Wikiversità:Bar/Archivio/R15-2015

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search

Riorganizzazione, restyling e rilancio[modifica]

[↓↑ fuori crono] Da questa discussione ha avuto origine la Riorganizzazione 2015 (R15). --pegasovagante (la mi dica) 08:24, 8 mar 2016 (CET)

Link rosso a categoria di servizio[modifica]

...trattandosi della categoria di servizio Categoria:Pagine che richiamano file inesistenti, preferisco segnalare... (pegasovagante)

cbLa discussione prosegue nella pagina Discussioni categoria:Pagine che richiamano file inesistenti#Link rosso

Inoltre ci sarebbe da cambiare anche la definizione di università libera/aperta e la descrizione stessa, visto che è stata estesa anche alle scuole. Se si rimettesse in piedi una, seppur piccola, comunità si potrebbe pensare di fare un restyling di tutto --Rico2write me! 17:40, 1 ago 2015 (CEST)
Forse si può usare Wikiversità:Richieste tecniche? È ancora vuota.
@RicoRico: concordo, abbiamo rimandato troppe volte la questione della riorganizzazione di Wikiversità e di un suo possibile rilancio. --Hippias 17:55, 1 ago 2015 (CEST)
Io sono via in ferie da domani fino a sabato prossimo, poi ci sono. Se creiamo un gruppo di persone si può anche pensare di eleggere qualche amministratore per il lavoro sporco (una bella rinfrescata anche alla homepage non sarebbe male). A giudicare dagli ultimi mesi, chi vedo ogni tanto attivo sono Hippias, Pegasovagante, Gius195, Mizardellorsa, R5b43 e Wim b che passa di qui a fare pulizia. Se già ci fosse la volontà di quelli citati, si può fare :) --Rico2write me! 18:07, 1 ago 2015 (CEST)
In generale, appoggio. Sono disposto a credere nel progetto e a spendermici un po' (rilancio), seppur colla discontinuità che mi caratterizza e che avrete già notato. Quanto alla riorganizzazione, parteciperei volentieri al dibattito, poi vedremo. Quanto al restyling, direi di fare una cosettina alla volta, poi l'appetito vien mangiando... E ritornando in tema, +1 a Wikiversità:Richieste tecniche; in futuro potremo articolarci meglio.--pegasovagante (la mi dica) 22:44, 1 ago 2015 (CEST)
Io di fatto già lo sono. Personalmente preferirei che gli admin siano attivi nel progetto, quindi mi tiro fuori; certo che se servisse una mano tecnica sporadicamente, potete tranquillamente contare su di me, ma senza adminship locale. --Wim b 01:51, 2 ago 2015 (CEST)
Io sono disponibile per qualsiasi cosa. Sto già occupandomi di alcune Corsi in Giurisprudenza e alcuni li ho anche già terminati. Se serve la mia mano per qualsiasi cosa sono disponibile. --Gius195 (discussioni) 18:05, 5 ago 2015 (CEST)

RRR: riorganizzazione, restyling e rilancio[modifica]

Visto che qui sopra siamo andati OT, propongo di continuare sotto un nuovo titolo (che è anche una specie di slogan), e richiamo la discussione dello scorso inverno su wp, un tantino prolissa ma ricca di spunti. Restyling per me vuol dire anche chiedersi: quali aspetti di Wikiversità allontanano, spaventano, stancano? Come renderla piú coinvolgente fin dal primo impatto? Possiamo tenere presente anche quest'iniziativa...--pegasovagante (la mi dica) 19:39, 2 ago 2015 (CEST)

