Discussioni dipartimento:Wikiversità/Da fare/MOOC

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search

Vai a fondo pagina

Abbreviazioni
DDIP:WV/Da fare/MOOC

Assemblea Wikimedia a Trento/2[modifica]

MOOC[modifica]

All'assemblea di Trento c'è stata la piacevole sorpresa che Matteo Ruffoni, in deroga alle tradizione ha potuto parlare da visitatore esterno, durante la sessione ufficiale per illustrare i rapporti tra vikidia e wikiversità. Bel passo avanti.

Sugli altri temi trattati si è aperta una possibile collaborazione tra Wikimedia ed il Politecnico di Milano, che ha una grande esperienza dei corsi MOOC, per corsi destinati ai docenti delle scuole superiori. Wikiversity in lingua inglese e e lo stesso con Wikiversity in tedesco) si sono già occupate del tema MOOC; Qualcuno che non abbia problemi con le lingue dovrebbe pensare a tradurre le pagine e, possibilmente contattare le tre persone (una sta studiando in Germania) che hanno già molto lavorato sul tema. Wikiversità dovrebbe battere tutti sul tempo ed accumulare quante più riflessioni possibili; altrimenti, come al solito, resterebbe tagliata fuori, cosa che mi sembra sia successa in Francia. Qualche spunto c'era già in una discussione di Wikipedia. -Mizardellorsa (discussioni) 06:42, 11 dic 2016 (CET)

Intanto grazie. Per gli MOOC mi sono informato su en.wikiversity da quello che ho capito il meccanismo dei MOOC è fatto grazie ha una serie di template moduli e pagine mediawiki quindi facilmente riproponibile anche qui e in breve tempo tra le pagine che possono spiegare (almeno la struttura) dell'interfaccia dei Mooc c'è en:Wikiversity:MOOC Interface/Architecture da quello che mi sembra utilizza l'estensione quiz potenziandola e affiancandola con altri strumenti e con una grafica migliorata. Ora bisogna vedere se siete favorevoli ad implementarli ora bisogna vedere se fecendoli: 1) facciamo da soli 2) collaboriamo con WMI 3)collaboriamo con WMI e il Politecnico di Milano inoltre dobbiamo contattare gli utenti che se ne sono occupati in en.wikiversity e in de.wikiversity (chi ha più esperienza di comunicazione in inglese e in tedesco provi a contattarli. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 12:09, 11 dic 2016 (CET)
[@ Samuele2002] Grazie che ti sei dato da fare subito. Trascrivo, virgolettando, dalla Bozza piano strategico 2017-2019: progetto di MOOC (Massive Open Online Courses). Si intende avviare questo nuovo progetto a cavallo tra il 2017 e il 2018, in collaborazione con il Politecnico di Milano. Dato il rapporto di collaborazione stretta avviato con questa istituzione, il Politecnico si è detto disponibile a realizzare il MOOC (€ 15.000) a un prezzo che copra i costi vivi.. Dovremmo offrirci di fare da cavia e siccome nessuno ci apprezza, sarebbe veramente in corpore vili. Credo che nessuno ha veramente sperimentato in italiano quello che hanno fatto inglesi e tedeschi. Dovremmo essere in grado di offrire i nostri primi risultati prima che WMI prenda l'impegno di pagare i 15.000 euro al Politecnico. L'idea mi era venuta perchè in una conversazione a fine assemblea un wikimediano che mi sembrava molto esperto, proponeva di destinare la somma messa a budget, piuttosto che affidarci ad un ente esterno, di usarla per coprire i costi interni ed anche per avere l'aiuto di un professionista per lo sviluppo di quanto già realizzato in casa, soprattutto perchè così il tutto rimane con licenza libera. Ma il primo passo, lo ripeto, è iniziare a testare in concreto quello che hanno fatto tedeschi ed inglesi e subito dopo coinvolgere WMI. E' solo una prova, non è detto che porti risultati concreti positivi, ma almeno acquistiamo visibilità.-Mizardellorsa (discussioni) 17:26, 11 dic 2016 (CET)
[@ Mizardellorsa] direi allora che possiamo iniziare a importare dalle Wikiversity inglese e tedesca la struttura base e se possibile contattare qualcuno che ha già esperienza in questo campo su Wikiversità. Direi che dobbiamo provare sulla nostra pelle e comunicare a WMI i nostri risultati. Direi che dovremmo darci delle scadenze così da evitare di arrivare che non abbiamo fatto nulla entro il 31 dicembre deve essere importata e adatta la struttura per i MOOC, le linee guida dobrebbero essere tradotte almeno la maggior parte, prendere contatti per avere assistenza su en.wikiversity e de.wikiversity (Utente:Pegasovagante non vorrei sbagliarmi ma te un po' lo conosci il tedesco? Perché se è si potresti fare te da intermediario con de.wikiversity). Entro febbraio dovremmo avere già qualcosa di fatto e poi il resto si vedrà. Mi rivolgo al resto della comunità siete favorevoli? Se si posso iniziare le importazioni. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 22:28, 11 dic 2016 (CET)
Ok, io non ho capito di che cosa si tratta ancora bene... Mi sto informando, ma per ora mi sembra molto interessante! Son Symbol strong support vote.svg Fortemente favorevole Martin (scrivimi) 19:15, 12 dic 2016 (CET)
[@ Gius195, Hippias, Pegasovagante] vpi che ne pensate? --Samuele2002 (Chiedi pure!) 23:10, 12 dic 2016 (CET)
Da quello che vedo il MOOC è un qualcosa che riguarda pesantemente Università e scuole, a cui WMI presta molta attenzione fino al punto di essere disposta a investirci danaro, ma che ci ha molto spiazzato perchè non sappiamo cosa sia. Se la nostra piccola comunità di wikiversity è disposta ad almeno approfondire l'argomento, possiamo almeno farlo subito sapere a WMI: In assemblea a Trento era saltata fuori l'esperienza di Wikimedia France, basata esclusivamente su Wikipedia, ma credo che nessuno sappia dei precedenti di Wikiversity in inglese e tedesco. Se siete d'accordo, posso provare ad informare Giuliana (che è la direttrice di WMI e che segue i MOOC) di questo interesse di Wikiversity. Poi non resta che sperare nel futuro.Mizardellorsa (discussioni) 04:19, 13 dic 2016 (CET)
Io sono tendenzialmente favorevole ma ammetto che ne sono molto poco informato ecco perchè non intervenivo. --Gius195 (discussioni) 13:07, 13 dic 2016 (CET)
Io ho cercato qualcosa anche se non ho capito proprio tutto però potrebbe andare bene guardare w:MOOC e questo --Samuele2002 (Chiedi pure!) 07:51, 14 dic 2016 (CET)
Credo che tutti siamo rimasti spiazzati. La domanda è: l'interfacciae l'estensione Mediawiki per Wikiversity funzionano?. Se si, riusciamo riusciamo a realizzare qualche esempio pratico prima che WMI si impegni finanziariamente per usare la piattaforma usata dal Politecnico di Milano che è una piattaforma proprietaria?Mizardellorsa (discussioni) 08:33, 14 dic 2016 (CET)

