Wikiversità:Quando viene revocata la carica di amministratore

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search

La carica di amministratore viene revocata secondo le condizioni presenti in questa pagina.

In tutti i casi, cessando l'incarico di amministratore, decadono anche, eventualmente, le cariche di burocrate e check user attribuite all'ex-amministratore.

Queste linee guida hanno ricevuto il consenso della comunità e sono state approvate in un sondaggio.[1][2]

Dimissioni[modifica]

Un amministratore può chiedere ad uno Steward di essere desysoppato, ovvero di perdere i privilegi di amministratore. Dal momento della disattivazione, l'utente perde l'incarico di amministratore e può riaccedervi solo con una elezione, che può avere luogo non prima di tre mesi dopo la disattivazione.

Riconferma degli amministratori[modifica]

In Wikiversità le cariche di amministratori e burocrati sono a tempo indeterminato. Tuttavia un amministratore può decadere se:

  • decadenza automatica: sono trascorsi due anni dall'ultima modifica effettuata o azione amministrativa. Questa decadenza è imposta da una policy globale.
  • richiesta di riconferma: un utente con requisiti di voto può richiedere una votazione di riconferma nel caso in cui sussistano entrambe le seguenti condizioni:
    • il numero di edit più il numero azioni amministrative eseguite nell'ultimo anno da parte dell'amministratore è inferiore a 50;
    • è trascorso almeno un anno dall'ultima votazione di riconferma o dall'elezione.

In caso in cui le condizioni siano soddifatte si prosegue con una votazione di riconferma secondo le modalità delle elezioni. Se il quorum non è raggiunto, l'amministratore mantiene la propria carica.

Revoca degli amministratori[modifica]

Nel caso in cui un amministratore o un burocrate segua un comportamento non corretto e/o contrario alle logiche del progetto, un utente con requisiti di voto può avviare una discussione Wikiversità:Amministratori problematici fornendo adeguata motivazione. Questa discussione non può durare meno di 7 giorni e i risultati possibili sono:

  • consenso raggiunto - mantenere l'amministratore: l'amministratore mantiene la carica;
  • consenso raggiunto - revocare l'amministratore: votazione per la revoca;
  • consenso non raggiunto dopo 14 giorni: votazione per la revoca.

In caso in cui le condizioni siano soddifatte si prosegue con una votazione di revoca secondo le modalità delle elezioni (in questo caso con voti favorevoli si indica non revocare e con voti contrari si indica revocare). Se il quorum non è raggiunto, l'amministratore mantiene la propria carica.

In casi estremamente eccezionali, un altro burocrate può disattivare temporaneamente il flag all'amministatore o burocrate soggetto della discussione fino al termine della stessa o della votazione.

Note[modifica]

  1. Discussioni Wikiversità:Riorganizzazione 2015/Linee guida#Revoca amministratori
  2. Wikiversità:Sondaggi/Amministratori & co.