Discussioni dipartimento:Wikiversità/Promozione/Rapporti con il MIUR

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.

Vai a fondo pagina

Abbreviazioni
DDIP:WV/Promozione/Rapporti con il MIUR

Accreditamento[modifica]

Discussione spostata qui da Wikiversità:Bar/Archivio/2016 luglio-dicembre#Accreditamento presso il Ministero.

Il socio Wkimedia Corrado Petrucco, con una lunga solitaria e difficile trattativa con i competenti organi Ministeriali è riuscito a creare le premesse per un accreditamento presso il Ministero dell'Istruzione Per chi non è iscritto alla mailing list Wikimedia, mi permetto di trascrivere il primo pezzo della sua email

Salve a tutti,

ieri approfittando di altri appuntamenti al Ministero finalmente sono riuscito a combinare un breve incontro di primo approccio con Daminen Lanfrey al MIUR. Vi riporto il sunto dei contenuti trattati.

1) Riconoscono l'importanza di Wikipedia nelle attività didattiche relative allo sviluppo delle competenze di Information Literacy sia degli studenti che degli insegnanti e anzi ritengono che le attività formative/didattiche con Wikipedia potrebbero veramente rappresentare un punto di svolta in questo ambito. Fanno anche i complimenti a Wikimedia Italia per la sua attività.

2) Possono riconoscerci anche come ente accreditato per la formazione docenti Questo non tanto per proporre formazione a pagamento, quanto per avere visibilità per le nostre iniziative anche nel sito del Ministero (vedi http://archivio.pubblica.istruzione.it/dg_pers_scolastico/enti_accreditati.shtml ) e per essere già un soggetto riconosciuto per proporre una Convenzione/Protocollo d'Intesa.

Anche per le scuole proporre formazione certificata dal Ministero è più facile perché poi permette di riconoscere anche crediti formativi ai docenti.

Credo che nel congratularci con Petrucco per quanto ottenuto, noi come Wikiversity dobbiamo far presente l'enorme potenzialità del nostro progetto per docenti e studenti. E' un discorso forse difficile da impostare, quello che si è realizzato finora è stato troppo poco. Ma, ritorno a dire, il nostro è il luogo ideale dove il dialigo con la scuola si può esprimere ne modo più compiuto. Rimbocchiamoci le maniche che raccogliamo le nostre proposteMizardellorsa (discussioni) 11:42, 14 set 2016 (CEST)

Ottimo appena posso penso a qualche idea --Samuele2002 (Chiedi pure!) 14:44, 14 set 2016 (CEST)

Documento Cultura della collaborazione[modifica]

Discussione spostata qui da Wikiversità:Bar/Archivio/2017 gennaio-giugno#La scarsa cultura della collaborazione nella scuola italiana.

Ciao, ieri sera ho trovato questa interessante intervista fatta a Andreas Schleicher, ideatore e padre del test P.I.S.A., indagine internazionale per testare il livello di competenza in alcuni ambiti dei quindicenni. Vi riporto il link se qualcuno è interessato alla lettura https://drive.google.com/file/d/0B5RQq73QohfMSV9NT3ZfdTdZQVE/view, riguarda una breve analisi dei risultati PISA del 2015. Schleicher sottolinea come in Italia sia ancora scarsa la cultura della collaborazione. Lo cito perché a marzo Schleicher incontrerà il nostro Ministro dell'Istruzione e forse questa enorme carenza sarà chiara anche al ministero, forse. Il lavoro di vikidia e tutte le wiki in genere va proprio in questa direzione ed andrebbe segnalato anche agli organi amministrativi di competenza. Potrebbe essere l'occasione propizia per proporre questo tipo di didattica come progetto ministeriale: la segnalazione da parte di un organo nazionale potrebbe smuovere velocemente le menti e coscienze di tanti dirigenti e docenti ed avrebbe una cassa di risonanza notevole. Mi piacerebbe trovare il modo di segnalare questa opportunità attraverso un documento condiviso tra vikidia e in genere Wikimedia. Sogno?? Può essere ma tentare non nuoce. Quello che è certo è che bisogna unire le forze. Avete qualche idea di come si potrebbe procedere? --ProfValeria (discussioni) 21:49, 10 gen 2017 (CET)

