Materia:Cultura ladina

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search

 

Nuvola apps kcmpartitions.png
Cultura ladina
Nuvola apps kcmpartitions.png

Gnome-fs-directory.svg Tutte le lezioni in ordine alfabetico

Questa materia fa parte del
Corso di Scuole nelle lingue minoritarie

Questa materia è curata dagli utenti dei seguenti dipartimenti:
Dipartimento: Lingue
Dipartimento: Scuole

Cartella arancione.jpg
Crystal Clear filesystem desktop.png
Presentazione
Cultura ladina classe di concorso A-77[1]

Provincia di Bolzano

Nelle scuole secondarie di primo grado delle località ladine della provincia di Bolzano viene attuato un modello paritetico Oltre a due ore settimanali di lingua ladina, per metà delle materie la lingua di insegnamento è quella italiana, (la geografia, l’educazione artistica, l’educazione fisica) per metà è quella tedesca:(la storia, la matematica e le scienze). Il ladino viene insegnato per 2 ore settimanali e può essere usato, secondo necessità, quale strumento di comprensione in tutte le materie. Lo scopo è di portare alla certificazione di conoscenza delle 3 lingue ladina, italiana e tedesca. L’inglese viene insegnato per 2 ore settimanali. Per l'’Esame di Stato conclusivo della scuola media ci sono 4 prove scritte (ladino, italiano, tedesco e matematica) ed un colloquio interdisciplinare e plurilingue


Provincia di Trento Art. 2. Scuola

1. L'articolo 2 del decreto legislativo 16 dicembre 1993, n. 592, e' sostituito dal seguente: "Art. 2 (Scuola). - 1. Nelle scuole situate nelle località ladine della provincia di Trento, cosi' come individuate dall'articolo 5, la lingua e la cultura ladina costituiscono materia di insegnamento obbligatorio, da disciplinare secondo il disposto dell'articolo 7 del decreto del Presidente della Repubblica 15 luglio 1988, n. 405, e successive modifiche. Il ladino può altresi' essere usato quale lingua di insegnamento, secondo le modalità stabilite dai competenti organi scolastici. vedi anche s:Legge provinciale (Trento) 19 giugno 2008, n. 6 - Norme di tutela e promozione delle minoranze linguistiche locali

Cartella arancione.jpg
Crystal Clear app kwrite.png
Programma

[1]

Cartella arancione.jpg
Crystal Clear app clean.png
Verifiche d'apprendimento

È possibile, e fortemente consigliato, integrare le lezioni e valutare la propria preparazione attraverso queste esercitazioni. È possibile verificare la conoscenza di un argomento specifico o dell'intero programma.

Questa materia al momento non prevede verifiche d'apprendimento.

Cartella arancione.jpg
Nuvola apps bookcase.svg
Risorse

Puoi trovare risorse utili nelle biblioteche dei dipartimenti

  • Lingue
  • Scuole
  • Documenti
    • corso di formazione in Cultura ladina e Antropologia alpina
      • Lineamenti di linguistica romanza
      • Ortografia e grammatica del ladino
      • Caratteri generali dell’antropologia alpina
      • Aspetti di cultura alpina
      • Sociolinguistica delle lingue di minoranza
      • Itinerari etnografici: cultura materiale, dinamiche storiche e beni immateriali
      • Linguistica ladina
      • Letteratura e analisi dei testi
      • Trasformazione sociale, minoranze e identità
      • Etnografia e antropologia visuale
      • Lessicologia e toponomastica
      • Didattica del ladino e glottodidattica

[2]

    • L_ladin tl sistem formatif relazione multilingue per i dieci anni della sezione ladina del Corso di Scienze della formazione dell'Università di Bolzano/Bressanone
  1. [2]
  2. [3]