Discussioni dipartimento:Wikiversità/Promozione

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.

Vai a fondo pagina

Abbreviazioni
DDIP:WV/Promozione

Vedi anche:

Vetrina e Pagina Principale di it.wiki[modifica]

Discussione spostata in Discussioni dipartimento:Wikiversità/Promozione/Wikipedia#2015-16

WMI e collaborazioni[modifica]

Cinque discussioni spostate qui da Wikiversità:Bar#Collaborazioni varie.

Raduno strategia WMI 11 giugno Milano[modifica]

Segnalo w:it:Wikipedia:Raduni/Strategia WMI giugno 2016.--Alexmar983 (discussioni) 14:57, 3 giu 2016 (CEST)

Strategia WMI e Wikiversità[modifica]

Alexamer... aveva segnalato un raduno per l'11 giugno presso la sede di Wikimedia... La raccolta di proposte prosegue... (Mizardellorsa)

cbLa discussione prosegue nella pagina Discussioni dipartimento:Wikiversità/Promozione/Interprogettualità e WMI#Strategie giugno 2016

WikiToLearn[modifica]

Mediawiki... ha avviato una collaborazione con WikiToLearn... (Gius195)

cbLa discussione prosegue nella pagina Wikiversità:Bar/Archivio/WikiToLearn

Wikiversità e Vikidia[modifica]

l'ho avanzata formalmente come proposta anche agli utenti di Vikidia (Gius195)

cbLa discussione prosegue nella pagina Discussioni dipartimento:Wikiversità/Relazioni interprogetto/Vikidia#Aggiornamenti

Strategia WMI e Wikiversità/2[modifica]

A settembre WMI riprende la discussione delle sue strategie. Sarebbe importante, a mio avviso, far pervenire un documento unitario (Mizardellorsa)

cbLa discussione prosegue nella pagina Discussioni Wikiversità:Documento per Wikimedia Italia#Dal bar

CNR, lingue minoritarie e fr.wv[modifica]

Discussione spostata qui da Wikiversità:Bar/Archivio/2017 gennaio-giugno#Il CNR, le lingue minoritarie e l'esempio di Wikiversità in lingua francese.

Il CNR partecipa alla promozione di un grande sondaggio internazionale sui bisogni digitali delle lingue minoritarie.

Wikimedia France ha subito colto l'occasione per avere un ruolo attivo http://www.dldp.eu/content/resources

ma anche Wikiversity in lingua francese è riuscita a suscitare attenzione sulla sua attività per quello che riguarda le lingue regionali https://fr.wikiversity.org/wiki/Facult%C3%A9:Langues_r%C3%A9gionales

Più in generale, fr.Wikiversity riesce a presentarsi come protagonista anche sul blog. http://blog.wikimedia.fr/category/wikimedia/wikiversity-wikimedia

Possiamo imparare qualche cosa dai nostri cugini francesi, non solo a fare le cose, ma anche ad avere la capacità di far sapere in giro che cosa si riesce a fare?--Mizardellorsa (discussioni) 18:36, 7 gen 2017 (CET)

Si diciamo che la capacità di far sapere in giro che cosa si riesce a fare manca ed è una cosa a cui dovremmo puntare nel 2017. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 11:33, 8 gen 2017 (CET)

Adesivi[modifica]

Al bar di de.wv leggo che WMDE mette a disposizione adesivi di Wikiversità da richiedere a community@wikimedia.de; dice che sono gratuiti (per la Germania suppongo). --pegasovagante (la mi dica) 11:03, 22 feb 2017 (CET)

Interessante si potrebbe provare a coinvolgerle WMI --Samuele2002 (Chiedi pure!) 14:20, 22 feb 2017 (CET)

Brochures WMI[modifica]

Discussione spostata qui da WV:Bar/Archivio/2017 gennaio-giugno#Brochures di Wikimedia.