Aggiungo che come ideologia, mi piace molto questa, che però trovo realizzata solo in parte...--pegasovagante (la mi dica) 19:42, 2 ago 2015 (CEST)
Inizio io con qualche spunto che spero sia utile. Tornando con la memoria alla mia esperienza di niubbo, ricordo che la prima volta che sono capitato su Wikiversity non ero riuscito a capire subito quale fosse l'obiettivo del sito – in particolare, ci ho messo un po' per realizzare che cosa lo differenziava da Wikibooks e quale fosse il suo valore aggiunto rispetto a Wikipedia. Adesso queste cose le so, ma credo andrebbero esplicitate meglio, soprattutto per chi non conosce il sito.
Un'altra questione che va risolta è quella legata al mondo dell'istruzione non universitaria. In particolare, la struttura per Facoltà-Corsi-Materie è troppo rigida per realtà come Facoltà:Scuola media. Ci ho pensato più volte, ma finora non ho trovato soluzioni che mi convincevano. Se qualcuno ha qualche idea possiamo discuterne insieme. --Hippias 15:11, 3 ago 2015 (CEST)
Concordo su entrambi i punti. La struttura, oltre che rigida, ha una nomenclatura che richiama le istituzioni del potere accademico, a cui qualcuno è perfino allergico perché potrebbe sembrare quasi antitetico all'idea stessa di sapere libero. Insomma, leggo Facoltà o dipartimento e penso subito a dicerie sui concorsi pilotati, piani di studio interminabili, esami da aggirare aspettando l'anno sabbatico di Tizio o addirittura cambiando sede, bibliografie con libri fuori catalogo e che la biblioteca non ha... Mi piacerebbe che, anche sul piano dell'immagine, ci distinguessimo un po' da tutto questo. Un domani potrà venire anche il momento della burocrazia, ma in fase di (ri)lancio dovrebbero emergere volontarismo, entusiasmo, un pizzico d'utopia e perfino di protagonismo (purché coordinato). Ci si dovrebbe sentire pionieri, fondatori, quasi visionarî. Forse può essere utile un giro sulle Wikiversità in altre lingue, magari troviamo qualche spunto. Cambiare nomi e formulazioni si potrebbe rapidamente; se poi vorremo intervenire sul modo di articolare la struttura, ovviamente i tempi saranno piú lunghi. --pegasovagante (la mi dica) 22:15, 3 ago 2015 (CEST)
Restyling/nomenclatura
Lezione, materia e corso (senza «di laurea»!) per il momento li lascerei; «appunti» anche, in attesa di capire che cosa sono e in che cosa precisamente differiscono da una lezione. (Si potrebbe anche parlare di «approfondimenti»). Il dipartimento mi piacerebbe chiamarlo «gruppo» o «progetto»; la facoltà la chiamerei «area», «tema» o «argomento». Pareri? Alternative?--pegasovagante (la mi dica) 15:49, 4 ago 2015 (CEST)
"Facoltà" non mi disturba più di tanto, e ho visto che anche fr.Wikiversity ha il ns "Faculté"; en.Wikiversity invece ha "School". "Area" sarebbe però meno burocratico e forse più adatto alle nostre necessità. Dando un'occhiata sui progetti nelle altre lingue straniere ho visto poi che:
su (FR) le Faculté sono organizzate in Département, e la gerarchia prevede poi i corsi, le materie e i capitoli (v. fr:Wikiversité:Organisation des enseignements)
similmente su (EN) le diverse School sono organizzate in Department, che contengono le lezioni (uno schema: https://en.wikiversity.org/wiki/Category:Schools#/media/File:Schooldivdeptstructure.png). Qui inoltre hanno anche i portali, che vengono utilizzati per indirizzare a varie risorse, per esempio a quelle utili per le scuole (es.: en:Portal:Primary Education).
Se ho un po' di tempo, domani faccio un altro giro e vedo come si sono organizzati i nostri "colleghi", chissà che non troviamo qualche spunto interessante. --Hippias 17:32, 4 ago 2015 (CEST)

(rientro) «Portale» è informale e potrebbe piacere al popolo del web. I wikipediani poi ci sono abituati... --pegasovagante (la mi dica) 22:50, 4 ago 2015 (CEST)

