Limiti di Velocità

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
Lezione precedente Materia Lezione successiva
Segnaletica del Vigile Scuola Guida Distanza di Sicurezza
lezione
Limiti di Velocità
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Scuola Guida
Avanzamento Avanzamento: lezione completa al 100%.
Segnale stradale posto in prossimità delle frontiere che indica i limiti generali di velocità per le autovetture. Se posto in autostrada è a sfondo verde

I limiti di velocità in Italia sono la velocità massima legale con cui un veicolo può viaggiare su una determinata strada e cambiano a seconda della classificazione tecnica della strada in cui il veicolo sta circolando.

I limiti di velocità sono disciplinati dall'art. 142 del Codice della strada.

La seguente tabella riporta i limiti di velocità per i diversi veicoli.

Categoria Strada urbana Strada extraurbana secondaria Strada extraurbana principale Autostrada
Per i Primi Tre Anni di Patente 50 km/h 90 km/h 100 km/h
Autovetture (Limiti Generali) 50 km/h 90 km/h 110 km/h 130 km/h
Ciclomotori 45 km/h Non possono circolare
Autoveicoli trasportanti materiale esplosivo 30 km/h 50 km/h
Macchine agricole e operatrici 40 km/h se sono montati su pneumatici
15 km/h se montati su cingoli
Non possono circolare
Quadricicli 50 km/h 80 km/h
Autotreni, autoarticolati e autosnodati. (Questo limite non deve essere rispettato solo dai conducenti di camion trainanti un rimorchio, ma anche dai conducenti di autovetture trainanti un rimorchio, come rimorchi leggeri e roulotte) 50 km/h 70 km/h 80 km/h
Autoveicoli con massa complessiva superiore alle 3,5 t 50 km/h 80 km/h 100 km/h
Autoveicoli con massa complessiva superiore alle 12 t 50 km/h 70 km/h 80 km/h
Mezzi d'opera a pieno carico 40 km/h 60 km/h

Nella parte posteriore dei veicoli particolari indicati, eccetto per i ciclomotori e per i veicoli trasportanti materiale esplosivo, devono essere indicati i limiti di velocità attaccando un adesivo che riproduce il segnale del limite di velocità. Se il veicolo traina un rimorchio l'adesivo va attaccato sul rimorchio.

In caso di precipitazioni atmosferiche la velocità viene ridotta a 110 km/h per le autostrade e a 90 km/h per le extraurbane. In caso di nebbia la velocità viene limitata a 50 km/h solo se è presente un segnale di limite di velocità massimo con pannello integrativo in caso di nebbia.

Nelle strade urbane, tramite apposito segnale, è possibile aumentare a 70 km/h il limite di velocità nel caso in cui le caratteristiche costruttive e funzionali lo consentano.

Il codice della strada prevede anche la possibilità da parte dei concessionari o degli enti proprietari di elevare il limite di velocità a 150 km/h tramite apposito segnale, ma solamente nelle tratte di autostrade con tre corsie più quella di emergenza dotate di Safety Tutor (SICVE), se le caratteristiche progettuali ed effettive del tracciato, l'intensità del traffico, le condizioni atmosferiche prevalenti ed i dati di incidentalità dell'ultimo quinquennio lo consentano; tutto ciò fermo restando la possibilità da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di revocare tali decisioni. Al 2016 nessun tratto autostradale era stato interessato a tale aumento del limite.

Gli enti proprietari della strada possono ridurre, ma non aumentare, la velocità e imporre limiti di velocità minimi (cioè un particolare limite a cui la velocità del veicolo non deve essere inferiore) seguendo le direttive del Ministero dei Trasporti. Per modificare il limite di velocità bisogna verificare che le caratteristiche costruttive e funzionali del tratto di strada lo consentano, altrimenti il Ministero dei Trasporti può modificare o rimuovere i limiti imposti dall'ente proprietario.

La variazione del limite di velocità viene comunicata dall'apposito segnale:

La fine della tratta in cui era necessario quel limite e, quindi, il ripristino del limite di velocità massimo per quella categoria di strada in cui era presente è comunicata da:

Chiaramente questi Limiti sono validi solo in Italia avendo gli altri Paesi Europei Limiti Differenti.

Quando si Viaggia per File Parallele e il Traffico è Canalizzato a volte può risultare la Fila di Destra Più Veloce.

Sanzioni[modifica]

In Caso di Superamento dei Limiti di Velocità sono previste alcune Sanzioni:

  • Se il limite di velocità viene superato di non oltre 10 km/h la sanzione amministrativa prevede il pagamento di una somma da euro 39 a euro 159.
  • Se il limite di velocità viene superato di oltre 10 km/h e di non oltre 40 km/h la sanzione amministrativa prevede il pagamento di una somma da euro 159 a euro 639 e il decurtamento di 3 punti sulla patente.
  • Se il limite di velocità viene superato di oltre 40 km/h e di non oltre 60 km/h la sanzione amministrativa prevede il pagamento di una somma da euro 500 a euro 2.000 e la patente viene sospesa da uno a tre mesi.
  • Se il limite di velocità viene superato di oltre 60 km/h la sanzione amministrativa prevede il pagamento di una somma da euro 779 a euro 3.119 e la patente viene sospesa da sei a 12 mesi. Se si ripete più di una volta nel corso di un biennio la patente viene sottoposta a revoca.