Wikimedia sta approntando due brochures per le scuole: superiori e medie. Come in altre occasioni si sono dimenticati di wikiversità. Possiamo elaborare le nostre proposte? Forse ci potremmo fare carico di iniziative interprogetto, come i testi di wikisource raccolti secondo le esigenze dei programmi scolastici o predisposti per i Bisogni Educativi Speciali (ipovedenti, dislessici ecc.). Aggiungerei i temi suggeriti dal Ministero: gli STEM, Grazia Deledda: Donne scrittrici. --Mizardellorsa (discussioni) 11:34, 31 mar 2017 (CEST)

Io vorrei fare solo una piccola domanda a quelli di Wikimedia ma ci ritengo o meno un progetto loro ? No perchè sembra che viaggino su una lunghezza d'onda che non ci comprende come se non esistessimo. Prima fanno quasi entrare dentro Wikimedia Viki To Learn senza manco consultarci. Poi fanno e prendono decisioni sul nostro futuro senza manco sentire gli amministratori. Ora anche questo. Dire che è Vergognoso è dire poco. A sto punto agiamo da soli. Tempo indietro qualcuno ha proposto di contattare il Ministro dell'Istruzione. Io dire di procedere a questo punto. Idem per eventuali progetti di promozione. Facciamo da soli e sfruttiamo eventuali fondi di finanziamento. Non so più cosa dire. Per me sto comportamendo di Wikimedia così è davvero intollerabile. Ci sta Wikivoyage e non ci stiamo noi ? Ma ci rendiamo conto. E siamo il progetto proprio dedicato alle scuole e università !!! --Gius195 (discussioni) 15:22, 31 mar 2017 (CEST)
[@ Gius195] Per quello che li conosco, semplicemente ci ignorano.
In questo momento moltissime scuole d'Italia si stanno accingendo a presentare le domande per 10 bandi finanziati con 830 milioni di euro: Dobbiamo far sapere a più scuole possibili che su Wikiversità possono trovare elementi interessanti. Dobbiamo fare in ogni caso un tentativo di fare una scaletta di quello che può essere più utile alle scuole: bisogna trovare un linguaggio chiaro, preciso ma sintetico. (il contrario del mio modo di scrivere)
Io sono dell'idea che possiamo anche cercare di fare un'ultima prova per vedere se la nostra paginetta può trovare spazio nella brochure di Wikimedia: loro hanno contatti con tante scuole: noi, nel nostro piccolo, abbiamo contenuti orientati al mondo della didattica.-Mizardellorsa (discussioni) 15:59, 31 mar 2017 (CEST)
Si a questi punto dobbiamo fare da noi però proviamo a sentire WMI e poi direi di andare avanti con la creazione dell'ug. Perché comunque dovrebbero preoccuparsi di includere i progetti fratelli nelle varie iniziative (come in teoria sarebbe ribadito dal regolamento di WMI) anche se continuano a non farlo io ormai non so come fare... sembra che per essere considerati bisogna avere utenti molto altolocati nel mondo Wikimedia o che gli fa comodo a loro.... --Samuele2002 (Chiedi pure!) 18:22, 1 apr 2017 (CEST)
Riguardo alla Brochure direi che è importante farla anche qua anche perché servirebbe per essere l'inizio di una guida (o una raccolta di link a singole guide) per aiutare le scuole a collaborare e per far sapere cosa facciamo noi con le scuole e cosa possono fare loro. --Samuele2002 (Chiedi pure!) 18:31, 1 apr 2017 (CEST)

No, Wikimedia Italia non ignora nessuno. Solo che il direttivo non può fare tutto da solo e abbiamo tanti input, anche troppi. Non c'è nessun "empireo" in cui il direttivo si chiude, anzi, il nostro calendario è solitamente fitto di riunioni e di contatti e di proposte da tutto il mondo, tanto che io sono tre anni che non riesco ad avere granché tempo per me stesso. Altro che chiudermi in me stesso e ignorare i progetti, io solo ora ho il tempo di abbozzare una risposta, mentre sono a Barcellona per lavoro (perché sì, ho anche un lavoro per campare).