Sì, anche "Portale" è un'alternativa da prendere in considerazione. Certamente avremo bisogno di un admin per creare il nuovo namespace e mandare in pensione il vecchio "Facoltà", e ci sarà un po' di lavoro da fare. Però che si scelga "Area" o "Portale" ci sganceremo dalla nomenclatura del MIUR (che tra l'altro è soggetta a periodiche riforme) e invece di una Facoltà:Scuola elementare (che suona strano) avremo una Area:Scuola elementare o Area:Istruzione elementare.
Ho invece qualche dubbio su un eventuale nuovo nome per i dipartimenti: ne abbiamo parecchi, anche se molti sono in disuso, e non so se rinominarli tutti sia fattibile viste le nostre poche forze. Comunque affrontiamo un problema alla volta. --Hippias 11:47, 5 ago 2015 (CEST)
I progetti ci sono anche su es.v (proyectos de aprendizaje, talmente specifici da sembrare, a un primo sguardo, un po' dispersivi) e su de.v (Projekte, molto flessibili: c'è dentro di tutto). I germanofoni vedo che si danno da fare, hanno fatto perfino un raduno. --pegasovagante (la mi dica) 13:59, 5 ago 2015 (CEST)
I progetti, se decidiamo di adottarli, potrebbero avere funzioni più ampie rispetto agli attuali dipartimenti (per esempio potrebbe esserci un Progetto:Qualità, un Progetto:Traduzioni etc.). Segnalo intanto che da noi ho trovato questo "progetto": Wikiversità:Progetto aiuto. --Hippias 15:44, 5 ago 2015 (CEST)
Scusate il ritardo nell'intervenire ma ero in vacanza e ho avuto la notifica della discussione sopra solo ora. Comunque condivido in pieno l'idea di rilanciare l'intero sito. Già alcuni mesi fa quando arrivai mi chiesi perchè un progetto come Wikiversità, che potrebbe davvero rivoluzionare anche la vita di molti studenti oltre che l'apprendimento, sia in realtà poco conosciuto. Io stesso sono stato per anni su Wikipedia e non ci avevo fatto veramente caso a questo progetto, quindi bisogna davvero renderlo più appetibile ecco. Ho visto che si parlava delle nomenclature. Il termine facoltà sinceramente non si usa più già nelle vere università perchè usarlo qui tra l'altro lo vedo forse anche un po' anacronistico da usare in un sito web. La butto lì. Perchè non usare Dipartimento al posto di Facoltà e poi davvero adottare il termine Progetto al posto dei Dipartimenti così da collegarsi anche a Wikipedia ? Portale non lo so non mi suona tanto adeguato a Wikiversità e si rischia davvero di far confondere chi viene sul sito facendogli chiedere a quel punto qual è la diversità con Wikipedia. Per quanto riguarda i Corsi per le altre scuole non universitarie credo che li vada adottata ancora di più una forma molto snella di linguaggio. Bisogna pensare anche che quella tipologia è rivolta ad adolescenti e perchè no bambini quindi dovrebbe essere ancora più invogliante di un normale corso universitario. --Gius195 (discussioni) 18:16, 5 ago 2015 (CEST)
Ciao Gius195, non ti preoccupare per il ritardo, anche altri utenti che potrebbero essere interessati sono in vacanza. Intanto facciamo un po' brainstorming.
Sui portali hai sollevato una questione da non sottovalutare: dobbiamo evitare che wv nell'opinione dei navigatori diventi una sorta di "clone" di wp.
Finora siamo giunti alla conclusione che le Facoltà vanno abolite perché troppo rigide, anacronistiche etc. Sostituirle con i Dipartimenti semplificherebbe molte cose, però è un termine molto legato al mondo universitario, mentre qui abbiamo anche contenuti destinati ai ragazzi in età scolare (e non solo). Dipartimento:Scuola elementare suonerebbe ancora strano, forse andrebbe meglio con Dipartimento:Istruzione elementare. Non so. Pegasovagante che ne pensa? --Hippias 10:08, 6 ago 2015 (CEST)
Non so se sia fattibile ma non si potrebbero scindere le due cose. Nel senso che per il mondo univeristario si utilizza il termine Dipartimento mentre per gli altri gradi il più comune termine Scuola (elementare, media, superiore). Se non è fattibile comunque andrebbe bene anche l'uso di "Dipartimento:Istruzione elementare" oppure si usa direttamente il termine Scuola anche se poco adatto a livello universitario. --Gius195 (discussioni) 12:18, 6 ago 2015 (CEST)
Curiosando nell'archivio, ho visto che in passato era stato proposto un progetto Wikiscuola, ma poi l'idea è stata messa da parte perché si è preferito mantenere i due settori uniti. Certo, nulla vieta che se ne discuta nuovamente. Inoltre dobbiamo tenere presente che abbiamo anche risorse come Facoltà:Discipline non formali e Facoltà:Bisogni educativi speciali. --Hippias 11:34, 7 ago 2015 (CEST)

