Dipartimento:Scuole/Wiki-imparare 2020 ITIS Urbino

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search


Wikiversity logo 2017.svg
Wiki-imparare 2020 (ITIS "Enrico Mattei", Urbino)
Crystal Clear action bookmark.svg
Presentazione
Itis Mattei Urbino.JPG

L'ITIS "Enrico Mattei", nell'a.s. 2020/2021, partecipa al progetto Wiki-imparare, promosso da Wikimedia Italia.

Il progetto ha lo scopo di stimolare quanto più possibile la peer-education, proseguendo azioni educative già intraprese negli anni passati, soprattutto attraverso il progetto Maestri di coding [1] dove si è fatta soprattutto attività di STEM nelle scuole primarie e secondarie di primo grado, affidando il ruolo di tutor agli studenti stessi. [2]

Per l'Istituto, affermare che l'obiettivo del progetto è produrre e revisionare materiale per le piattaforme di Wikimedia è decisamente riduttivo. L'obiettivo è far si che gli studenti diventino protagonisti delle piattaforme wiki, non solo come fruitori, ma - soprattutto - come autori. Allo stesso tempo, si desidera che gli alunni acquisiscano un lessico più divulgativo che tecnico, il quale gli sarà utile durante un colloquio di lavoro, in una presentazione di un progetto e in tutte quelle occasioni in cui dovranno relazionarsi con persone che potrebbero non conoscere i tecnicismi che spesso si è abituati a dare per acquisiti.


[1] G. Alessandroni, Maestri di coding. In: Profiles, Buone notizie dalla scuola, 2017(17), p. 2-3.
[2] G. Alessandroni et al., 6/19: un'esperienza curricolare - verticale e territoriale - di peer education, in Urbino. In: Profiles, Buone notizie dalla scuola, 2020(21), p. 22-26.

Risorse
Nuvola apps edu miscellaneous.svg
Lezioni
Nuvola apps package wordprocessing.png
Attività
Nuvola desk 4.svg
Attività in corso e passate
Bat bug eco.svg

La classe 3A/EN, nel durante l'a.s. 2020/2021 ha redatto numerosi progetti con Arduino. Si tratta di progetti a difficoltà crescente che vanno da semplici semafori, passando per strumenti realizzati per le loro necessità personali (quindi di uso quotidiano), fino a dispositivi che coinvolgono numerosi sensori.

Tutte queste lezioni verranno rilasciate qui singolarmente, come singole attività laboratoriali e - assieme - come manuale su Wikibooks.

Un esempio è il sensore di prossimità, realizzato con sensore a ultrasuoni, correzione della stima della distanza mediante rilevazione della temperatura e individuazione degli obiettivi da rilevare.


Nanoputian-3D-balls.png

Invece le classi 1A/CHVK e 1B/CHVK, nel mese di maggio 2021 hanno partecipato alla maratona Adotta anche tu un simbolo chimico che si è svolta su Vikidia, partendo dalla pagina Tavola periodicaVK.

In questa pagina la stessa tavola periodica è stata realizzata attraverso un template, così da evitare errori. Dopodiché - insieme agli alunni - è stato realizzato il template sinottico {{Elemento chimico}}VK, da inserire in ogni elemento insieme a una sua descrizione.

Queste attività si sono rivelate strategiche, poiché hanno coinvolto le discipline di informatica, chimica, italiano ed educazione civica.


Pagine da rivedere e migliorare

Nuvola apps kdmconfig.png
Utenti interessati
Nuvola apps kfig.svg
Obiettivi e progetti futuri
Materie

Oltre alla redazione di lezioni, va sottolineato che la maggior parte delle materie coinvolte in questo progetto non è stata ancora creata. Questa è un'occasione per ampliare il numero di materie con un programma compilato presenti in Wikiversità.

Wikibooks

Alcune lezioni, nel loro insieme, si prestano a essere raccolte in veri e propri libri di testo che saranno rilasciati sulla piattaforma Wikibooks.

Pubblicazioni scientifiche

Questo progetto è stato selezionato da Wikimedia Italia per partecipare al VIII Congresso CKBG "Tecnologie digitali e ambienti di apprendimento oltre l’emergenza", presso l'Università Unitelma Sapienza di Roma, che si terrà il 16-18 settembre 2021, all'interno del simposio Costruire e comunicare la conoscenza con Wikipedia a scuola e all'Università. Si tratta di un convegno scientifico di carattere pedagogico/universitario.

Nuvola apps knotes.png
Richieste

Vuoi collaborare con questo progetto?

Ti piacerebbbe che si sviluppassero anche altre tematiche?

Non esitare a chiedere e proporti!

Qui sotto, al posto dei puntini di sospensione, inserisci le tue idee e la tua firma ~~~~. Tutti sono benvenuti!


