Wikiversità:Bar/Archivio/Agosto2007-2

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
Edit-clear.svg
Questo archivio è pieno perché ha raggiunto le 15 discussioni oppure ha superato i 32kb
Edit-clear.svg

osservazione home wikiuniversità[modifica]

ciao a tutti/e, sono appena arrivato e se permettete un'osservazione: per giurisprudenza non è meglio un bilancino quale icona al posto del cappello da 'sceriffo'?

Se lo trovi... --Skyluke 16:27, 15 lug 2007 (CEST)
C'è l'imbarazzo della scelta su commons Category:Scales of justice--Giuseppe 19:52, 15 lug 2007 (CEST)
Ma non sono nello stesso stile delle altre :P --Skyluke 10:55, 16 lug 2007 (CEST)
Bhè Derecho.svg questa sarebbe caruccia.--Ş€ņpãİ - せんぱい scrivimi 14:55, 16 lug 2007 (CEST)

Domanda di giurisprudenza[modifica]

ciao a tutti

sono nuovissimo e chiedo scusa se non è questo il posto dove inserire questa domanda:

ho esigenza di chiedere dei consigli a qualche esperto in materia di successioni. Dove posso postare la domanda?

ciao a tutti e grazie

Prova in un forum dedicato o su cittadinolex --Skyluke 21:47, 16 lug 2007 (CEST)

Dipartimento di Geologia[modifica]

Attivato! Mi prendo la responsabilità di gestirlo e svilupparlo ma vorrei almeno un paio di collaborazioni plz Utente:Flora Cozzi lasciate messaggi nella mia pagina o e mail cozziDOTfloraATlibero.it

Ciao, e benvenuta. Ti volevo avvertire che il namespace Topic: non esiste, e per i dipartimenti c'è in corso una discussione in questo bar. --Skyluke 11:47, 18 lug 2007 (CEST)

apprendimento per livelli[modifica]

Nella Wikiversità, voi potete trovare tutti i tipi di supporto per l'apprendimento che potete utilizzare solo come supporti di auto apprendimento.

Se siete interessati a conoscere di più sul progetto vi consiflio di consultare il sito della Wikiversité francese, percorrendo i loro links potete farvi un'idea di come sono strutturate le loro Facoltà.

I francesi si sono organizzati in modo da creare delle comunità universitarie virtuali, per cui all'interno di ogni sito dedicato ad na facoltà c'è anche la lista dei wikipediani interessati alle tematiche trattate da questa facoltà.

L'obiettivo implicito è quello di creare delle comunità attive interagenti dove gli utenti abbiano non solo la possibilità di imparare delle discipline universitarie ma anche di discutere di ricerca e di mettere a confronto le proprie idee con gli altri.

Essi scrivono: "Se voi volete incontrare altre persone che sono interessate dallo stesso soggetto voi potete aggiungervi a quel progetto di apprendimento (o aiutare a crearne di nuovi se non sono stati ancora creati). Voi troverete sicuramente qualcuno che vi potrà aiutare o potrete aiutare qualcun altro con le vostre conoscenze. (Pagina creata da Flora Cozzi e spostata al bar da --Wim b-talk 15:23, 20 lug 2007 (CEST))

Mbè? Che differenza c'è con it.wikiversità?--Nick1915 15:30, 20 lug 2007 (CEST)

Interprogetto per i bar[modifica]

Mi son permesso di fare questa modifica così da avere sul bar i link ai bar degli altri progetti. Naturalmente rolbacckate se sono stato troppo bold :o) IPork 13:42, 22 lug 2007 (CEST)

Grazie, io avevo dimenticato di farlo :D --Skyluke 13:43, 22 lug 2007 (CEST)

posso essere provocatorio?[modifica]

