Discussioni Wikiversità:Materia

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
 
 
Icona modificaLink storici

Inversione di redirect[modifica]

Come ha proposto Samuele2002 in questa discussione, la linea guida per uniformità e comodità dovrebbe chiamarsi Aiuto:Materia. --pegasovagante (la mi dica) 08:43, 22 feb 2017 (CET)

Ops, non avevo visto questa discussione. Pardon! --Hippias Dica dica... 18:27, 1 mar 2017 (CET)
✔ Fatto.. --pegasovagante (la mi dica) 20:08, 1 mar 2017 (CET)

Riscrittura[modifica]

Visti 1) il consenso comunitario sulle classi di laurea, che rispecchia un orientamento piú generale tendente ad affrancare wv dall'ordinamento accademico italiano e non, e 2) le recenti modifiche ad Aiuto:Area, questa linea guida risulta del tutto obsoleta. Propongo di riscriverla completamente come segue:

Aiuto:Materia

Le materie su Wikiversità

Su Wikiversità una materia riunisce due o piú lezioni esistenti (cioè perlomeno abbozzate nelle linee generali), possibilmente disposte in un percorso organico (programma). Una materia può accogliere anche approfondimenti.

Spesso una materia può rientrare in piú corsi.

Le lezioni che compongono una materia devono trovarsi su Wikiversità in italiano ed essere scritte in questa lingua. Tuttavia in certi casi si potranno linkare lezioni[1] aggiuntive da Wikiversità in inglese o, qualora la conoscenza di altre lingue sia argomento o prerequisito del corso, anche da Wikiversità in altre lingue.

Materie per la scuola

Le materie per la scuola possono rifarsi liberamente ai programmi della scuola italiana, svizzera, o dove s'insegni in italiano, e adottarne la denominazione (per esempio Educazione civica), salva la possibilità di crearne altre. Sulla pertinenza di una materia a un livello d'apprendimento (elementari, medie o superiori) decide la comunità tutta per consenso, segnalando la discussione al Dipartimento:Scuole.

  • Le materie per la scuola primaria vanno inserite direttamente[2] nell'Area:Scuola elementare e saranno denominate Materia:Nome materia (elementari);
  • Le materie per la scuola secondaria di primo grado vanno inserite direttamente[2] nell'Area:Scuola media e saranno denominate Materia:Nome materia (scuola media);
  • Le materie per la scuola secondaria superiore vanno inserite in tutti i corsi opportuni, scelti fra quelli dell'Area:Scuola secondaria superiore, e saranno denominate Materia:Nome materia (superiori).

La parte del nome fra parentesi è detta disambiguante.

Disambigue e redirect

Il namespace «materia» può contenere redirect che rinviano a una variante della denominazione oppure, in via provvisoria ed eccezionale, a una materia con contenuti analoghi o anche a una lezione. Si ricorre a questa soluzione per salvagurdare i collegamenti in entrata e la cronologia delle materie soppresse, purché non vuote. I redirect non si categorizzano.

Il namespace può contenere pagine di disambiguazione fra materie con nomi simili. Le disambigue si categorizzano per argomento e vanno inserite in Categoria:Disambigua, ma non nella categoria del corso.

Redirect e disambigue non si considerano materie esistenti, ossia non sono utili a costituire un corso.

Corrispondenza negli altri progetti

Una materia può essere considerata un portale (su Wikidata: wikiportal), cioè un contenitore (di primo livello perché è contenuto in altri di secondo livello, che sono i corsi), analogamente, per esempio, a un libro su Wikibooks.

Aspetti tecnici

Contenuti

Le materie vanno inserite nel namespace Materia, per esempio Materia:Algebra. Nella pagina principale contengono:

  • il template {{Materia}};
  • i prerequisiti e gli obiettivi dell'insegnamento;
  • il piano delle lezioni e delle esercitazioni;
  • eventuali approfondimenti;
  • la bibliografia generale della materia (se fosse molto estesa, si può sottopaginare in Materia:Nome materia/Bibliografia).