Grazie per il link ho letto tutto. Devo ammettere che l'intervista mi ha molto colpito perché tralasciando la parte introduttiva su P.i.s.a. che sì è molto interessante ma non ci riguarda direttamente (cioè per quanto riguarda la scuola sì ma non per le considerazioni che voglio fare). I risultati sono significativi e i confronti con Singapore dimostrano che anche che la scuola dovrebbe fare un innovamento digitale che possibilmente potrebbe passare attraverso i progetti wiki in particolare Vikia e Wikiversità che sono i progetti più orientati verso le scuole ma anche le altre wiki il cambiamento deve passare attraverso i Vikia e Wikiversità perché ritengo che siano realtà formative anche in preparazione al mondo del lavoro e che insegnano alla collaborazione al rispetto degli altri e del loro lavoro è importante infatti portare quell'innovamento di cui il mondo scolastico ha bisogno in particolare in quelle scuole in cui la tecnologia e la didattica innovativa sono poco o quasi niente utilizzate (cioè nella maggior parte delle scuole italiane) questi problemi sarebbe importante che il Miur ne prendesse atto e si comporta di conseguenza (es. Trasmettendo circolari che invitino l'uso della didattica innovativa e tramite corsi di formazione). Sarebbe utile che ci facessero incontri di formazione a livello provinciale poprio su questo argomento per gli insegnanti. Per un documento condiviso si può fare puoi e credo che possa essere utile perché anche se non dovesse portare ad azioni concrete sarebbe comunque un segnale inoltre il documento si potrebbe anche portare all'attenzione di Wikimedia Italia. Per il documento bisogna trovare uno spazio apposito per farlo qui o su Vikidia e poi bisogna comunicare agli altri progetti wiki l'iniziativa e se volete anche a WMI. Cosa ne dite? --Samuele2002 (Chiedi pure!) 23:53, 10 gen 2017 (CET)
[@ ProfValeria] se lei (posso darti del tu :P ) è sognatrice allora io sono proprio un folle :p . Che dire la tua idea e la tua proposta mi è sempre passata per la testa e devo dire che forse è arrivato anche il momento di confessare che un po follemente l'11 luglio dell'anno scorso contattai tramite email di wikiversità la Presidenza del Consiglio dei Ministri per informarla di questo progetto, approfittando che era il periodo dell'emanazione del decreto Scuola Bella ergo quasi in argomento, diciamo. Purtroppo, come mi aspettavo, alla missiva non vi è stata mai risposta. Pensai anche di contattare il MIUR sempre tramite email o eventualmente qualche dipartimento ma poi per varie situazioni non l'ho più fatto. Ergo sono più che favorevole nel ricercare un supporto istituzionale. Come scrissi al Presidente Renzi "Noi attraverso internet e tutto quello che la multimedialità ci consente di fare possiamo offrire un grande servizio di cultura per la nazione". Se conoscete canali diretti sarebbe ottimo. Personalmente posso solo cercare di contattare tramite gli organi ufficili ministeriali. Si potrebbe anche pensare agli uffici della Commissione Cultura della Camera e del Senato dove è più probabile trovare qualcuno che possa ascoltarci ma credo che per fare questo ci serva prima un portavoce ufficialmente incaricato anche perchè ci sarà la necessità di incontri concreti e questi vanno fatti con almeno un titolo di rappresentanza ecco... --Gius195 (discussioni) 00:38, 11 gen 2017 (CET)
Propongo di aprire una pagina Wikiversità/Rapporti con il MIUR dove raccogliere e formalizzare le idee che nascono in Wikiversità e soprattutto avere un contatto con le iniziative similari degli altri progetti e di Wikimedia Italia. Può essere il modo, pure, di far sapere, anche fuori del nostro progetto, quali sono le idee che stiamo maturandoMizardellorsa (discussioni) 11:23, 11 gen 2017 (CET)
Gius195 direi che è stata un'ottima idea inviare una mail alla presidenza del consiglio dei ministri. Si potrebbe provare anche per quanto riguarda Miur. Mizardellorsa buona idea la pagina però sarebbe meglio spostarla dal ns0 e metterla o nel ns Wikiversità o come sottopagina del Dipartimento:Wikiversità. Non ho capito bene cosa vulevi intendere con: "Sono molto disponibili a stipulare la Convenzione/Protocollo di Intesa "aperto" con Wikimedia così da avere un canale di comunicazione delle nostre iniziative a livello nazionale, ma prima suggeriscono di accreditarci (anche se non è obbligatorio) perché le cose dal punto di vista burocratico sarebbero più facili e snelle." Con Wikimedia vuoi intendere WMI? Ma per accreditarci cosa intendi e riguardo a cosa?. P.s ricordo anche Dipartimento:Wikiversità/Gruppo di utenti Wikimedia perché potrebbe anche essere un punto in più per noi rouscire a creare questo gruppo. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 14:50, 11 gen 2017 (CET)
Per promuovere iniziative di formazione destinate agli insegnanti bisogna che le Associazioni si accreditino presso il ministero.
Un bel riassunto è qui. Sulla mail-list di Wikimedia Italia lo scorso settembre se ne era parlato, ma poi non si è saputo nulla. Ovviamente se Wikimedia italia si accredita, è più facile per Wikiversità proporre una sua attività nelle scuole.Mizardellorsa (discussioni) 17:16, 11 gen 2017 (CET)
P.S.Laurentius ha chiarito che la domanda è stata presentata a tempo debito. Speriamo che venga accolta perchè diventerebbe più semplice avere rapporti con le scuole.Mizardellorsa (discussioni) 22:06, 11 gen 2017 (CET)