  • ...
  • ...
  • ...
Nuvola Europe flag.svg
Risorse internazionali
  • Arduino Language Reference, per le numerose attività con Arduino. La licenza d'uso dei materiali è CC-BY-SA 3.0, pertanto può essere tradotta e importata come lezioni su Wikiversità e come manuale dell'utente su Wikibooks.
Gnome-devel.svg
Strumenti

Template

Per evitare che bozze in corso d'opera non vengano cancellate da amministratori frettolosi si consiglia di usare il template {{ITIS Urbino}}, il quale utilizza la seguente sintassi:

Esempio di utilizzo Risultato
{{ITIS Urbino
|classe       = 3A/EN
|as           = 2020/2021
|materia      = Sistemi automatici per le superiori 1
|docente      = Giacomo Alessandroni
|wiki_docente = Galessandroni}}
Oxygen480-categories-applications-education-school.svg Questa risorsa è stata scritta dagli studenti dell'ITIS "Enrico Mattei" di Urbino della classe 3A/EN nell'a.s. 2020/2021, all'interno del corso di Sistemi automatici per le superiori 1.

Per favore, prima di apportare delle modifiche attendi fino alla fine dell'anno scolastico (termina il 30 giugno 2021) oppure contatta il docente di riferimento Giacomo Alessandroni nel caso in cui venissero rilevati contenuti non in linea con le linee guida della comunità.

Come accennato nel manuale del template stesso, se altre scuole desiderassero utilizzarlo, può essere generalizzato (sia nel nome, sia nei dati richiesti).

Bozze

Le risorse in stato non avanzato vengono collocate nella sandbox di dell'utente che ha eseguito il primo edit.

Wikiquote-logo.svg
Citazioni
« Insegno e mi piace farlo. Credo che l'allievo debba sempre superare il maestro, diversamente non c'è progresso »


Template-info.svg Relazione illustrativa delle attività realizzate Template-info.svg

Obiettivi[modifica]

Il bando Wiki-imparare, nel corso dell'a.s. 2020/2021 è stato focalizzato su questi macro-aspetti:

  1. Terze classi di elettronica: sviluppo di documentazione di laboratorio (Wikiversità);
  2. Prime classi di chimica: scrittura di voci inerenti a tutti gli elementi chimici (Vikidia).

Terze classi (Wikiversità)[modifica]

Durante tutto l'anno scolastico, gli studenti della 3A/EN (19 alunni), hanno avuto come unico ambiente dove consegnare le proprie documentazioni tecniche Wikiversità. Non tutte, data la giovane età degli studenti, sono poi passate dalla sandbox a Wikiversità. Similmente, per gli alunni stessi, si sono prodotte lezioni presenti in questa pagina.

A onor del vero, molti lavori erano stati iniziati prima del bando. Sempre per amor di verità, va detto che tutto quello quanto è stato prodotto, lo avremmo fatto anche se non avessimo vinto questo bando. La differenza è stata questa: poter dire ai nostri alunni "Se il prossimo anno il laboratorio di informatica delle classi prime avrà maggiori dotazioni informatiche, sarà grazie a voi."

Va sottolineato che i lavori prodotti dal docente hanno avuto ricadute anche su altre due classi (una terza e una quarta) se si considera soltanto quest'anno scolastico.

Prime classi (Vikidia)[modifica]

Nel mese di maggio, agli studenti delle classi 1A/CH (19 alunni) e 1B/CH (19 alunni), è stato proposto di inserirsi nel bando con una tematica differente: Addotta anche tu un simbolo chimico!VK.

Gli studenti, dopo una spiegazione del mondo wiki, sono stati invitati a creare le voci relative ai 118 elementi della tavola periodica (creata dal docente). Anche il template, fortemente semplificato - rispetto a quello presente su Wikipedia - è stato redatto a cura del docente.

Dopodiché, terminati gli elementi chimici, gli studenti sono passati a creare abbozzi di biografie dei chimici che hanno scoperto elementi (il cui nome era richiesto nel template degli elementi chimici), delle sostanze ricche di particolari elementi, dello IUPAC (senza suggerimenti da parte del docente).

Per non concludere un ponte tra discipline è stato gettato con la scrittura della voce Il sistema periodicoVK, dove ogni capitolo della serie di racconti è stato collegato al suo simbolo chimico.

I risultati sono andati oltre ogni più rosea aspettativa. A questo proposito mi piace sottolineare il lavoro svolto da Lunetta 13: praticamente una Wikipediana in residenza. La cosa che desta più interesse non è l'elevato numero di contributi, ma il fatto che gli ultimi tre risalgano all'8 giugno, quando le lezioni erano terminate.

Un altro studente, ha chiesto - via email - "Devo scrivere solo cose relative alla chimica, oppure posso scrivere anche di altre tematiche?". Cosa rispondere: l'enciclopedia è tua. Premi il tasto [Modifica] e trattala bene.

Prospettive per il futuro[modifica]

Numerosi docenti hanno assaporato il potere di questo metodo didattico che ha coinvolto, oltre alla disciplina tecnica (elettronica/chimica), italiano, informatica ed educazione civica. Il prossimo anno scolastico alcuni docenti vorrebbero provare pure loro.

Ma questa è un'altra storia e dovrà essere raccontata un'altra volta, come era solito ripetere Michael Ende.