Come ho già detto a Samuele (e anche già in passato ad altri) altrove, serve una proposta concreta e condivisibile per includere Wikiversity e, visto che ci siete e siete attivi, vorrei che venisse da voi. Io le orecchie ce le ho ben aperte e così tutto il gruppo di soci che si è creato sulle scuole (in cui c'è anche Mizar), abbiamo anche nominato un coordinatore nazionale che è estremamente competente e assunto un project manager apposito per le scuole, mi pare che si possano mettere da parte le polemiche e pensare di lavorare insieme su basi concrete. --Sannita - not just another it.wiki sysop 10:45, 4 apr 2017 (CEST)

Caro [@ Sannita] a me pare che qui gli unici ad aprire polemica siete esclusivamente voi. Come avete occhi e orecchie per rispondere ripiccati ad una giusta reazione alla vostra ignavia così avreste tempo e facoltà di comunicare quando ci sono queste iniziative o decisioni su di noi anche a noi admin o comunque utenti di Wikiversità. Qui il lavoro fuori dal volontariato Wikimedia lo abbiamo tutti, chi più chi meno, e di certo non mi vengo a far far lezione a te su cosa sia o meno prioritario. Detto questo Non è la prima volta che Wikiversità viene totalmente ignorata da voi. Qui il caso è totalmente palese dato che ci sono progetti che nulla hanno a che vedere con la Scuola come Wikivoyage mentre non ci stiamo noi che siamo il progetto più vicino a quell'ambiente. Io davvero non so come puoi giustificarti con queste assurde quanto davvero patetiche motivazioni. E no non è una accusa personale a te ma credimi davvero non ne posso e credo non ne possiamo più di una totale mancanza di rispetto verso il nostro lavoro. Tralasciando il caso di questa pubblicità, che sinceramente a arrivati a questo punto personalmente manco mi impegnerei ad avere da voi ma proporrei di agire in solitaria in quanto Wikiversità come abbiamo già fatto in passato, ci sono ben altre decisioni più serie che in passato avete preso senza manco segnalarcelo primo fra tutte la valutazione di ingresso in Wikimedia di Viki To Learn un progetto concorrente a Wikiversità. Io torno a ripetere siamo o non siamo un progetto fratello/sorella o meglio figlio/figlia ? Se lo siamo beh tutto il tuo discorso sulla necessità di una nostra attivazione ad rientrare in questa iniziativa di promozione scusami ma non ha minimamente senso. Se ci riconoscete come figli ci inseriti in automatico senza doverci noi interessare a ricercare cosa voi fate al nostro oscuro. Siamo noi a dover essere informati di cosa voi fate non noi a dovervi supplicare per ricevere il contentino. E scusa i miei toni accesi ma ripeto personalmente sono oltre due anni che collaboro a questo progetto, Mizar e altri anche di più di me, e tutti ci abbiamo buttato il sangue per farlo rinascere con tutte le difficoltà anche pratiche di non aver mai avuto aiuto da voi concretamente e non ci sto a sentirmi anche la partaccia da parte di voi di Wikimedia. --Gius195 (discussioni) 13:21, 4 apr 2017 (CEST)