[ Rientro] [@ ProfValeria] Riprendo questa discussione, rimasta un po' in sospeso e che ho letto in ritardo, per provare a rilanciare la tua proposta: buttar giú un documento a piú mani sulle wiki come esempio di cultura della collaborazione da proporre alle scuole. Si potrebbe fare cosí:

  1. ci proponi una scaletta abbozzata, o in alternativa due-tre frasi, qualche spunto, qualcosa, che ci dia un minimo impulso iniziale;
  2. ci lavoriamo tutti insieme qui su Wikiversità, provando a coinvolgere Vikidia;
  3. quando la bozza è un po' maturata, la inoltriamo a Wikipedia va a scuola!, il progetto ufficiale di WMI;
  4. se serve subito per smuovere le acque, bene; se no servirà prima o poi, è sempre utile da far leggere ai dirigenti scolastici e getterà un ponte (a proposito di cultura della collaborazione) fra Vikidia, Wikiversità, Wikipedia e WMI in tema di rapporti colla scuola.

Si potrebbe abbozzare il testo qui e continuare la discussione qui. Pingo anche [@ Mizardellorsa] che è un po' <scherz>l'ideologo</scherz> di questa comunità e dell'interprogettualità in generale. --pegasovagante (la mi dica) 13:54, 17 mar 2017 (CET)

ciao [@ Pegasovagante], [@ Mizardellorsa] io cercavo il modo di diffondere questo tipo di cultura e per noi di fare scuola, coinvolgendo anche enti piuttosto considerevoli come i ministeri. Purtroppo i colleghi docenti e i dirigenti spesso si muovono solo se dall'alto si calano le iniziative. Sono stata fortunata perché nel mese di gennaio io e Mattruffoni abbiamo partecipato al concorso ministeriale dell'associazione Italiadecide. Poi sono usciti i bandi pon e parteciperemo al bando sula creatività e cittadinanza digitale, ovviamente proponendo il nostro lavoro su wikiversità e vikidia. Ho già preso contatto con alcuni enti e associazioni locali per formalizzare una collaborazione, ma adesso chiedo anche qui: sono d'accordo con Cristian Cenci e Niccolò Caranti, sezione trentina di WMI, per collaborare con noi al progetto da presentare, vorrei sapere se ciò è sufficiente secondo voi o se è meglio formalizzare una richiesta anche a Wikiversità e poi a WMI. Non so precisamente come muovermi, chiedo consiglio e aiuto. ciao --ProfValeria (discussioni) 14:40, 17 mar 2017 (CET)

Sicuramente non è facile far capire come sono strutturati gli attuali bandi PON: le domande le fanno esclusivamente le scuole, ma per una materia così complessa, sarebbe opportuno avere alle spalle la comunità. Cerco d'attivarmi.-Mizardellorsa (discussioni) 15:55, 17 mar 2017 (CET)

Premio Italiadecide[modifica]

Discussione spostata in DWV:Partecipazione al premio Italiadecide#Dal bar.

