Discussioni dipartimento:Wikiversità/Promozione/Stelline 2016

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search

Vai a fondo pagina

Abbreviazioni
DDIP:WV/Promozione/Stelline 2016

Biblioteche scolastiche digitali - Convegno Milano 17 e 18 marzo[modifica]

Discussione spostata qui da Wikiversità:Bar#Biblioteche scolastiche digitali - Convegno Milano 17 e 18 marzo.

Wikimedia parteciperà all'annuale Convegno per presentare un progetto relativo alle biblioteche digitali scolastiche. Mentre la partecipazione dei Wikisourciani è rilevante, mi accorgo che manca completamente l'apporto dei contributori di Wikiversity. Anche se mancano pochi giorni, forse qui al bar possiamo parlarne per raccogliere idee e suggerimenti. Una biblioteca digitale scolastica ha bisogno di testi ben fatti, ma anche dell'apporto di chi conosce o che si impegna nel mondo della scuola. In un'ottica interprogetto, a mio parere, Wikiversity può ricavare grande utilità da iniziative ben riuscite nel mondo scolastico --Mizardellorsa (discussioni) 08:38, 14 mar 2016 (CET)

Vero qualcune che in quei giorni si trova a Milano può andarci ? (io abito a La Spezia non è tanto vicino _-_ )--Samuele2002 (Chiedi pure!) 11:05, 14 mar 2016 (CET)
Anch'io non posso :(--Martin (scrivimi) 15:04, 14 mar 2016 (CET)
Fanno questi eventi sempre al Nord. -_- Mi risulta impossibile purtroppo... --Gius195 (discussioni) 16:16, 14 mar 2016 (CET)
Segnalo in particolare la sessione di venerdì mattina, a cura di Wikimedia [1] e, sempre venerdì, la sessione dedicata alle biblioteche scolastiche digitali. [2].
Se qui in wikiversity riuscissimo ad elaborare un breve documento, anche solo di desiderata, magari trovo il modo di leggerlo come intervento del pubblico. A mio avviso è compito di Wikisource realizzare i testi della biblioteca digitale, ma gli agganci con il programma scolastico può essere campo operativo di wikiversity. -Mizardellorsa (discussioni) 09:02, 15 mar 2016 (CET)
Ohibò, è per domani! Va bene, tento una bozza al volo, se può essere utile miglioratela e integratela. Meglio sarebbe stato coordinarci fra progetti, in questi casi l'unione fa la forza, ma ci sarebbe voluta almeno qualche settimana. --pegasovagante (la mi dica) 09:31, 16 mar 2016 (CET)
Hai ragione, [@ Pegasovagante] Il tempo per riflettere su un argomento così complesso, è veramente troppo poco. Vedo che il cammino è in salita: la sessione dedicata alle biblioteche scolastiche digitali si sovrappone come tempo a quella dedicata a Wikimedia Mizardellorsa (discussioni) 16:02, 16 mar 2016 (CET).
Vedo, peraltro che nella sessione MLOL del mattino si affronta uno dei temi a me cari che è la necessità per il mondo scolastico in cui la disponibilità di connessione è a macchie di leopardo di affiancare alla connessione in rete quella off-line. Avevo, perciò proposto una disponibilità di testi off-line come gli epub scaricabili da http://www.wikilibri.it, anche in epoche in cui da wikisource non c'era ancora analoga possibilità e creare, a costo di parere ridondante, pagine su wikiversity di soli link come Gli ebook dal duecento al quattrocento. Nessuno è profeta in patria, ma vedo che l'esigenza è condivisa da molti operatori della scuola.Mizardellorsa (discussioni) 16:15, 16 mar 2016 (CET)

Dopo il convegno[modifica]

Discussione spostata qui da Wikiversità:Bar#Commenti dopo il convegno del Palazzo delle Stelline di Milano.

Un convegno durato due giorni, con sessioni in quindici sale è difficile da riassumere. Mi concentro sul tema che più mi ha più interessato. Con tutto il bene e le riserve del caso, è sicuro che la maggior parte delle biblioteche italiane offrirà un servizio di piattaforma organizzata di testi digitali open (Wikisource, Guttenberg, Liber Liber, ecc) che sarà esteso anche alle biblioteche scolastiche, anche perchè testi di autori morti da più di 70 anni interessano, per lo più, principalmente le scuole. Sono pochi quelli che leggono l'Orlando Furioso o I promessi sposi per mero diletto, molti di più quelli che li leggono nell'ambito di un insegnamenro. Io torno a rilanciare l'idea che Wikiversità possa cogliere l'occasione di cavalcare la tigre e ancora in questa fase sperimentale tentare di organizzare, a fianco delle lezioni anche alcune pagine di bibliografie ragionate dei testi digitali liberi da diritti. Per la letteratura italiana, proporrei di riprendere il vecchio schema di aggiornare la pagina che parte dai programmi ministeriali e di ciascun autore ricompreso nei programmi individuare i testi disponibili su Wikisource, Wikibooks, Liber Liber o altri progetti free e, se si riesce fornire qualche elemento di raccordo e di commento. Lo stesso si può ripetere per le letterature latina, greca, in lingue straniere, e forse anche per i gli autori di filosofia. Il progetto è estremamente ambizioso, per cui, temo, che non ci siano forze sufficienti. Ma se bisogna cogliere un momento adatto, è sicuramente questo. Va da se che se riuscissimo ad essere presenti in tante e tante scuole con le nostre pagine di bibliografie digitali, potremmo aspirare a conquistare tanto più numerosi contributori e lettori delle lezioni--Mizardellorsa (discussioni) 17:12, 18 mar 2016 (CET)

Grazie Mizar! Concordo con te. --Martin (scrivimi) 21:39, 18 mar 2016 (CET)


Torna a inizio pagina ↑

Convegno del 2017[modifica]

Segnalo. --pegasovagante (la mi dica) 16:24, 12 mag 2017 (CEST)