[ Rientro] Scusate l'assenza, sto leggendo e sto cercando di capire. Vediamo se riesco a fare un riassunto delle pagine in inglese e in tedesco che avete linkato. Io vorrei comprendere qual è la specificità dei MOOC rispetto all'e-learning in generale. Vorrei inoltre che WMI si ricordasse d'essere in primo luogo il capitolo italiano di WMF, con una mission ben precisa nei confronti dei progetti WMF. Da parte nostra va studiato come, ma non possiamo piú permetterci d'essere assenti da Wikipedia va a scuola!. Comunque per qualsiasi iniziativa didattica la sede naturale siamo noi, chiariamoci le idee e facciamoci avanti. --pegasovagante (la mi dica) 19:20, 14 dic 2016 (CET)

Allora, en.wv ha un esempio d'applicazione pratica qui. Dalla pagina in tedesco apprendo che si tratta di risorse multimediali e interattive; multimediali in quanto possono contenere video, interattive in quanto sono previste esercitazioni, che vengono corrette collettivamente dagli utenti stessi. Insomma, di nuovo sembra esserci soprattutto l'interfaccia piú integrata. Domandona: a che cosa sta puntando WMI? Perché se il MOOC è uno strumento (solo in parte innovativo), bisogna partire dai contenuti, e i contenuti mi pare che stiano su Wikiversità, dove altro? --pegasovagante (la mi dica) 19:34, 14 dic 2016 (CET)
Detto piú chiaramente: quale servizio WMI intende pagare 15.000 € al Politecnico? Un corso di che cosa? Una piattaforma per farci che? --pegasovagante (la mi dica) 19:37, 14 dic 2016 (CET)
Molte cose non le ho capite: posso fare solo l' amanuense che fa i copia incolla:
bozza piano strategico 2017-2019
Allargamento raggio d'azione:
Lavorare sui MOOC[9] (studiare il modello francese e realizzare un pilota per i docenti delle scuole superiori)
Nota 9 I MOOC (Massive Open Online Courses, cioè corsi aperti online su larga scala) sono dei corsi, aperti e disponibili in rete, pensati per una formazione a distanza che coinvolga un numero elevato di utenti.
Un elemento di assoluta novità in ambito educativo riguarda la realizzazione di un prototipo di MOOC (Massive Open Online Courses), seguendo la linea già tracciata da Wikimedia Francia negli scorsi anni. Dopo una prima fase di studio di fattibilità, ne è prevista la realizzazione a fine 2017 / inizio 2018. Dall'esperienza dei francesi sono state ricavate informazioni utili. Questo progetto mira a coinvolgere un discreto numero di soci, sia per quanto riguarda la produzione di contenuti che la realizzazione finale dei video.
In particolare, il Politecnico di Milano con cui Wikimedia Italia sta collaborando nell'ambito del progetto Telecom ha manifestato il proprio interesse a collaborare con l'Associazione alla realizzazione del MOOC, sostanzialmente, a prezzo di costo e a sviluppare un progetto più ampio che prevede il coinvolgimento di Wikimedia Italia nella realizzazione di un master per docenti delle scuole superiori.
Oneri
Progetto MOOC: 2017 euro 10.000, 2018 euro 5.000, 2019 euro 0
Progetto MOOC
Progetto di formazione professionale previsto all’interno del progetto delle scuole, il cui costo è suddiviso tra il 2017 e il 2018.
Gli investimenti più consistenti sono relativi alla campagna di SMS solidale (vedi "Scuole") e al progetto di MOOC (Massive Open Online Courses). Si intende avviare questo nuovo progetto a cavallo tra il 2017 e il 2018, in collaborazione con il Politecnico di Milano. Dato il rapporto di collaborazione stretta avviato con questa istituzione, il Politecnico si è detto disponibile a realizzare il MOOC (€ 15.000) a un prezzo che copra i costi vivi.
verbale
Maria Pia ritiene che la gestione del MOOC dovrebbe essere interna a Wikimedia, dato che la piattaforma è open source. Secondo lei il costo presentato era eccessivo rispetto a quello che ritiene il costo anche della produzione dei contenuti. Inoltre, è necessaria competenza in merito a metodologie didattiche per presentare i contenuti.