Bando la buona scuola[modifica]

Discussione spostata qui da Wikiversità:Bar/Archivio/2017 gennaio-giugno#Bando la buona scuola.

I bandi la buona scuola sono particolarmente difficili da seguire: sono rivolti alle istituzioni scolastiche, sono scritti in burocratese stretto. Il nostro interesse può essere solo molto indiretto. Probabilmente le prime volte dobbiamo solo smuovere le acque.

Ora è stato prorogato di un mese uno, anch'esso destinato alle scuole elementari e medie, per la cultura scientifica con riguardo al rispetto della parità di genere. Magari [@ ProfValeria] o [@ Mattruffoni] sono in grado di suggerirci se vale la pena approfondire la cosa o meno.

Se si la strada è lunga: bisogna riuscire a collaborare con una istituzione che possa fornire attività di supporto Mizardellorsa (discussioni) 14:49, 3 feb 2017 (CET)

Appena ho tempo (stasera) leggo i bandi e poi ti rispondo. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 18:52, 3 feb 2017 (CET)
Ti ringrazio veramente. Il tuo intervento è stato molto chiaro ed efficace.--Mizardellorsa (discussioni) 04:28, 4 feb 2017 (CET)
Figurati :) Aggiorno gli altri su WMI e sulla sua mailing list si sta proponendo di far includere WMI tra i soggetti interessati a questi progetti e quindi con la possibilità di tenere dei corsi in delle scuole interessate a questo bando (non si è ancora deciso quali saranno gli argomenti di cui parleranno per ora si sta decidendo se invluderla in questa lista di soggetti interessati). --Samuele2002 (Chiedi pure!) 09:30, 4 feb 2017 (CET)
Probabilmente si arriva a convincere Wikimedia a farsi includere nella lista dei soggetti interessati, ma, almeno per il primo anno, non fanno alto.
Ma siccome è una attività che il ministero fa nelle scuole, wikiversità potrebbe cominciare a prepararsi. Io propongo che qualcuno bravo ad impostare graficamente le pagine, ne crei una dedicata allo w:STEM in cui man mano si raccolga (con gli opportuni link) tutto quello che man mano produciamo in materie matematiche -scienze per le elementari-medie inquadrandolo nel problema del divario di genere. Sicuramente ci vorrà molto tempo per avere un prodotto finito, ma almeno cominceremmo ad acquisire visibilità in un ampio progetto ministeriale. O.T. [@ Samuele2002] Vedi un poco se riesci a creare su wikinews il templete del link verso wikiversità come c'è per wikisource e wikipedia esempio. Ci darebbe visibilità.Mizardellorsa (discussioni) 06:33, 5 feb 2017 (CET)
OT: template su Wikinews
Forse dell'impostazione grafica potrebbe occuparsene Martinligabue
Credo di poterlo fare vado a creare il tl su Wikinotizie. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 10:06, 5 feb 2017 (CET)
Mizardellorsa ho creato il template --Samuele2002 (Chiedi pure!) 17:25, 5 feb 2017 (CET)
[@ Samuele2002] Si grazie, l'ho subito provato n:La Corte Costituzionale riscrive l'ItalicumMizardellorsa (discussioni) 19:33, 5 feb 2017 (CET)
Bando la buona scuola (Mizardellorsa)

cbLa discussione prosegue nella pagina Discussioni dipartimento:Wikiversità/Promozione/STEM

10 nuovi bandi[modifica]

Discussione spostata qui da Wikiversità:Bar/Archivio/2017 gennaio-giugno#10 nuovi Bandi Miur.

[@ Hippias, Martinligabue, Samuele2002, Gius195, Alexmar983] Sono annunciati 10 bandi Miur per cifre stratosferiche 830 milioni di euro http://www.info-cooperazione.it/2017/02/10-bandi-del-miur-per-una-scuola-aperta-e-innovativa-tra-i-temi-ce-anche-la-cittadinanza-globale/ Per evitare che, come al solito, sottoponiamo il problema a Wikimedia Italia negli ultimi giorni di scadenza, cerchiamo di prepararci prima. Ovviamente bisogna fare una selezione, ma a mio avviso dobbiamo essere preparati e compatti per non perdere di nuovo l'occasione. Se non riusciremo noi a presentare proposte concrete, la colpa sarà solo ed esclusivamente nostra. Mizardellorsa (discussioni) 10:58, 12 feb 2017 (CET)

