il concreto utilizzo didattico. Sicuramente i discorsi multilingue hanno , nel mondo Wikimedia, un carattere sperimentale e innovativo. A cose avviate si potrà vedere se la sperimentazione potrà trovare collocazione presso i progetti in lingua italiana oppure in quelli in lingua romancia, che si amplierebbero per coprire l'area retoromanza. Lascerei agli amici svizzeri, che hanno accettato il ruolo di capofila nel progetto Lingualp nel bando Interreg Italia-Svizzera il compito di farsi carico della scelta tra le varie possibili soluzioni, di affrontare i problemi e vincere le resistenze. A mio avviso la navigazione è molto difficile, ma a mio avviso [@ Hippias] vedi più nuvole di quelle che ci sono: se in un progetto impegnativo tu non ci credi, lascia che gli altri ci credano.-Mizardellorsa (discussioni) 16:36, 8 giu 2017 (CEST)

Non è questione di credere o meno in un progetto, è questione di metodo con cui lo si porta avanti. Comunque non insisto perché diventerei ripetitivo. --Hippias Dica dica... 18:35, 8 giu 2017 (CEST)
[@ Hippias] Un progetto con un obiettivo finale così innovativo e di grande respiro internazionale che scomoda l'Unione Europea e la Svizzera, (paese fuori Unione, con tutte le difficoltà relative), ma in un area territorialmente ristrettissima, in una lingua che in forma unitaria non esiste, perchè formata da cinque idiomi profondamente diversi, ( più lo w:SPELL che nessuno sa scrivere), idiomi che rischiano di scomparire nel giro di una generazione, con una letteratura estremamente ricca, ma che nessuno conosce, progetto fortemente condizionato dai rapporti con enti pubblici gelosissimi della loro autonomia, in una zona difficile in tutti i sensi come l'Alto Adige, in cui i problemi linguistici, anche quelli di un semplice cartello su un sentiero diventano affare di stato, un progetto simile può essere affrontato solo con un metodo estremamente pragmatico e di navigazione a vista. Ti prego di esprimere un giudizio nel momento finale in una visione complessiva, le tappe intermedie si possono benissimo cancellare.-Mizardellorsa (discussioni) 19:36, 8 giu 2017 (CEST)
Per avere risultati in un progetto complesso bisogna definire nella pratica gli obiettivi e le finalità, individuare gli strumenti necessari e abbozzare i passi da compiere, mantenendo una certa elasticità per aggiustare il tiro in corso d'opera. Qui invece si è partiti copiando e incollando testi e poi si sta a guardare cosa succede. Questo non è pragmatismo, è un procedere a tentoni, come nella nebbia. --Hippias Dica dica... 19:51, 8 giu 2017 (CEST)
Comunque è chiaro che da qua non se ne esce. Visto che sono stato invitato a esprimere un giudizio nel momento finale, d'ora in poi eviterò di intervenire. --Hippias Dica dica... 20:13, 8 giu 2017 (CEST)
<conflittato> [@ Hippias] Non ci siamo: C è un incrocio di due iniziative: la prima è creare strumenti didattici per le scuole multilingue delle aree ladine: il principale strumento è stato individuato nella ricchissima letteratura, si è ottenuto già che l'Università di Bolzano/Bressanone ha concesso non solo la trascrizione secondo la grafia originaria, ma addirittura con la grafia moderna che indubbiamente è opera loro, sono stati già predisposti gli elenchi degli autori da affrontare, le opere sono state suddivise secondo gli idiomi delle singole valli, con l'aiuto dell'Intendenza scolatica si sono predisposti i piani per partire dai testi per elaborare materiale didattico. La seconda iniziativa è la partecipazione ad un bando Interreg Italia-Svizzera che prevede di coinvolgere i ragazzi nella rilettura dei testi di