Aggettivi e avverbi numerali latini (superiori)

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Aggettivi e avverbi numerali latini (superiori)
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Grammatica latina per le superiori 1
Avanzamento Avanzamento: lezione completa al 100%

I numerali[modifica]

In latino gli aggettivi e avverbi numerali comprendono 'quattro categorie:

  • aggettivi cardinali (uno, due...).
  • aggettivi ordinali (primo, secondo...).
  • aggettivi distributivi (ad uno ad uno, due per ciascuno...).
  • avverbi moltiplicativi (una volta, due volte...).

Cifre[modifica]

I latini non conoscevano la cifra "zero" nè il sistema posizionale (acquisizioni giunti in Europa dall'India solo attraverso gli arabi nel medioevo). I loro calcoli, quindi, erano molto complessi e si servivano di strumenti come i calculi o gli abachi ("abaco" dal tardo latino abǎcum e dal greco àbax) che agevolavano questi calcoli.

Le cifre romane sono:

  • I = 1
  • V = 5
  • X = 10
  • L = 50
  • C = 100
  • D oppure IC = 500
  • M oppure CIC = 1.000