[rientro] Eccomi tornato!(OT. anche se ammetto che sarei stato volentieri al fresco della montagna ancora un po' ;-)) secondo me è un po' fuorviante sostituire facoltà con dipartimento. Vedo il dipartimento come il luogo dove i futuri autori si coordinano per lo sviluppo delle lezioni di un particolare argomento. Prendiamo per esempio Dipartimento:Informatica è ovvio che le lezioni di questo dipartimento trovano posto in diverse Facoltà (come sono chiamate ora). Rinominare Facoltà in Area mi sembra un'ottima idea, e anche Dipartimento si può trasformare, anche se non mi dispiace l'attuale nome. --Rico2write me! 20:10, 7 ago 2015 (CEST)

No vabbè l'utilizzo di Dipartimenti era solo per adeguarsi all'off dato che oggi il termine Facoltà non è più usato. Comunque se si utilizza la parola Area a quel punto è inutile toccare anche il termine Dipartimenti come viene usato oggi. Comunque il vero problema, al di là dei nomi, è l'utenza. Siamo pochi a lavorarci e siamo poco conosciuti. Tra l'altro, come già ho detto prima, il rischio è che gli utenti confondano Wikiversità a Wikipedia o peggio preferiscano comunque la seconda, anche se per finalità di studio, perchè più rapidamente consultabile, tramite i normali motori di ricerca, e più appetibile perchè completa e sempre aggiornata. Bisognerebbe fornire davvero qualcosa in più. Io lo sto cercando di fare in Giurisprudenza. Oltre che le lezioni ho inserito anche qualche questionario e vari approfondimenti in più, anche sulle ultime novità. Bisognerebbe lavorare sopratutto su questo capo anche se un "Restyling grafico", diciamo, comunque non fa male. --Gius195 (discussioni) 22:05, 7 ago 2015 (CEST)
Io porto un esempio matematico. Uno studente che vuole imparare cos'è e come si calcola una w:Serie di Fourier, avrebbe grossi problemi a farlo con la voce Wikipedia:
  • la voce parte descrivendo il significato complesso () e molto probabilmente, chi non sa cos'è una serie di Fourier non sa nemmeno il significato di quella scrittura;
  • il paragrafo con la storia, interessante, ma non risolve il problema;
  • definizione: certo è perfetta e molto formale, ma per chi lo affronta la prima volta è completo arabo, inoltre contiene molti concetti (basi ortonormali, proiezioni, prodotti interni) non necessariamente utili a chi vuole "solo sapere cos'è e come si usa", che non avrebbe il tempo (o le conoscenze) per approfondire;
  • il modo di calcolare e (che poi è quello che veramente interessa) è citato in altri paragrafi e non immediatamente chiaro dalla definizione.
Ecco, io vedo wikiversità come qualcosa di diverso, un insieme di lezioni che spiegano passo a passo, in questo caso si parte spiegando cos'è e perchè è importante, si mostra come calcolare i coefficienti e si portano degli esempi, e così via... Poi si può sempre inoltrare il lettore ad approfondire sulla voce in Wikipedia --Rico2write me! 23:42, 7 ago 2015 (CEST)
Non lo metto in dubbio. Questo è l'intento base di Wikiversità e l'utilità rispetto a Wikipedia ma c'è un piccolo problema di fondo la poco conoscenza rispetto alla wp e la non completezza dell'informazione. Un utente, se pur dovrà fare uno sforzo più complesso di comprensione, preferisce wp che è sempre aggiornata rispetto a qui dove potrebbe anche non trovare la lezione interessata. Ecco perchè dicevo che va anche reso appetibile con cose nuove e interessanti. Inoltre ci vuole anche una sinergia e un buon lavoro di realizzazione e di pubblicità poi di quanto realizzato. Comunque tornando ai nomi Area al posto di Facoltà e mantenere Dipartimenti può andare. Almeno si risolve il problema con i nomi per le scuole elementari, medie e superiori. --Gius195 (discussioni) 11:30, 8 ago 2015 (CEST)
Propongo anche di cambiare il motto, in homepage è l'università libera! nella tagline l'università aperta!, a questo punto, estendendo anche alle scuole ci vorrebbe qualcosa di più corretto, come l'apprendimento libero! o qualcosa di simile --Rico2write me! 11:55, 8 ago 2015 (CEST)