Per i bandi è richiesta la collaborazione di tutti perché se siamo solo Mizar ed io non andiamo lontano. Riguardo a questi bandi alcuni possono riguardarci altri no (come l'alternanza scuola-lavoro). Io direi di provare a partecipare a questi bandi:
  • Competenze di base (20 febbraio)
  • Formazione per adulti (24 febbraio)
  • Cittadinanza e competenza digitale (3 marzo)
  • Integrazione e accoglienza (31 marzo)
  • Patrimonio culturale artistico paesaggistico (6 aprile) in collaborazione con Wikivoyage
Per gli altri bandi non saprei alcuni proprio non ci riguardano come educazione all'impreditorialità e alternanza scuola lavoro mentre per i restanti non saprei. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 15:08, 12 feb 2017 (CET)
Se dobbiamo concentrarci su un bando, proporrei:
Cittadinanza e creatività digitale (80 mln – Avviso il 3 marzo 2017)
Formare le studentesse e gli studenti ad un uso consapevole della Rete. Attivare percorsi per valorizzare la creatività digitale. Sono gli obiettivi di questo Avviso. L’azione è mirata, fra l’altro, al sostegno di percorsi per lo sviluppo del pensiero logico e computazionale. Mizardellorsa (discussioni) 17:10, 13 feb 2017 (CET)
Concordo con Mizar. Possiamo comunque provare a segnalare al bar di Voyage quello del 6 aprile, magari ne nasce una collaborazione sulle risorse di storia dell'arte e dintorni. --pegasovagante (la mi dica) 09:27, 14 feb 2017 (CET)
Un idea, sempre per il bando del 6 aprile, fare qualche iniziativa in collaborazione con Wiki Love Monuments. Fare foto, credo, lo si può proporre per i ragazzi di tutte le età e scuole ci sono dappertutto.Mizardellorsa (discussioni) 13:01, 14 feb 2017 (CET)
Vada per Cittadinanza e creatività digitale. Poi il 3 marzo è il mio compleanno, porterà bene di sicuro. Non sarebbe male neanche integrazione ed accoglienza, ma è più complicato. Il primo che legge il bando metta il link in questa discussione. --ProfValeria (discussioni) 20:13, 16 feb 2017 (CET)
Va bene. Meglio comunque un link in più che uno in meno.Mizardellorsa (discussioni) 21:26, 16 feb 2017 (CET)

Questionario e richiesta audizione[modifica]

Il Ministero Istruzione ha predisposto un questionario e una richiesta di audizione. http://ext.pubblica.istruzione.it/questionari-miur/index.php/232693/lang-it Mizardellorsa (discussioni) 08:14, 14 feb 2017 (CET)

Bandi 17-1[modifica]

Discussione spostata qui da Wikiversità:Bar/Archivio/2017 gennaio-giugno#Bandi Miur/1.

E' uscito il primo dei dieci bandi: quello di base. Probabilmente è difficile che ci sia spazio per nostre proposte. http://www.istruzione.it/pon/avviso_competenze-base.html Leggerlo può essere utile per impratichirsi del meccanismo un poco complesso per prepararsi per quando usciranno bandi su materie che più ci possono interessare. Ad esempio è stato chiarito che la Provincia di Trento è ricompresa nel bando.-Mizardellorsa (discussioni) 08:45, 22 feb 2017 (CET)

Grazie per il link :) appena ho tempo (stasera leggo il bando) --Samuele2002 (Chiedi pure!) 13:19, 23 feb 2017 (CET)

Bando cittadinanza e creatività digitale[modifica]

Discussione spostata qui da Wikiversità:Bar/Archivio/2017 gennaio-giugno#Bando cittadinanza e creatività digitale.