Mi dispiace molto di avere indirettamente cagionato questa baruffa. Il mio intento era tutt'altro: contribuire per quello che è possibile alle redazione della brochure di presentazione dei progetti wikimedia nelle scuole. La mia fretta non lo nascondo, è che la brochure arrivi ai dirigenti scolastici mentre sono ancora aperti i bandi ministeriali. Wikiversità da fine gennaio si è prodigata su temi su cui è rimasta sola: ha creato una ottima sintonia con Vikidia. A me appare sufficientemente significativo che quando Wikimedia ha fatto l'appello per raccogliere i due euro ha scelto come tema la scuola, specialmente dei giovanissimi perchè effettivamente è un tema centrale. WV si aspettava una maggiore attenzione.
Dispiace molto che il clima si sia surriscaldato. Un invito a ritrovare una possibilità di dialogo è l'auspicio che faccio. Ricordo, però, che in tutte le associazioni e movimenti il momento assembleare è anche quello in cui si presentano les cahiers de doléances, in cui un certo clima di libertà è tradizionalmente ammessa, purchè dopo ci si ricompatti subito--Mizardellorsa (discussioni) 22:28, 4 apr 2017 (CEST)
Ma [@ Mizardellorsa] lungi da me voler fare una guerra a Wikimedia o altro. Non l'ho fatto quando davvero c'era motivo di farlo, vedi le decisioni prese su Viki To Learn senza manco dircelo e scoperte nella maniera più brutta, figurarsi se voglio fare una guerra per una per questo. Qui si sta semplicemente contestando un metodo che mi spiace dirlo è vergognoso e offensivo del lavoro di tutti noi. Non solo si fa quel che si vuole senza manco contattarci ma quando si è in fallo come in questa occasione lo si vuole rigirare anche come errore nostro scusami ma davvero non ci sto. Io non so come è stata realizzata sta Brochures ma davvero è stata fatta con i piedi se si è escluso l'unico progetto di Wikimedia Italia che davvero è rivolto alle scuole. E' una mancanza che non ha spiegazioni. O è un incapace chi l'ha realizzata perchè si è scordato proprio di ciò che doveva scrivere oppure ci ignorate e questo sarebbe ancora più grave perchè ignorate il nostro lavoro. Ignorate ciò che abbiamo fatto per 10 anni e particolarmente in questi ultimi due che abbiamo di fatto riportato alla vita un cadavere e infine calpestate tutto il nostro lavoro di dialogo con le scuole. E' da mesi che stiamo a tentare di chiedere fondi per Brochures di Wikiversità e ora che c'era l'occasione di essere in un inserto importate ci escludede davvero non so come pensarla. E ripeto lungi da me fare guerre a Wikimedia ma io credo che tutto il sistema vada rivisto. Fino ad oggi lo dico in maniera molto ma molto elementare avete fatto il cappero che volete cortesemente da domani un bar qui c'è e credo anche che siamo l'unico progetto ad avere pagina facebook, telegram e email non ci vuole molto a contattarci su queste iniziative senza fare a capa vostra. E con questo chiudo per la brochures per me fate come volete fin ad ora abbiamo fatto a meno della pubblicità WM e siamo andati bene se non ci volete aiutare continueremo da soli. --Gius195 (discussioni) 08:57, 5 apr 2017 (CEST)