leggende e poesie, per ricavare l'elenco di tutti i luoghi da cui ricavare degli itinerari da evidenziare in mappe da parte di Open Street Map con l'assistenza della cattedra di cartografia del Politecnico di Milano. Il progetto è redatto insieme a Wikimedia Svizzera che tenta di ripetere l'esperienza nei Grigioni, è stato presentato all'IDM Alto Adige, l'ente preposto dalla Provincia autonoma di Bolzano per la partecipazione ai bandi europei che sta provvedendo alla stsura del progetto di dettaglio. Questi obiettivi mi sembrano chiari e raggiungibili: 1) L'Università ha concesso i testi senza chiedere corrispettivi, 2) Anche se dal bando Interreg non dovesse arrivare nemmeno un euro gli enti coinvolti assicurano il proseguimento dell'iniziativa. Resta ancora da delineare tutte le altre opportunità di collaborazione con i progetti Wikimedia. Si è tentata una prova, tutta sperimentale di un sistema di abstract. Per fare la prova gli amici ladini hanno chiesto un testo da riassumere e poi magari cancellare. Ti è stato detto che era solo una prova. Ti è stato detto che ti si additava la luna e tu guardavi il dito. Non è bastato La tua risposta è che il cielo è fosco di nuvole nere. Se questo è il clima, meglio emigrare verso aree retoromanze .Mizardellorsa (discussioni) 21:25, 8 giu 2017 (CEST)
[@ Mizardellorsa] Sappiamo entrambi che questo sito non è "mio" e non sono il suo unico utente. È stata sollevata una questione e ho espresso il mio parere. Se il mio punto di vista critico non è condiviso dagli altri, me ne farò una ragione, di sicuro non ci perderò il sonno. Buona serata :) --Hippias Dica dica... 21:53, 8 giu 2017 (CEST)
[@ Hippias] Anch'io mi rimetto alla comunità. Quanto al perdere o no il sonno, il tempo impegnato per arrivare a questa fase della collaborazione con l'Università di Bolzano /Bressanone e del progetto Lingualp è stato, per molte persone, tantissimo. Buttare al mare tutto alla prima incomprensione lascia l'amaro in bocca. E' un percorso complicato e anche in futuro su mille cose qualche ulteriore incomprensione o addirittura qualche scivolata è possibile. Se questo fosse il clima, meglio pensare a migrare. Solo per farti capire la complessità della prova fatta, per il testo ladino più lungo che è quello di Giorgio Moroder è emersa la difficoltà che è stato scritto in badiot, mentre Giorgio Moroder è di Ortisei. Secondo la convenzione in uso nei paralleli progetti Wikimedia in lingua romancia si usa rispettare la parlata della valle del personaggio, deve, perciò essere riscritta da capo in gardenese. Un ladino sa leggere un testo scritto nelll'idioma delle altre vallate, ma non sa scriverlo. Per questo si conta moltissimo sull'aiuto dei ragazzi delle diverse scuole che vengono dalle varie vallate.
In sintesi la convenzione WikimediaCH-Università di Bolzano/Bressanone e la partecipazione WikimediaCh con il progetto Lingualp al bando Interreg Italia Svizzera sono discorsi difficili e complessi con forte esposizione verso enti pubblici. Riguardano la scuola, ma non necessariamente devono coinvolgere it.Wikiversità, anche perchè il normale strumento lezione male si adatta. Si può, insieme, verificare la percorribilità della strada. Ma se in partenza non si condividono obiettivi e finalità, e strumenti per raggiungerli, si enfatizza un insuccesso in una semplice prova, meglio che l'incidente di percorso sia successo subito perchè è così chiaro che è meglio su questi due progetti non percorrere strade insieme. Lascio, ripeto, il giudizio alla comunità.-.Mizardellorsa (discussioni) 22:36, 8 giu 2017 (CEST)

Un Rapido Saluto[modifica]