Il prossimo venerdì 3 marzo è prevista l'uscita del bando Cittadinanza e creatività digitale che distribuirà alle scuole 80 milioni di euro. Per ora è disponibile l'avviso quadro (pagina 11) ma risulta scritto con un linguaggio particolarmente criptico da iniziati.
C'è qualcuno in grado di scrivere qualche riga di spiegazione da distribuire alle scuole e ai docenti con cui siamo in contatto? Si può usare l'apposita pagina Wikiversità: Bandi ministeriali/Cittadinanza e creatività digitale Mizardellorsa (discussioni) 08:31, 26 feb 2017 (CET)

Discussione spostata qui da Wikiversità:Bar/Archivio/2017 gennaio-giugno#Il bando creatività e cittadinanza digitale/2.
ProfValeria ha avvisato che il termine per la presentazione della domanda è prorogato al 19 maggio e che , insieme a Matruffoni è pronta per presentarla. Uno dei percorsi alla conoscenza libera attraverso l' avvicinamento dei giovani al mondo delle wiki, in particolare vikidia e wikiversità. Ovviamente ci farà sapere e speriamo che vada tutto bene.Mizardellorsa (discussioni) 23:11, 23 apr 2017 (CEST)

Ciao, per realizzare il tutto in maniera proficua è richiesta da parte del Miur una convenzione firmata dall'istituto e dalle associazioni coinvolte in cui ci sia impegno e accordo reciproco sulle attività proposte. Abbiamo contemplato Vikidia e Wikiversità. Ho già scritto anche agli amministratori di Vikidia, ma anche a voi sottopongo la mia necessità di concludere. Come si può fare? Dovete fare capo a Wikimedia immagino. --ProfValeria (discussioni) 15:56, 25 apr 2017 (CEST)

Questa volta abbiamo due fortune: 1) Abbiamo qualche giorno davanti; 2) Ci sono anche altre scuole che partecipano al bando che hanno chiesto l'intervento di Wikimedia Italia. Cerco di sollecitarli anch'io.Mizardellorsa (discussioni) 04:32, 26 apr 2017 (CEST)
Sì in questo caso sarà necessario coinvolgere WMI. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 14:34, 26 apr 2017 (CEST)
Questa volta sono ottimista: ci sono tutte le premesse per un dialogo costruttivo. Speriamolo, perchè sarebbe un significativo precedente e un buon auspicio anche per il futuro.Mizardellorsa (discussioni) 05:53, 27 apr 2017 (CEST)

Tutela e valorizzazione del patrimonio culturale[modifica]

Discussione spostata qui da WV:Bar/Archivio/2017 gennaio-giugno#Bando tutela e valorizzazione del patrimonio culturale, artistico e paesaggistico.

E' uscito il nuovo bando tutela e valorizzazione del patrimonio culturale, artistico e paesaggistico http://www.istruzione.it/pon/avviso_patrimonio-artistico.html Scade il 10 luglio: E' complesso perchè richiede reti di almeno 3 istituti, un ente locale e un ente o associazione senza scopo di lucro per sviluppare contenuti digitali per le scuole. (Open Educational Resource).

Non è facile per noi trovare 3 istituti che accettino le nostre proposte, ma i contenuti digitali per le scuole sono proprio gli ambiti in cui Wikiversità e Wikibooks devono operare --Mizardellorsa (discussioni) 17:03, 3 mag 2017 (CEST)

Mizar forse si potrebbe provare a coinvolgere ProfValeria e Mattruffoni forse loro riescono a coinvolgere un'altra scuola. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 10:21, 6 mag 2017 (CEST)

Manifestazione di interesse Curriculum di Educazione digitale[modifica]

Discussione spostata qui da WV:Bar/Archivio/2017 gennaio-giugno#Manifestazione di interesse Curriculum di Educazione digitale.

Periodicamente qui al bar di Wikiversità ho caricato l'avviso delle principali iniziative del Ministero Istruzione sui temi che possono riguardarci. Ora il MIUR ha emesso un comunicato con cui invita a presentare le manifestazioni di interesse per contribuire al Curriculum di Educazione digitale http://www.miur.gov.it/web/guest/-/curriculum-di-educazione-digitale-manifestazione-di-interesse Anche se il linguaggio appare un po' criptico, e i tempi appaiono addirittura precipitosi (si dovrebbe partire dal prossimo gennaio) l'iniziativa appare molto innovativa e importante. Ovviamente solo una entità strutturata come WMI può esprimere la manifestazione d'interesse e bisogna quindi aspettare che l'iter della proposta faccia il suo corso. Anticipo, però, ugualmente la notizia qui al bar, per cominciare a fare insieme qualche riflessione su come Wikiversità potrebbe dare in tempi brevi il suo piccolo contributo.--Mizardellorsa (discussioni) 00:33, 9 dic 2017 (CET)