Giuliana risponde relativamente al MOOC. L'idea di appoggiarsi al politecnico deriva dall'esperienza che questi già hanno in merito, cosa che darebbe una maggiore sicurezza in fase di realizzazione. Maria Pia indica come il politecnico di Milano usasse una piattaforma chiusa, mentre altre università usano piattaforme aperte. Lorenzo sottolinea come vi sia la preferenzialità del software libero, anche se non ritenuto requisito vincolante. Secondo Maria Pia invece dovrebbe essere vincolante. Cristian Consonni ritiene l'esperienza di Wikimedia Francia abbastanza importante e da prendere come riferimento.
discussione verbale
6) Piano Operativo
-Mooc. Le perplessità esposte per oneri e strumenti software non sotto licenza libera. Si è detto che poi se ne sarebbe riparlato meglio, prima di passare alla fase attuativa. Visti costi ed esaminate le possibilità di piattaforme libere, o altre forme in cui si può realizzare, a basso costo, gestibili dai volontari o dipendenti.
Mizardellorsa (discussioni) 21:34, 14 dic 2016 (CET)
Se per voi va bene inizio a importare quei tl e moduli che costituiscono la grafica per i Mooc così possiamo vedere. Una cosa WMI credo che non sia vincolata a WMF quanto i singoli progetti perché a livello legale (credo) è un'associazione autonoma ciò non toglie che dovrebbe dare la preferenza ad usare i progetti wiki dove possibile io ritengo che quei soldi possono essere spesi meglio se ospitiamo noi i MOOC perché non do quanto posso valere e servire pagare 15000€ al Politecnico. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 22:08, 14 dic 2016 (CET)
La proposta del MOOC in realtà non mi stupisce più di tanto: nelle discussioni degli ultimi anni era già emerso che non si poteva prescindere dal prendere a modelli progetti come la Kahn Academy o Coursera (era un punto su cui Riccardo Rovinetti insisteva con forza). E il software MediaWiki, da solo, non basta a coprire tutte le esigenze di una comunità di (auto)apprendimento. Però mi sembra che al momento siamo ancora in una fase "interlocutoria" (come dicono i politici). Nell'estratto riportato da Mizar non si parla esplicitamente di Wikiversità, quindi è lecito chiedersi quale comunità WMI pensa di coinvolgere nel MOOC. Il nuovo strum ento sarà integrato in Wikiversità o altrove? Inoltre, come osservato da Maria Pia, per portare in porto un simile progetto, oltre agli aspetti tecnici, "è necessaria competenza in merito a metodologie didattiche per presentare i contenuti". Non è una cosa che si può improvvisare dall'oggi al domani, abbiamo bisogno di maggiori dettagli per poter anche solo fare degli esperimenti in questo senso. --Hippias Dica dica... 22:13, 14 dic 2016 (CET)
[@ Hippias] Non nascondiamocelo, nessuno pensava a noi:Diciamolo come pettegolezzo: nel piano strategico triennale, anche dopo le correzioni, la parola Wikipedia compare 115 volte e Wikiversità solo una volta , in un passo che non riporto per non portarci a divagare. E' compito di wikiversità, allora, fare sapere che c'è, che è disposta a lavorare con impegno. Mancano le competenze, è vero. Vediamo anche in Wikibooks se c'è qualcuno che vuole dare una mano e buttiamoci almeno in qualche prova tecnica. Se no diventa inevitabile seguire la strada dipagare il Politecnico, della cui competenza didattica non possono essere sollevati dubbi, anche se usa piattaforme proprietarie. Tra i passi del verbale che ho sopra riportato c'è il passaggio di Maria Pia che sull'argomento piattaforme libere e proprietarie mi è sembrata molto esperta. Devo recuperare il contatto.Mizardellorsa (discussioni) 05:51, 15 dic 2016 (CET)