Un saluto a tutti i Wikiversitari. Mi scuso per l'assenza ingiustificata di quasi un mese ma tra impegni off e computer rotto non ho potuto davvero entrare. Dopo due anni, tre mesi e qualcosina di giorni credo che la mia collaborazione con Wikiversità volge a termine. Vari sono i fattori che mi portano a dire stop a questa collaborazione che dura da oltre un biennio. Mi pare giusto motivare i perché e soprattutto mi pare giusto farlo anche perché seppur in minor parte alcune scelte del genere derivano anche dalla rotta che questo progetto ormai ha preso. In primo luogo lascio perché da questo mese inizia per me un anno impegnativo con vari progetti di vita, tra cui la redazione della laurea e si spera il servizio civile, che mi priveranno di tempo materiale da dedicare ad un ruolo, quello del creator di lezioni, che nonostante quanto si ritenga da parte dei più occupa spazio, tempo e forze. Sono felice che in due anni sia diventato il secondo con più contenuti scritti in questa wiki e non mi pento di averci dedicato tutto questo tempo. Purtroppo, ed è un purtroppo davvero con il magone, troppe cose non vanno. Non vi nascondo che la decisione di lasciare nasce e si sviluppa da molto tempo e da una vera insofferenza verso non chi collabora in questo progetto ma da chi viene dall'alto. Dire che per queste persone due anni di lavoro non sono serviti a niente e dire poco. L'impegno profuso da tutti noi sembra non essere stato minimamente colto ma anzi si da merito ad altri (vedi la questione Wiki To Learn di qualche mese fa) o si ignora totalmente questo progetto (vedi la questione del volantino di qualche mese fa). Sono cose che fanno male e che purtroppo ti fanno anche capire che la strada è troppo ardua da affrontare e che purtroppo la mia visione non corrisponde più a quella della maggioranza di questo sito. Sono stati due anni belli. Io credo molto nella missione di questa wiki e spero che anche senza il mio contributo possa andare avanti. Spero che un giorno riaprendo questo sito possa vedere in atto i tanti progetti mancati o solo iniziati. Avevo in mente di scrivere un bel discorso per i 10 anni di Wikiversità soprattutto per consacrare cosa abbiamo fatto noi, noi utenti degli ultimi due, per rilanciare in due anni un progetto morto e riportarlo ad un suo fasto ed una sua rilevanza. Purtroppo mi rendo conto che sarebbe inutile anche fare questo perché ripeto non per colpa di chi lavora in questo progetto c'è una totale non curanza e non attenzione dall'alto ma so che su questo punto non concordate tutti e quindi lo accetto. Detto questo voglio invece di fare una ricapitolazione sono ringraziare. Ringraziare chi in questi due anni ha lavorato con me di cui in sostanza nessuno è cambiato. Ringrazio Hippias, Samuele, Martin, Pegaso e Mizar e gli altri per questi due anni di discussione ma anche grande lavoro. Non potrò mai dimenticare il grande lavoro fatto per la grafica e soprattutto di collaborazione che al di là del risultato, che forse in un prossimo futuro sarà anche rimodificato, mi ha fatto crescere personalmente sia in conoscenza un po dei sistemi html sia in relazione umana. Ringrazio i colleghi di Vikidia che rappresentano l'ultima aggiunta a questo progetto e l'ultimo mio grande impegno propositivo. Credevo e credo molto nella collaborazione con Vikidia e quindi esorto a continuare anche senza di me, anche perché per vari motivi sono potuto essere poco presente e ottemperare poco al mio ruolo di "referente". Ringrazio a chi ha revisionato le mie lezioni, in particolare Teomonda, che in passato ha partecipato anche al mia potremmo dire "folle idea" di rendere wikiversità una e-learning quanto prima rubando l'idea a Lucubro (avrò di sicuro sbagliato il nick). Ringrazio in ultimo chi ha letto e chi ha utilizzato le mie lezioni. Un ringraziamento generico ai visitatori insomma. E' stato davvero bello, bellissimo, sapere che centinaia di migliaia di persone hanno letto in questi due anni pagine scritte da me. ho cercato di dare sempre il massimo e quanto più possibile di nuovo. Spesso ci sono riuscito, e la lezione su Referendum (addirittura nei trend di Google prima della pagina di wikipedia) resterà un successo personale nel mio ricordo che di sicuro porterò per tanto tempo. Non vi nascondo che sicuramente il mio impegno nella diffusione di materiale universitario non si chiuderà qui. Il ruolo professione che intraprendo mi impone di continuare ma purtroppo non più con questo nick. Cercherò di farlo sempre nello spirito di condivisione di wikiversità però. Perché questa è la lezione cardine di questi due anni che wikiversità ha fatto a me. Divulga il Sapere in Modo Libero. Che dire ad maioram. Addio Wikiversità. --Gius195 (discussioni) 14:50, 10 giu 2017 (CEST)