Scusate la provocazione, ma vorrei che sia uno spunto di riflessione e non una scintilla per iniziare flame. Avete però deciso esattamente quali dovranno essere i contenuti di questo sito? Mi sono iscritto or ora e facendo il classico test delle 15 pagine a caso ho notato 13 pagine che, secondo la mia personale visione della divisione tra wb e wv, andrebbero su books, 1 è una copia del modulo di wb (questo) importato insieme a tutto il libro (why?), ed infine una pagina prove. Fin quando Wv era una costola di wb, leggendo qua e la e facendomi delle opinioni ho cercato di mantenere questa linea di pensiero su cosa mettere nei due namespaces: In wb, materiale composto al 90% da parti scritte, per quanto schematiche o riassuntive (siamo su wiki no!) con possibilità di sviluppo; su wv file multimediali, presentazioni diagrammi e tutto il materiale didattico che sia solo in minima parte composto da testo. Ora alla luce di questa piccola statistica, attualmente wikiversity fa concorrenza diretta a wikibooks: se fosse un sito totalmente estraneo non me ne importerebbe molto, anzi sarei spronato a migliorare ancora di più books, ma trattandosi sempre di noi, da entrambe le parti, mi sembra un po' stupida come concorrenza...no? --The Doc 01:47, 23 lug 2007 (CEST)

Hai perfettamente ragione, in linea di principio tendo a consigliare di non scrivere sotto forma di libro, ma per ora non possiamo cancellare dato che molte cose sono in via di discussione, anche se non concordo con un paio di cose, cioè sulla necessità di evitare il testo nelle lezioni; io credo che le lezioni dovrebbero tendere a mettere insieme conoscenze provenienti da diversi testi (anche e soprattutto quelli di wikibooks), integrandoli son mezzi multimediali solo se necessario, aggiungendo piuttosto esempi pratici ed esercizi. Poi ci sono casi in cui il confine è debole, tipo un corso di chitarra, lo metti su books o qui? dato che il libro è diviso di per se in sezioni io lo terrei qui e lo toglierei da books... Cmq tutt'ora è in corso la discussione su cosa wikiv deve essere a livello generale come progetto wikimedia, quindi in futuro tutto si chiarirà. ;) --Skyluke 10:27, 23 lug 2007 (CEST)
Quoto totalmente skyluke ed aggiungo che l'approccio di un libro ad un argomento è sostanzialmente diverso dal metodo che usa un professore che spiegare un "qualcosa". L'obiettivo di "versity", IMHO, deve essere proprio quello di:
  1. raccogliere materiali, testi e nozioni da inserire nelle lezioni;
  2. rielaborare il testo della lezione in forma discorsiva e maggiormente friendly;
  3. inserire esempi, esercizi ed elementi di "praticità" che potrebbero difficilmente trovare posto in una pagina di books.
--Ş€ņpãİ - せんぱい scrivimi 17:24, 23 lug 2007 (CEST)
Quoto Skyluke in toto, e mi permetto di aggiungere che dovremo darci una mossa a prendere questo tipo di decisioni: abbiamo aperto tante discussioni, alla quale sono partecipati pochi utenti e ci si è ritrovati ad un punto morto, nessuna decisione, quindi, è stata ancora presa; oltre alle parole c'è bisogno di fatti. Allora, se siamo d'accordo che "le lezioni dovrebbero tendere a mettere insieme conoscenze provenienti da diversi testi (anche e soprattutto quelli di wikibooks), integrandoli son mezzi multimediali solo se necessario, aggiungendo piuttosto esempi pratici ed esercizi...", apriamo una votazione generale poiché ormai si sa che solo in questo modo si può richiamare all'attenzione utenti non molto presenti nelle discussioni al bar. Sennò anche questa discussione farà la stessa sorte delle altre: passare il resto dei suoi giorni in un archivio del bar. --ElCAIRØ 12:43, 24 lug 2007 (CEST)

Diciamo quindi che in teoria, la cosa sembra essere chiara. Posso solo consigliarvi di metterla in pratica prima che le pagine diventino troppe e che diventino troppi anche i nuovi utenti che potrebbero partire con un'idea sbagliata. Non ho detto che wv non debba contenere alcun testo, ma che questo deve essere avere un registro diverso. Alla prossima... --The Doc 16:20, 24 lug 2007 (CEST)

Salve Gente! Ho iniziato da due giorni la mia wikiesperienza e come primi passi mi sono permesso di "aprire" le danze nella facoltá di Scienze Statistiche! Riguardo questo argomento sono d'accordo con Skyluke e Senpai. Una universitá é buona quando dá agli studenti una impronta, una linea di studio che deriva essenzialmente dal modo in cui i professori impartiscono le lezioni. Ció si discosta profondamente dal libro di testo, dimostrazione ne é che di solito le lezioni migliori sono quelle basate su appunti del prof e non quelle in cui si deve seguire rigorosamente un solo testo. Anche perché in moltissime materie esistono punti aperti, in continua modifica ed i libri diventano vecchi in pochi anni. Non ho ancora iniziato a buttare giú idee per le singole materie, ma dovessi farlo userei le mie conoscenze implementandole con singoli elementi dei libri.Sbaglio? --Cipresso 17:14, 9 Ago 2007 (CEST)

