Corso:Ingegneria informatica

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il corso d'Informatica, vedi Corso:Informatica.


 

Crystal128-laptop.svg
Ingegneria informatica
Crystal128-laptop.svg
Gnome-applications.svgArea di Ingegneria Link categoria corso Tutte le materie di questo corso Dipartimento di Tecnologie dell'informazione
Cartella blu.jpg
Crystal Clear filesystem desktop.png
Presentazione
Nuvola apps mycomputer.png

L'ingegneria informatica è una branca dell'ingegneria elettrica che integra diversi campi dell'informatica e dell'ingegneria elettronica necessari per sviluppare hardware e software per computer. Gli ingegneri informatici sono coinvolti in molti aspetti hardware e software dell'informatica, dalla progettazione dei microcontrollori, microprocessori, personal computer e supercomputer, alla progettazione di circuiti. Questo campo dell'ingegneria non si concentra solo su come funzionano i sistemi informatici stessi, ma anche su come si integrano nel quadro più ampio.

Le attività usuali che coinvolgono ingegneri informatici includono la scrittura di software e firmware per microcontrollori embedded, la progettazione di chip VLSI, la progettazione di sensori analogici, la progettazione di circuiti stampati a segnali misti e la progettazione di sistemi operativi. Gli ingegneri informatici sono adatti anche per la ricerca sulla robotica, che fa molto affidamento sull'utilizzo di sistemi digitali per controllare e monitorare sistemi elettrici come motori, comunicazioni e sensori.

Il DPR 328/2001 art. 46 stabilisce che le attività professionali che formano l'oggetto della professione dell'Ingegnere dell'Informazione sono:

  • attività di progettazione, direzione lavori, stima e collaudo di impianti e di sistemi elettronici, di automazioni e di generazione, trasmissione ed elaborazione delle informazioni;
  • i rilievi diretti e strumentali di parametri tecnici afferenti impianti e sistemi elettronici;
  • le attività che implicano l'uso di metodologie standardizzate, quali la progettazione, direzione lavori e collaudo di singoli organi o componenti di impianti e di sistemi elettronici, di automazione e di generazione, trasmissione ed elaborazione delle informazioni, nonché di sistemi e processi di tipologia semplice o ripetitiva.

«Sono convinto che l'informatica abbia molto in comune con la fisica. Entrambe si occupano di come funziona il mondo a un livello abbastanza fondamentale. La differenza, naturalmente, è che mentre in fisica devi capire come è fatto il mondo, in informatica sei tu a crearlo. Dentro i confini del computer, sei tu il creatore. Controlli – almeno potenzialmente – tutto ciò che vi succede. Se sei abbastanza bravo, puoi essere un dio. Su piccola scala.»

(Linus Torvalds)
Cartella blu.jpg
Crystal Clear app kdict.png
Materie di approfondimento


Robotica e AI

Architetture

Ingegneria del software e informatica teorica

Gestione dei dati

Multimedialità

Da altri corsi

Cartella blu.jpg
Crystal Clear app kdmconfig.png
Utenti interessati
Modifica
Cartella blu.jpg
Fairytale right.png
Collegamenti esterni

Disclaimer - Corso di Ingegneria informatica

Si ricorda che Wikiversità NON è una vera e propria università né un istituto scolastico e, pertanto, non rilascia nessun tipo di attestato e/o titolo accademico di validità legale. Per maggiori dettagli leggere le pagine Wikiversità:Cos'è Wikiversità e Wikiversità:Avvertenze generali.