Caro Gius, siamo noi che dobbiamo ringraziarti per il tuo lavoro di amministratore e l'impegno e la passione con cui hai scritto le lezioni di diritto. Non possiamo nasconderci che la tua assenza si sentirà. È vero, in questi anni abbiamo avuto delusioni, arrabbiature, ma anche piccole e grandi soddisfazioni e la consapevolezza di avere contribuito a divulgare il sapere libero. Leggo che non te ne starai con le mani in mano, quindi ti faccio i miei migliori auguri :) E ti mando anche un arrivederci - chissà, potresti anche tornare per delle piccole modifiche ;) --Hippias Dica dica... 16:25, 11 giu 2017 (CEST)
Mi mancherà correggere le tue lezioni! :) Buona fortuna per tutto! Martin (scrivimi) 17:23, 11 giu 2017 (CEST)
Gius, hai ricordato giustamente i tuoi successi e la voce sul Referendum con il record di visite. Nella vita non si deve giurare sul mai più. C'è sempre la speranza che tu possa trovare la motivazione per tornare a scrivere su Wikiversità.-Mizardellorsa (discussioni) 06:40, 12 giu 2017 (CEST)
Gius... scusa se rispondo solo oggi ma è stata una settimana impegnativa... mi dispiace molto per il fatto che hai deciso di abbandonare il progetto e devo dire che ci mancherà la tua presenza per questo spero che in futuro cambiarai idea inoltre con te perdiamo una persona importante di Wikiversità e anche in occasione del decennale.... comunque comprendo le tue motivazioni ma comunque spero che tu possa tornare dopo che hai finito la tesi.... --Samuele2002 (Chiedi pure!) 16:07, 14 giu 2017 (CEST)

Wikiversity:Fellow-Programm Freies Wissen[modifica]

De.Wikimedia, con una larghezza di mezzi finanziari impensabili in Italia, ha lanciato Fellow-Programm Freies Wissen. E' difficile con i fichi secchi cercare di imitarla, ma qualche ripensamento sulle strategie lo possiamo fare. Si potrebbe proporre ad esempio a IDM Suddtirol di includere nel programma Lingualp (Interreg Italia-Svizzera) un'azione per valorizzare la disponibilità dei testi in lingua ladina concessi dall'Università di Bolzano/Bressanone.--Mizardellorsa (discussioni) 11:06, 12 giu 2017 (CEST)

Appena ho tempo lo gurdo per bene e ti dico. Ci ho solo dato un'occhiata scusa ma in questi giorni sono impegnatissimo. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 16:11, 14 giu 2017 (CEST)

Proposta di trasferimento[modifica]

Segnalo questa proposta di trasferimento da Wikipedia: w:Wikipedia:Proposte di trasferimento/Wikibooks/Lista dei giochi del PlayStation Plus. La pagina era stata inizialmente proposta per Wikibooks, ma è troppo breve. Potrebbe andare come lezione di Materia:Videogiochi? È una semplice tabella, e in ogni caso finirà cancellata da Wikipedia. Se qualcuno ne sa di più e vuole dire il suo parere, sarà ben accetto. --Hippias Dica dica... 22:08, 13 giu 2017 (CEST)

La materia da noi già esiste, anche se è pressoché vuota: Iniziare a caricare qualche cosa sarebbe di buon auspicio.Mizardellorsa (discussioni) 08:57, 14 giu 2017 (CEST)
Concordo con Mizar. Martin (scrivimi) 10:11, 14 giu 2017 (CEST)
Anche per me va bene --Samuele2002 (Chiedi pure!) 16:07, 14 giu 2017 (CEST)

Didattica Università/aziende/2[modifica]

Un breve aggiornamento. Le due borse di studio della Fondazione Bracco per progetti che riguardano il mondo Wikimedia sono state attribuite a w:Utente:Mi_ma1992 e a w:Utente:StephanieBortolussi che frequentano il Master Digital Communication Specialist ALMED. Per quello che riguarda Wikiversità i possibili campi di collaborazione possono partire dal fatto che Fondazione Bracco si è molto impegnata sul fronte dei progetti STEM e possiamo collegarlo alla nostra pagina dedicata all'argomento. Per quello che riguarda la stesura delle lezioni la professoressa Vittadini, (che dirige il master dell'Almed ed insegna anche Sociologia della comunicazione -LT- e Web e Social Media -LM-) si è dichiarata molto interessata a darci una mano , ma in questo momento è oberata perchè deve finire un libro da pubblicare ed è costretta a riinviare la collaborazione ad un momento futuro. Sia pure con questi precisi limiti, è questo uno dei primi concreti casi di collaborazione tra Wikiversità ed una istituzione accademica. Va sfruttata appieno, anche con proposte con una certa dose di fantasia, le occasioni vanno colte, anche uscendo dagli schemi prefissati, in una visione di una wikiversità come progetto complessivo verso il mondo delle università e delle scuole, anche al di fuori dei limiti dello strumento lezione.- Mizardellorsa (discussioni) 23:16, 15 giu 2017 (CEST)

