Materia:Diritto internazionale

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search

 

Diritto internazionale

Gnome-fs-directory.svg Tutte le lezioni in ordine alfabetico

Questa materia è curata dagli utenti del
Dipartimento: Giurisprudenza

Cartella arancione.jpg
Crystal Clear filesystem desktop.png
Presentazione
Nuvola apps agent.svg Le informazioni legali qui riportate hanno solo un fine divulgativo, possono non applicarsi al vostro caso o non essere aggiornate - Leggi il disclaimer
Il Diritto internazionale, chiamato anche "diritto delle genti" (ius gentium), è quella branca del diritto che regola la vita della comunità internazionale. Può essere definito come il diritto della Comunità degli Stati, quindi un diritto al di sopra di essi e dei loro ordinamenti interni. Meno corretta la definizione di diritto del rapporto tra stati, perché se è vero in senso formale che viene posto in essere tra i vari Stati, in senso materiale non è sempre indirizzato ai rapporti tra questi ma può anche incidere all'interno delle comunità.
Cartella arancione.jpg
Crystal Clear app kwrite.png
Programma
Cartella arancione.jpg
Crystal Clear app clean.png
Verifiche d'apprendimento

È possibile, e fortemente consigliato, integrare le lezioni e valutare la propria preparazione attraverso queste esercitazioni. È possibile verificare la conoscenza di un argomento specifico o dell'intero programma.

Questa materia al momento non prevede verifiche d'apprendimento.

Cartella arancione.jpg
Nuvola apps bookcase.svg
Risorse

La Biblioteca del Dipartimento di Giurisprudenza contiene risorse utili per approfondire.

«  La seguente lezione di Diritto internazionale è tratta dal riassunto dell'autore della lezione, sul libro "Diritto Internazionale" di A. Cassese (a cura di Paola Gaeta), Il Mulino, Bologna, 2006 »
.