Introduzione al Seminario sulle Regole e sui Meccanismi delle Elezioni in Italia

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Introduzione al Seminario sulle Regole e sui Meccanismi delle Elezioni in Italia
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Diritto pubblico
Avanzamento Avanzamento: lezione completa al 100%.

La legislazione elettorale è l'insieme di leggi e norme che regolano lo svolgimento del voto elettorale per la formazione degli organi politici sia a livello nazionale che locale. In Italia sono quattro le tipologie elettorali e per ognuna di esse esiste una specifica legislazione elettorale. Le quattro tipologie elettorali sono:

  1. Elezioni Politiche: in occasione delle quali si vota per l'elezione dei 630 componenti della Camera dei deputati e dei 315 membri elettivi del Senato della Repubblica.
  2. Elezioni Europee: in occasione delle quali si vota per l'elezione dei 73 membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia.
  3. Elezioni Regionali: in occasione delle quali si vota per l'elezione del presidente della giunta regionale e del consiglio regionale.
  4. Elezioni Amministrative: in occasione delle quali si vota per l'elezione del sindaco e del consiglio comunale; in Valle d'Aosta si elegge contestualmente il vicesindaco e nelle grandi città si vota inoltre per i consigli circoscrizionali. Rientrano nelle Elezioni Amministrative che le elezioni delle cariche delle città metropolita, che segue regole simili a quelle delle elezioni del sindaco e del consiglio comunale, e, fino alla Riforma Delrio che ha eliminato l'elezione diretta, il presidente e il consiglio provinciale.

A queste si è solito aggiungere le Elezioni Primarie, per stabilire in anticipo il candidato, in rappresentanza di un determinato partito o coalizione, alle venture elezioni politiche/amministrative, le quali però non sono disciplinate legislativamente in Italia.

A queste partecipano in genere tutti i cittadini della nazione o i residenti nell'ente territoriale in cui si vota.

Le lezioni possono servire anche a designare cariche private (amministratori) per organizzazioni private, dai club alle associazioni senza scopo di lucro.

La scelta del candidato può essere diretta o indiretta. Nelle elezioni dirette i votanti si esprimono direttamente sui candidati. Un'elezione indiretta è un processo in cui i votanti non scelgono tra dei candidati ad una carica, ma eleggono persone che poi potranno scegliere se accedere alla carica o meno.

In questo Seminario si ha l'intento di spiegare le Regole i Meccanismi dell'Elezioni in Italia. Si parte con spiegare cosa sia una Circoscrizione Elettorale e l'Ufficio Elettorale. Poi si passa a visionare le singole tipologie elettorali (Politiche, Regionali, Comunali e Europee). Con riguardo alle Elezioni Politiche si andrà ad analizzare anche le varie legislazioni elettorali che si sono susseguiti negli anni, mentre con riguardo alle Elezioni Regionali si appronfondirà lo studio della Legge Tatarella che le disciplina. Si è omesso lo studio del Sistema Elettorale delle Provincie dato che, a seguito della Riforma Delrio, tale ente non è più eletto direttamente dai cittadini ma attraverso un sistema di votazione indiretta. Si rinvia alla relativa lezione sull'ente provinciale per maggiori approfondimenti. Infine vi è una lezione dedicata a come funziona il Contenzioso Elettorale in Italia.