N.B. utilizzando il template {{Materia}} è possibile inserire ognuno degli elementi sopra citati.

Categorizzazione

Ogni materia deve possedere una categoria di riferimento [[Categoria:Lezioni di Nome materia]] che contenga:

  • tutte le sue lezioni;
  • la pagina principale della materia (automaticamente inserita nella categoria utilizzando il template {{Materia}} );
  • un'eventuale sotto categoria [[Categoria:Nome materia, esercizi]] se il piano delle lezioni prevede lo svolgimento di esercitazioni.

La categoria [[Categoria:Lezioni di Nome materia]] va inserita:

  • in ogni categoria [[Categoria:Corso di ''nome corso appartenenza''|''Nome materia'']] cui la materia appartiene.

Inoltre è opportuno categorizzare per argomento sia la materia, sia le lezioni che la compongono.

Discussione materia

Nella pagina Discussione materia:Nome materia annessa ad ogni materia è utile inserire il Template:Dipartimenti interessati compilato come da Template:Dipartimenti interessati/man.

Settori scientifico disciplinari

Il riferimento ai Settori scientifico disciplinari del MIUR è facoltativo[3]; sugli argomenti delle materie decide liberamente la comunità wikiversitaria, in accordo colle politiche di WMF e colle politiche e linee guida interne.

Note

  1. Ossia pagine del [[Aiuto:namespace|]] principale, comunque denominate.
  2. 2,0 2,1 Discussioni Wikiversità:Riorganizzazione 2015/Organizzazione e gerarchia delle risorse#Deroga scuole: materie linkate dall'area, c.d. «Deroga per le scuole».
  3. Decisione comunitaria del 13.02.2016.

Nella parte sulla categorizzazione ho inserito una proposta per districare le categorie delle materie da quelle per argomento, problema strutturale che viene al pettine sempre piú spesso e che avevo segnalato qui. --pegasovagante (la mi dica) 18:15, 26 feb 2017 (CET)

{{Materia}} al momento non ha più un campo in cui inserire il ssd (che infatti non compare più da nessuna parte), quindi preciserei che chi vuole indicarlo può farlo nel testo di descrizione della materia.
Per districare la questione categorie discipline vs categorie materie possiamo aggiungere un parametro a {{Materia}}, in modo da inserire la pagina in una categoria con un nome diverso da quello della materia (per esempio, per inserire Materia:Storia dell'arte in una Categoria:Storia dell'arte (materia) invece che in Categoria:Storia dell'arte).
Domanda: anche qui spostiamo la pagina a Aiuto:Materia? --Hippias Dica dica... 19:40, 27 feb 2017 (CET)
1. SSD: Invece di «è facoltativo» possiamo scrivere «può essere inserito, in via facoltativa, nella presentazione della materia»;
2. Categorie: infatti, io nel testo qui sopra ho proposto «Categoria:Lezioni di xyz», ma se preferite «Categoria:xyz (materia)» per me va bene;
3. Spostamento: lo aveva già detto Samuele2002 e l'ho proposto nella sezione qui sopra;
4. Ho dimenticato di farvi notare il riferimento al template {{Dipartimenti interessati}}, vedi DT:Dipartimenti interessati. --pegasovagante (la mi dica) 22:33, 27 feb 2017 (CET)
Favorevole a tutto per la categoria come proponeva Hippias basterebbe mettere {{if:{{{categoria}}}|[[categoria:nomecategoria]]|{{PAGENAME}}}} --Samuele2002 (Chiedi pure!) 23:33, 28 feb 2017 (CET)
Abbiamo lasciato sedimentare un po' il consenso; procedo, coll'emendamento di cui al punto 1. --pegasovagante (la mi dica) 09:41, 6 mar 2017 (CET)