Corso di storia[modifica]

Ciao a tutti, io sono appena arrivata, in genere lavoro di là, sull'enciclopedia...dunque ci sono diverse cose che non ho capito (potete anche lanciarmi pomodori), ma a costo di sembrare ridicola vorrei avere chiaro certi aspetti tecnici...e non mi dite di leggere le istruzioni, perché in questo caso mi sa che non funziona! A me piacerebbe contribuire sul corso di storia perché è quello che più mi piace e compete, quindi se innanzitutto ci fosse qualcuno interessato a parlarne con me, tanto meglio (vedo che scienze della comunicazione e giurisprudenza vanno forte, ma che ne è stato della cara vecchia facoltà di lettere?). Ho visto che certi moduli istituzionali di storia (tipo medievale, moderna ecc.) sono stati inseriti in lettere ed altre materie nello specifico corso in storia (demografia,archeologia ecc.); ora mi spiegate il senso di questo (senza polemiche, eh!), come si fa a non inserire le "storie" in "Storia"? A parte questo, ho dato un occhio ad alcune voci che sembrano molto simili ad una voce di enciclopedia con tanto di foto, quindi è questo l'obiettivo? Cosa intendete per lezione? Ad esempio se io vado a scrivere "storia medievale", mi devo limitare ad una spiegazione generale, una simulazione di lezione in classe, o che altro? Spero che qualcuno risponda al mio "appello", grazie per ora, --Elenasan 21:12, 23 lug 2007 (CEST)

in teoria il nostro progetto dovrebbe seguire la struttura dei normali corsi universitari, puoi indicarci l'attuale suddivisione accademica di lettere, storia, etc... ?--Ş€ņpãİ - せんぱい scrivimi 21:18, 23 lug 2007 (CEST)

Certamente: storia è un corso di lettere ovviamente e almeno a Firenze questo è suddiviso in altri 10 curriculum (antica, medievale, moderna, contemporanea, della Chiesa ecc.), quindi la cosa più razionale sarebbe di proporre un piano di studi abbastanza generalizzato, mantenendoci sugli insegnamenti base comuni a tutti gli atenei. Ti faccio un esempio: noi abbiamo anche Studi delle donne e di genere ma se questo corso non è attivo in altre città, ci perdiamo un sacco di tempo e non è che ne usufruiranno in tanti, anche perché i siti delle università oggi sono talmente pieni di informazioni che non ci sarebbe bisogno di guardare sul nostro! Per quanto riguarda lettere, i curricula sono 7 ed in totale i corsi della facoltà sono 14 (linguistica, lingue straniere, operatore dei beni culturali, filosofia ecc.) Se vuoi ti preparo la lista su un link dalla mi pagina utente (visto che è ancora rossa) e poi mi dici che ne pensi. --Elenasan 21:38, 23 lug 2007 (CEST)

Spetta, non incasiniamoci con "curricula" "corsi di laurea": la facoltà è lettere e filosofia, i corsi di laurea sono storia, filosofia, lettere, lingue (anche se in alcune università costituiscono facoltà a parte), conservazione (ora anche moda e progettazione del turismo culturale)... mi sembra che sia uno schema abbastanza universale! I curricula sono altra cosa (quelli che hai accennato per il corso di laurea in storia a inizio commento). spostiamo la discussione nella sede più appropriata?--Nick1915 03:00, 24 lug 2007 (CEST)

Dici bene, visto che è ancora malinconicamente rossa... Convengo di manteneci su un livello standard (infatti ho premesso che mi stavo riferendo a Firenze), ma ritengo comunque abbastanza opinabile che nel nel corso di storia, manchino i moduli di storia! Insomma mi sembra un pò strano che sia stato impostato il corso con le sezioni archeologia, numismatica, demografia ecc. e manca il "grosso". Per carità non voglio criticare, è solo che qui ci sono finita per caso (come la prima volta in wiki), mi sembra un progetto interessante e sto solo cercando di capire come dovrebbe essere impostato....perché ragazzi non è chiaro! Riformulo quindi la domanda: in che cosa dovrebbe consistere una lezione? Ciao, --Elenasan 16:12, 24 lug 2007 (CEST) p.s. Copio questo mio commento anche di là, vediamo se si va vivo qualcun altro per discuterne insieme, ok?