[ Rientro] A me piacerebbe che i discorsi fossero concreti. Vediamo che cosa hanno fatto in Francia, soprattutto per capire a che cosa dovrebbe servire il MOOC: è un po' ridicolo dire "facciamo un corso innovativo, multimediale, interattivo" se non so che cosa dovrà insegnare. Pedia non fa didattica, al massimo insegna a usare Pedia.
Sulle competenze: ci vuole un tecnico che conosca i linguaggi necessarî a implementare la cosa; a regime, l'unica novità sembra essere che si pubblicherebbero dei video. Volendo farli bene, non è banale, oltre a comportare un dispendio di tempo, risorse, attrezzature, location che non tutti hanno.
@Samuele: certo che legalmente WMI fa quello che meglio crede, ma se io fossi WMF avrei piacere che i capitoli locali portassero avanti prima i miei progetti e poi altre cose. Ma WMI certe volte sembra riconoscersi piú in un'ideologia dell'open content, unica obiezione a quanti sembrano voler "innovare a tutti i costi".
Concordo con Hippias, qui mancano informazioni essenziali. La frase "WMI vuole fare un MOOC" per me ha piú o meno il contenuto informativo di "l'azienda municipalizzata trasporti vuole acquistare un simulatore di volo". Ha senso in italiano, ma se penso a una realtà concreta il senso sfugge. --pegasovagante (la mi dica) 07:54, 15 dic 2016 (CET)

[@ Hippias] La frase è WMI ha stanziato una cifra per una iniziativa MOOC sulla falsariga del modello di Wikimedia France. Certo se non ci diamo da fare per vedere cosa hanno fatto i francesi, se non controlliamo quello che hanno fatto gli altri, non capiamo se c'è no un contenuto informativo. Lo stato italiano ha investito grosse cifre sul MOOC, ma anche lì il dubbio se abbia un contenuto nuovo o sia un modo nuovo di dire le stesse cose nella didattica a distanza, non sta a me dirlo perchè non ne ho la competenza.Mizardellorsa (discussioni) 08:06, 15 dic 2016 (CET)

[ Rientro] Intanto allora va bene se importo la struttura per i MOOC ? --Samuele2002 (Chiedi pure!) 23:41, 15 dic 2016 (CET)