Favorevole anch'io al mantenimento degli attuali Dipartimenti e all'uso di Area al posto di Facoltà. Per il motto, l'apprendimento libero! mi sembra va bene.
Sul fronte della pubblicità, l'anno scorso Riccardo Rovinetti aveva lanciato il Progetto:WPS, che dovrà promuovere i progetti della WMF per la scuola. Per molto tempo siamo stati in dubbio se includere anche Wikiversità, soprattutto nei momenti in cui eravamo più pessimisti e ci sembrava spacciata. Ora che c'è una piccola comunità sicuramente si potrà fare qualcosa.
Sempre su questo fronte, occupandomi dei libri abbandonati su Wikibooks (quelli per intenderci che vengono iniziati e poi "dimenticati" dai loro autori dopo aver creato pochi moduli), ho notato che mano a mano che vengono completati salgono di posizione tra i risultati di Google, a volte passando in pochi mesi dalla terza alla prima pagina. Se riusciamo ad aggiungere materiali e a riorganizzare in modo efficace quello che già c'è, anche Wikiversità potrà poco alla volta risalire. Il problema sarà però trovare gente motivata che abbia la costanza di scrivere nuove lezioni e completare gli insegnamenti. --Hippias 12:32, 8 ago 2015 (CEST)
Anche io credo che possano salire velocemente nei motori di ricerca, anche con i collegamenti interwiki (i link tra i progetti di wikimedia non hanno il nofollow quindi incidono nel ranking). Tra gli utenti che avevo citato nell'altro paragrafo, avevo dimenticato SurdusVII, (che cito ora ;-)) se non ho capito male aveva iniziato a far qualcosa per Progetto:WPS --Rico2write me! 14:40, 8 ago 2015 (CEST)
Il mio impegno per l'Area di Giurisprudenza c'è, logicamente nel limite dell'umano. Ho già portato a termine un corso completo su Diritto Medievale e sono verso la fine del Diritto Pubblico. Logicamente sono corsi base su quanto c'è da sapere di necessario sulla materia a cui ho collegato qualche lezione di approfondimento e qualche altra lezione sulle ultime novità (credo che la giurisprudenza più di ogni altro campo si aggiorno giorno dopo giorno e quindi diventa un bel lavoro perchè quando hai finito di fare tutte le lezioni già devi aggiornare). Comunque detto questo per me vanno bene i nomi e cambierei anche il motto. Se può sarviere posso dare una mano anche nell'aree scolastiche oltre che in giurisprudenza, sempre nel limite dell'umano logicamente. --Gius195 (discussioni) 11:58, 9 ago 2015 (CEST)
Scusate se intervngo solo ora, ma vevo problemi colla connessione internet. Buona cosa cambiare il motto di wikiversità in apprendimento libero, senza richiamare troppo il termine "università" che potrebbe "spaventare". Favorevole a cambiare Facoltà in Scuola pelle scuole materne, elementari, medie, e superiori. Dovremmo anche concentrarci, come evidenziato da Hippias, sulle pagine d'aiuto e, perché no, sulla Pagina principale. Segnalo le pagine Elenco voci ricavate da wikipedia e Template:Prospetto corso.--R5b43 (discussioni) 20:51, 9 ago 2015 (CEST)

[ Rientro] carina l'idea del Template:Prospetto corso, anche se lo rivedrei un attimo (come possiamo definire quanto è difficile una materia? E' molto soggettiva la cosa, io indicherei piuttosto a che livello di istruzione ci troviamo). Questa discussione sta diventando troppo lunga e piena di concetti che si potrebbero perdere, che ne dite se facciamo una pagina apposta (tipo Wikiversità:Riorganizzazione 2015 e Discussioni Wikiversità:Riorganizzazione 2015) con tutti gli argomenti di cui discutere? --Rico2write me! 21:20, 9 ago 2015 (CEST)

Favorevole all'apertura di una pagina di discussione relativa. --Gius195 (discussioni) 10:50, 10 ago 2015 (CEST)
  • +1 all'apertura di una pagina apposita. --Hippias 14:54, 10 ago 2015 (CEST)
Symbol support vote.svg Favorevole a spostarci nella pagina corrispondente. --R5b43 (discussioni) 16:20, 10 ago 2015 (CEST)
Le proposte sono state riportare in una pagina dedicata e la discussione continua qui --Rico2write me! 16:46, 10 ago 2015 (CEST)