assenza[modifica]

chiedo scusa per la mia prolungata assenza ma ho avuto un po di problemi personali... cmq ora sono di nuovo in prima linea pronto ad aiutare! Lorenzor Dove devo operare? 13:28, 25 lug 2007 (CEST)

Ortografia[modifica]

Non sarebbe il caso (su Wikipedia in genere, ma soprattutto su Wikiversità) di stare MOLTO più attenti all'ortografia. Per esempio, nella home page del Bollettino d'Ateneo c' una "E" accentata coll'accento dalla parte sbagliata: "É aperta la votazione per l'elezione del board di Wikimedia Foundation, per votare è necessario avere 400 contributi in questo progetto."

O, ancora, la "W" iniziale è una semiconsonante, per cui io propongo "gli wikipediani" e non "i wikipediani". Che dite?

Comunque, sono disponibile a lavorare per la Facoltà di Filosofia. Il progetto è geniale, continuate così. Mi sa che scriverò entro l'estate un articolo sulla Filosofia della Religione di Hegel.

Saluti.

per l'ortografia in generale posso anche essere d'accordo ma "gli wikipediani" proprio no -_-, da sempre diciamo i wikipediani, oramai è prassi.--Ş€ņpãİ - せんぱい scrivimi 21:11, 30 lug 2007 (CEST)
D'accordissimo con Senpai. In più per l'ortografia è presto risolto, basta aprire in modifica una pagina per correggere gli errori (nel caso specifico, credo che sia stato una semplice svista dovuta alla moltitudine di caratteri presenti nell' edittools, per la seconda questione, più che prassi come dice Senpai, è un fatto di assonanza, gli wikipediani, oltre a essere secondo me inadatto, suona pure male. Per il discorso della semiconsonante, ricordo esempi come wafer e watt tanto per citare 2 famosi esempi, che al plurale presentano l'articolo " I ", mentre francamente esempi con l'articolo "gli" non mi vengono in mente.--Wim b contattami 21:24, 30 lug 2007 (CEST)

Lo so che basta modificare, ma l'errore che segnalavo non era modificabile!!! Inoltre... AAAAHHHH!!!! ... come si può citare wafer e watt che sono delle "v" in pronuncia e dunque consonanti pure??? Vada comunque per "i wikipediani" - per via della prassi - (non che suoni molto meglio, ma ricordo che è lo stesso suono fonetico di "gli uomini" e non "i uomini"). Vi ricordo,ancora, sull'argomento, che "hotel", avendo una "h" iniziale che andrebbe aspirata, si coordina con "i", per cui "i hotel", e così "pneumatico", come "psicologo", richiede "gli", e dunque "gli pneumatici". Alcune cose suonano male solo perché siamo abituati a pronunciarle nel modo sbagliato. Elcaracol 11:43, 31 lug 2007 (CEST)

« Seguendo la pronuncia inglese, il termine wiki si dovrebbe pronunciare "uiki" ma - in quanto parola di origine hawaiana - sarebbe maggiormente corretto pronunciarlo "viki", come accade nell'idioma parlato in tali isole. Effettivamente la pronuncia corretta dovrebbe essere viki. »
Anche wiki, come i su citati esempi, ha la "w" che si pronuncia come fosse una "v" in pronuncia e dunque potrebbe adottare l'articolo come "watt" e "wafer" :-)--Wim b-talk 13:49, 31 lug 2007 (CEST)

Ah, allora sì. Vada per questa soluzione, anche se popolarmente e a causa dell'anglizzazione imperante, tutti in Italia dicono "uiki". Grazie e a presto Elcaracol 10:19, 1 ago 2007 (CEST)

Inserimento immagini[modifica]