[@ Mizardellorsa] Io sono perplesso, ho letto quando scritto nel link, oltre alla bontà dell'iniziativa che temo finirà nell'inutilità come accaduto per iniziative simili come i digital champions, non capisco come wikiversità potrebbe aderire, potresti fare un esempio pratico? Ricorda poi nel tuo esempio che WMI è un'associazione esterna a WMF(con tutti i pro e i contro del caso). Root992 (discussioni) 03:04, 9 dic 2017 (CET)
[@ Root992] Faccio fatica a capire in che senso vada interpretata la tua affermazione che WMI è un'associazione esterna a WMF:
«  L'associazione (informalmente nota come WMI) è la corrispondente italiana ufficiale di Wikimedia Foundation, Inc, all'interno della rete di capitoli locali (chapter) che nei rispettivi paesi hanno il compito di promuovere i progetti gestiti dalla Wikimedia Foundation (su cui non hanno alcun controllo) e la cultura libera. »
Sullo scetticismo sulle iniziative ministeriali ovviamente non è al bar di Wikiversità che se ne può discutere con completezza e serenità.
Non vorrei essere il primo a fare gli esempi su come Wikiversità, congiuntamente con gli altri progetti fratelli potrebbe cogliere l'occasione. La capacità dialettica non è il mio forte. Aspetto prima un giro di tavolo e poi dirò la mia proposta, che se no, rischio di bruciarla.
Del resto, personalmente, ritengo che a fronte dell'invito del Ministero:
« Le manifestazioni di interesse ricevute concorreranno alla creazione di un repository di materiali e risorse educative che sarà messo gratuitamente a disposizione delle scuole di ogni ordine e grado secondo modalità concordate con i soggetti aderenti. »
si può solo decidere se cogliere o non cogliere l'occasione offerta.
Molto più articolato, ovviamente è il tema di quanto Wikimedia Italia si impegna a fornire successivamente al MIUR come materiali e attività didattiche: se abbiamo già delle idee su come WV possa contribuire diciamolo subito. Altrimenti aspettiamo pure che la cosa maturi.
Wikisource ha un compito facilitato: può offrire al repository la raccolta, pressocchè completa di tutte le opere degli autori compresi nei programmi ministeriali, dall'origine della letteratura italiana fino ai primi decenni del novecento. -Mizardellorsa (discussioni) 06:07, 9 dic 2017 (CET)
Piú che portare a casa chissà quali risultati concreti da qui a gennaio, forse quello che a noi interessa è far sapere al MIUR che esistiamo. A noi come interlocutore interessa non tanto il MIUR, quanto le realtà che da esso dipendono; e bussare a quelle porte potrebbe essere meno difficile se Wikiversità risultasse in qualche modo accreditata, sia pure come parte di un pacchetto presentato da WMI.
Nel merito, forse si può puntare proprio sulla sinergia e complementarietà con Wikisource: loro sono il testo, noi siamo il paratesto; in un contesto educativo le due cose sono necessariamente legate. --pegasovagante (la mi dica) 11:25, 9 dic 2017 (CET)
Nulla da aggiungere a quanto detto da Pegasovagante. Avere una forma di accreditazione dal MIUR sarebbe importante. Se apri una presentazione ad una scuola o una università con una dicitura di qualche forma di riconoscimento dal MIUR è molto diverso da presentarci come facciamo oggi. Per al questione in che ottica possiamo proporci anche qui condivido la posizione di Pegasovagante. Siamo complementari a Wikisource e distinti da Wikipedia e altri progetti. Infine, sul successo o meno della iniziativa ministeriale non sta a noi giudicarlo. Noi dobbiamo solo fare in modo di rientrarci. --Gius195 (discussioni) 11:59, 9 dic 2017 (CET)
D'accordissimo con quanto avete detto. Vi informo che [@ Mattruffoni] mi ha informato ieri che ILS (Italian Linux Society) è stata interpellata dal MIUR, insieme ovviamente ad altre associazioni, per presentare un proposta per le competenze digitali da sviluppare a scuola. Mattruffoni che fa parte dell'associazione (ed io di riflesso) porterà alle orecchie del ministero quest'esperienza che stiamo costruendo con voi. Lui saprà essere più preciso sui tempi e tutto il resto. --ProfValeria (discussioni) 20:57, 9 dic 2017 (CET)