Stavo iniziando ad importare le pagina manualmente però ho pensato che oltre ad essere piu complicato copiare manualmente un modulo (spesso non mi permette di fare copia-incolla) la cronologia non viene mantenuta così ho pensato importare le pagine tramite file xml (tramite Speciale:Esporta su en.wikiversity però non posseggo i diritti per importazione da file (ho controllato i diritti dei gruppi utenti e ho constatato che importupload (diritto per importare da file) è in posseggo dell'Importatore ma non di Importatore transwiki e amministratore visto che importare da progetti wiki in altre lingue ci è già servito e ci servirà in futuro direi che potremmo aprire una procedura di votazione per farmi dare il flag di Importatore così manteniamo la cronologia nel rispetto della licenza --Samuele2002 (Chiedi pure!) 09:57, 24 dic 2016 (CET)
Proposta: a questo punto non conviene creare una pagina Dipartimento:Wikiversità/Da fare/MOOC? --Hippias Dica dica... 18:27, 24 dic 2016 (CET)
Per me va bene --Samuele2002 (Chiedi pure!) 18:34, 24 dic 2016 (CET)
✔ Fatto.
Mizardellorsa ora la discussione sui MOOC continua qui non più al bar :) --Samuele2002 (Chiedi pure!) 21:08, 24 dic 2016 (CET)

MOOC su Wikiversità?[modifica]

[× Conflittato] Ho ritrovato il link di Wikimedia Francia (WMFr). Mi domando che licenza abbiano questi contenuti; in ogni modo, prevedibilmente, fanno dei corsi su come contribuire a Pedia. Analogamente potremmo noi fare un corso su come contribuire a wv, partendo dall'ottimo lavoro fatto da Samuele a suo tempo. Quanto a esempi di video, una ricerca potrebbe partire da qui. Sarebbe un'idea concreta, forse utile, e permetterebbe di far vedere a WMI un esempio pratico. --pegasovagante (la mi dica) 08:18, 15 dic 2016 (CET)

Symbol support vote.svg Favorevole per me va benissimo. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 08:44, 15 dic 2016 (CET)
Symbol support vote.svg Favorevole Mi sembra corretto: imbarcarsi in concreto in un progetto fa vedere subito quali sono i nodi che vengono al pettine e danno visibilità a Wikisource.Mizardellorsa (discussioni) 11:17, 15 dic 2016 (CET)
Ho trovato anche dei video su MediaWiki, nel caso possano servire. --pegasovagante (la mi dica) 11:38, 15 dic 2016 (CET)
Symbol support vote.svg Favorevole e disposto ad aiutare! Martin (scrivimi) 15:07, 15 dic 2016 (CET)
Symbol support vote.svg Favorevole, proviamo allora. --Hippias Dica dica... 18:08, 15 dic 2016 (CET)
Symbol support vote.svg Favorevole Sto intervenendo davvero poco ultimamente ma tra vita reale e comunque un generale non conoscere la materia davvero non so cosa dire. :P --Gius195 (discussioni) 22:23, 15 dic 2016 (CET)
Io sono disponibile per aiutare per quanto riguarda il video ma materialmente chi lo fa? --Samuele2002 (Chiedi pure!) 23:39, 15 dic 2016 (CET)

Wikibooks e MOOC[modifica]

Su wikiboos si era affrontato il tema MOOC b:Peeragogia/Come_organizzare_un_MOOC in una pagina che ha avuto una storia un po' sofferta, che mi sembra la traduzione della pagina di lingua inglese b:en:Peeragogy Handbook V1.0/How to Organize a MOOC, a sua volta collegata ad un testo con licenza free, ma da controllare che è corredata da video. Cerchiamo di vedere se ci possono essere utile.Mizardellorsa (discussioni) 10:29, 16 dic 2016 (CET)

Sì, è appunto la traduzione del manuale di Peeragogia, che era stata portata avanti da un gruppo di studio su questi argomenti, un gruppo che poi ha preferito proseguire il lavoro altrove. Il testo originale è rilasciato con licenza Creative Commons Zero, ovvero è di pubblico dominio, quindi su questo fronte non ci sono problemi. Dell'originale abbiamo anche una versione pdf, per chi è interessato a leggerla. --Hippias Dica dica... 18:45, 16 dic 2016 (CET)
P.S.: in generale se qualcuno ha dubbi sulla compatibilità tra le licenze, prima di importare qualsiasi testo da una fonte esterna può controllare questa tabella.
Altra cosa importante: in questa pagina si spiega che i contenuti con licenza CC possono essere utilizzati in opere rilasciate in GFDL, ma non il contrario. --Hippias Dica dica... 19:49, 16 dic 2016 (CET)

Parlano di noi[modifica]

Il link ad un sito in cui parlando di MOOC, parla anche di Wikiversità, anche se dice che molti corsi sono vuoti, il che è purtroppo vero http://www.resetweb.com/wordpress/studiare-da-casa-internet/Mizardellorsa (discussioni) 12:37, 15 dic 2016 (CET)

Discussione su Meta[modifica]

Segnalo. --pegasovagante (la mi dica) 06:25, 16 nov 2017 (CET)



Torna a inizio pagina ↑