Zeno Maring

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
Approfondimento



Zeno Maring è nato il 3 marzo 1852 a San Cassiano, in povertà. - Il 21 luglio 1878 è stato ordinato sacerdote e ha operato dapprima a San Martin de Tor (1878 - 1881), poi a Pieve di Marebbe (1881 - 1883) ed a Bressanone (1883 - 1884) è stato coadiutore, dal 1886 a 1892 ad Ampezzo, dove è stato insegnante di musica (insieme con Hw. Ojöp Pitscheider e Hw. Alfonso Videsott) ha introdotto il canto Ceciliano e insegnato nella. Schola Cantorum.

Maring era contro la germanizzazione della scuola ladina, che è il motivo per cui a suo tempo, in Val Badia durante "Vertenza scuola Enneberger" è stato escluso dal sistema scolastico Dal 1892 al 1901 è stato cappellano delle Orsoline a Brunico. Dal 1901 al 1924 è stato in fine parroco di La Valle. È morto il 3 dicembre del 1928.

Opere[modifica]

Bibliografia[modifica]