[@ ProfValeria] Sperando che la manifestazione d'interesse di Wikimedia Italia sia completata, sarebbe senz'altro utile un coordinamento con l'ILS, sempre per far sapere al Ministero, e di riflesso a tutto il mondo scolastico le esperienze in atto e di quelle che in futuro si ha in animo di intraprendere.Mizardellorsa (discussioni) 23:22, 10 dic 2017 (CET)
Vedo solo ora che il precedente di ILS viene citato anche per i i nuovi protocolli in rete: Nella bozza predisposta da WMI Convenzioni MIUR protocolli in rete (credo che l'accesso sia riservato ai soci) Wikiversità viene indicata con l'espressione Wikiversità: creazione e miglioramento di voci relative a contenuti disciplinari, ma nel programma 2018 non viene menzionata l'attività in Trentino prevista da Valeria e Matteo. Bisogna trovare il modo di ricucire i rapporti. Sempre per il 2018 c'è da aggiungere l'attività prevista in Alto Adige in stretta collaborazione con l'Intendenza scolastica per le località ladine.Mizardellorsa (discussioni) 12:03, 11 dic 2017 (CET)
Parteciperemo alla Manifestazione di interesse con ILS, ma ovviamente cercheremo di essere collegati anche con WMI e con qualunque altra associazione promuova la cultura libera e collaborativa. C'è una ML che cerca di tenere collegate tutte queste esperienze ILS, Libreitalia, WMI (nelle persone di Maria Pia Dell'Armellina, Luigi Catalani e Lorenzo Losa), FSFE, Sodilinux, Lampschool ed altre che al momento non ricordo. Se qualcuno è interessato posso iscrivervi.--Mattruffoni (discussioni) 12:36, 11 dic 2017 (CET)
Va effettivamente ritrovato il modo di ricollegare WMI che ha i rapporti istituzionali con il MIUR e la base dell'attività di Wikiversità, ovviamente senza appesantimenti burocratici. Io penserei ad una pagina su Wikiversità dove , soci e non soci di WMI possano parlarne con una certa libertà formale, dei rapporti con il MIUR, le altre autorità scolastiche e le singole scuole, in modo da rendere tutti edotti di quello che bolle in pentola.-Mizardellorsa (discussioni) 13:21, 11 dic 2017 (CET)
Wikimedia Italia ha provveduto a presentare la domanda. Un primo esperimento lo possiamo fare con le scuole ladine: bisogna vedere che cosa intende il Ministero per repository. Poi si vede, ovviamante in un'ottica di collaborazione con wikisource e wikibooks.-Mizardellorsa (discussioni) 16:33, 12 dic 2017 (CET)
Favorevole anche se il tutto è un rischio. I rapporti con le istituzioni sono cose delicate è difficile trovare una giusta misura che non sfoci nella critica, senza diventare rigidissima. ok alla pagina marinnovo l'invito alla ML.--Mattruffoni (discussioni) 18:59, 12 dic 2017 (CET)

<rientro> Sicuramente la proposta di Matruffoni di iscriverci alla ML è da condividere. In un recente passato la ML [Scuola] era allargata, probabilmente è stata in tempi abbastanza recenti riorganizzata e bisogna chiedere a chi la gestisce se condivide la proposta di tornare ad una formula più ampia. Nel frattempo, se a casa nostra, dedichiamo una pagina al materiale che è già pronto su WV, quello che si potrebbe elaborare, i link alle pagine di altri progetti che potrebbero essere utili, il Ministero l'indicazione di che cosa s'aspetta l'hagià data. Quello che prepariamo noi, finchè non viene usato all'esterno, male non può fare.-Mizardellorsa (discussioni) 05:51, 16 dic 2017 (CET)

Le pagine interne esistono già, al bisogno si possono sottopaginare: pagina, discussione e categoria. Che almeno un altro di noi (oltre a Mattruffoni) legga la ML può essere una buona idea. --pegasovagante (la mi dica) 07:24, 16 dic 2017 (CET)

Corsi nelle scuole medie[modifica]

Discussione spostata in DWV:Scuole#Corsi nelle scuole medie.




Torna a inizio pagina ↑