Ancora su Wikiversità e le scuole delle località ladine/2[modifica]

Nella precedente discussione con lo stesso oggetto avevo spiegato che , anzichè nella sabbiera avevo usato alcune pagine per permettere ai nostri corrispondenti di lingua ladina, di provare l'introduzione di abstract in lingua ladina. Il discorso con l'Università di Bolzano/Bressanone e con l'Intendenza scolastica per le località ladine è proseguito ed ora i termini della questione sono molto più chiari. Wikimedia Svizzera ha firmato la convenzione con l'Università che ha concesso l'uso del TALL Corpus, raccolta completa di tutti i testi letterari in lingua ladina. L'Università ha anche pubblicato e messo in linea con licenza SS SA 4.0 una monumentale opera di 1500 pagine Rut Bernardi Paul Videsott Geschichte der ladinischen Literatur che in lingua tedesca, con testi originari in lingua ladina, che compendia tutta la letteratura ladina. Non è disponibile una traduzione italiana. Con l'intendenza scolastica per le località ladine ci si è proposto di ricavare le schede in lingua italiana con abstract in lingua ladina degli autori morti da più di 70 anni (opere in Pubblico Dominio) oppure concessi con licenze libere ospitati su Wikisource, utilizzando, ovviamente tutte le notizie sugli autori disponibili in lingua tedesca. Un elenco provvisorio degli autori interessati è stato caricato alla pagina Autori ladini
La proposta è che le schede, frutto di un lavoro che sarà fatto a scuola e con primi destinatari gli studenti, venga collocata su Wikiversità che avrebbe un'occasione unica di rilancio. Se si è contrari a questa proposta, desidererei che in modo pacato, ma completo, vengano espresse le motivazioni. In assenza di opposizioni continuiamo l'esperimento. Del resto l'importante è che le scuole delle località ladine con metodo wiki preparino il loro lavoro sugli scritti nella loro lingua materna dei loro bisnonni. Dove sarà ospitato il lavoro è l'ultimo dei problemi.-Mizardellorsa (discussioni) 09:34, 17 giu 2017 (CEST)

Per me va bene continuare nell'esperimento mi sembra interessante ;) --Samuele2002 (Chiedi pure!) 08:20, 2 lug 2017 (CEST)
Sperimentare strade nuove è sempre difficile: nessuno di noi è in grado di scrivere lezioni di ladino o di materie affini, per ora nessuno dei nostri interlocutori ha una familiarità con i progetti wikimedia per operare in modo autonomo. Ci sono poi tante difficoltà: Moltissimi personaggi ladini non potrebbero essere ospitati su Wikipedia, ma la presenza di una loro scheda è indispensabile per capire la letteratura ladina. In questo caso abbiamo la fortuna irripetibile di una Università di Bolzano/Bressanone e dell'Intendenza scolastica per le località ladine molto disponibili. La sperimentazione è molto complessa e non ha forse precedenti. L'Università di Bolzano/Bressanone è fortemente impegnata nel raccogliere tutta la produzione in lingua ladina. Il nostro progetto è quello di trovare una modalità wiki per rendere disponibile il materiale raccolto in una forma adatta per le scuole delle località ladine, (alunni di madrelingua ladina, insegnamento in italiano e tedesco). La proposta è di parlare di autori ladini e titoli dei testi ladini, ma scrivere le schede in italiano, in modo da poter essere noi ad aiutare. La presentazione può avvenire anche con schede in ordine cronologico e di suddivisione per idioma-Mizardellorsa (discussioni) 11:00, 2 lug 2017 (CEST)