[ Rientro] Credo che qui si sia un po' esagerato coi toni, non credo che "quelli di Wikimedia" ci abbiano volutamente dimenticato, probabilmente non ci hanno pensato, ma come ha detto Sannita dovremmo essere noi a farci sentire per queste cose, soprattutto perché siamo relativamente nuovi, non credo sia così difficile contattare Wikimedia e proporgli il nostro progetto. Mi sento in dovere di ricordarti che non siamo l'unico progetto che ha bisogno di aiuto e che non possiamo prendercela con Wikimedia se non ci citano, anzi, dovremmo proporci come progetto. Per questo non condivido la tua opinione di chiuderci e far fare quello che vogliono, ma anzi chiedo che ci ascoltino e che ci possano aggiungere alle brochures. Per cui Gius, per favore, non continuare con questa invettiva e aiutaci a elaborare delle proposte serie da presentare a Wikimedia. Martin (scrivimi) 16:14, 5 apr 2017 (CEST)

Condivido la posizione di Martinligabue: dovremmo entrotre giorni elaborare un nostro documento da presentare all'assemblea Wikimedia che è l'otto di aprile a Napoli. Nella mia visione oltre a quello che si è fatto in tema di lezioni, metterei tra le azioni positive quello che si è costruito insieme a Vikidia. Io mi permetto anche di ricordare che nel momento in cui moltissime scuole d'Italia stanno preparandosi per i bandi indetti dal Ministero dell'Istruzione, sarebbe interesse dell'intero movimento Wikimedia, nella varia articolazione dei suoi progetti, dare priorità al tema scuola.-Mizardellorsa (discussioni) 17:25, 5 apr 2017 (CEST)
Rebus sic stantibus fate come volete ma non aspettatevi il mio aiuto. Per me il comportamento di Wikimedia è inqualificabile e non giustificabile e ne tantomento accetto e tollero la risposta di Sannita. Evidentemente abbiamo una concezione diversa di rispetto per il lavoro dei progetti fratelli e non devo dire che non mi sorge nuovo dato che già quando si discusse dell'ingresso di Viki To Learn le posizione tra me e voi era diverse. Abbiamo un modo diverso di pensarla vedremo dove vi porterà il vostro. Fino a questo momento a fare i succubi di Wikimedia ci ha dato il risultato di essere ignorati. Continuate su questa linea ma non attendetivi che vi segua nel senso che dato che a questo progetto ci tengo se avrò la possibilità di agire anche da solo per aumentarna la conoscenza contattando il Ministero lo farò. --Gius195 (discussioni) 20:10, 5 apr 2017 (CEST)

Fondazione Bracco e Cattolica[modifica]

Discussione spostata qui da Wikiversità:Bar/Archivio/2017 gennaio-giugno#Didattica Università/aziende.

A Wikimania 2014 a Londra all'interno dell'intervento "We Need to Talk About Paid Editing... Sorting Out Wikipedia's Most Enduring Argument" (slides e video dell'intervento, in inglese) è stato presentato un modello di progetti GLAM in un ambito diverso da quello tradizionale: gli studenti di scienze della comunicazione come parte del loro lavoro di tesi si sono occupati di progetti che hanno coinvolto grandi aziende. [1]. In particolare L'Università Cattolica di Milano (prof. ssa Nicoletta Vittadini) ha assegnato sei tesi di laurea che hanno riguardato il gruppo Telecom, e poi tesi riguardanti il gruppo Sanpellegrino.

C'è ora un progetto che riguarda il Gruppo Bracco e la Fondazione Bracco per due studentesse del Master Digital Communication Specialist ALMED. Ho lanciato la proposta che nell'ambito delle predette tesi ed esercitazioni gli studenti prendano in esame, oltre che Wikipedia, anche Wikiversità. La professoressa Vittadini ha ascoltato la proposta con molta attenzione e farà sapere. E' solo un esperimento, ma è un tentativo di non rimanere esclusi proprio da progetti che riguardano l'università. In concreto la Fondazione Bracco ha lanciato con la collaborazione anche di Wikimedia l'iniziativa 100 donne contro gli stereotipi uno strumento per dare voce alle esperte a partire dalla scienza e noi possiamo cogliere l'occasione per valorizzare quanto facciamo nell'ambito degli STEM.Mizardellorsa (discussioni) 15:23, 29 apr 2017 (CEST)

Direi molto bene! Martin (scrivimi) 19:13, 29 apr 2017 (CEST)
Sembrano iniziative molto promettenti! Tienici aggiornati e facci sapere come possiamo renderci utili. -pegasovagante (la mi dica) 19:38, 29 apr 2017 (CEST)
Pegaso, mi hai già dato un grande aiuto, impostando Dipartimento:Scuole/STEM, adesso proviamo ad arricchirlo di contenuti. Ovviamente c'è da sperare nell'aiuto della professoressa anche per Materia:Sociologia della comunicazione, ancora tutta da scrivere.Mizardellorsa (discussioni) 20:39, 29 apr 2017 (CEST)
Mi sembrano delle ottime iniziative. Se c'è qualcosa che possiamo fare diccelo :) (scusate se rispondo solo oggi ma questa è stata una settimana impegnata) --Samuele2002 (Chiedi pure!) 10:31, 6 mag 2017 (CEST)





Torna a inizio pagina ↑