Ho quasi terminato il corso di geologia regionale, tuttavia ho qualche problema di comprensione per l'inserimento delle immagini e per la categorizzazione per cui vi chiedo di andare a dare un'occhiata a come è strutturato il corso tenendo conto che siamo i soli ad averlo sviluppato i nostri colleghi francesi sono ancora alla fase di studio. Io procederò concludendo il corso di Geologia regionale per poi passare via via alle altre materie ma ritengo necessario aggiungere le immagini perché per il corso di geologia queste sono essenziali. Non ci riesco ad andarmele a cercare nella rete e a vedere quali si possono usare e quali no per cui vi prego di darmi una mano leggetevi il corso e inserite delle immagini che secondo voi possono essere di aiuto al lettore. Muchas Gracias

--Flora Cozzi 18:12, 2 ago 2007 (CEST)Flora

per maggiori informazioni sulle immagini ti rimando a questa pagina di aiuto.--Ş€ņpãİ - せんぱい scrivimi 21:33, 2 ago 2007 (CEST)

Homepage[modifica]

Ciao, una segnalazione veloce: la testata della homepage contiene degli errori. Provate ad aprirla con Opera e vedrete un orrore. Anche con IE mi sembra che ci sia qualcosa che non va. Qualcuno può darci un occhio? Grazie!

Ubisloggata_from_Taipei 08:42, 4 ago 2007 (CEST)

dubbio amletico sulla natura di wikiniversità[modifica]

Scusate la mia ignoranza, ma.... in cosa consiste wikiniversità? In cosa si differenzia dalle altre università? Cosa la differenziada wikipedia? Esami non credo che ce ne siano, ne' iscrizioni, ne' titoli di studio da conseguire, ma a questo punto... se si tratta solo di un luogo dove andare a trovare delle informazioni cosa lo differenzia da una normale enciclopedia? Forse il modo in cui sono ordinate le pagine, non in ordine alfabetico ma per materie, e a parte questo? Vi ringrazio per la disponibilità e mi scuso ancora per l'ignoranza. Alfredo Ferrara

Wikiversità è un'università virtuale sviluppata con il modello "wiki".
Si differenzia dalle altre università per il suo approcio "open source" in cui tutti possono collaborare e scambiarsi conoscenze senza gerarchie (politicamente) prestabilite, senza obblighi, tempi fissi, o rette.
Si differenzia da wikipedia tanto quanto la semplice informazione si differenzia dall'insegnamento, cioè, wikipedia contiene le informazioni di base che possono servire come un primo orientamento veloce, mentre la wikiversità strutture le informazioni in un certo modo, nella forma di un'insegnamento, che porta l'utente a capire passo passo le informazioni e può potenzialmente andare più in profondità di una voce enciclopedica.
No, non ci sono esami, inscrizioni e titoli di studio, non nel senso in cui ci sono in una università normale, ma se segui una lezione vuol dire che sei interessato a capire un certo argomento. Il modo migliore per capire un certo argomento è fare una prova, un esercizio o un esame, e su wikiversità non dubito che compariranno esercizi, esami etc. che volontariamente potrai fare per asseverare se hai capito l'argomento del corso. Ovviamente anche i controlli di eventuali test sono del tutto volontari e basati sull'esperienza personale dell'interlocutore e non su un'accreditazione ufficiale.
Non solo in modo in cui sono ordinate le pagine, ma anche il contenuto cambia. Wikipedia è un'enciclopedia, quindi intesa per essere letta, wikiversità contiene delle lezioni universitarie, quindi in ultima analisi dovrebbe essere intesa per essere declamata ad alta voce in fronte ad una classe.
Cortesemente, Cat 14:43, 6 ago 2007 (CEST)

Repubblica.it[modifica]

Siamo in homepage sul sito de La Repubblica! vedi qui. Non avendo ancora una rassegna stampa ho preferito segnalarlo qua. --Yerul 19:16, 7 ago 2007 (CEST)

Creo immediatamente l'area stampa, visto anche l'impegno che mi sono preso "più sopra".--Ş€ņpãİ - せんぱい scrivimi 22:12, 7 ago 2007 (CEST)
La sala stampa è pronta, mi sono inserito come "addetto stampa" in virtù di quanto detto più in alto, ma sono disponibile a fare un passo indietro se qualche altro socio di wikimedia italia ritenesse di essere più adatto al ruolo ^_^. Il press kit va integrato e rielaborato, per questo chiedo una mano a tutti.--Ş€ņpãİ - せんぱい scrivimi 23:09, 7 ago 2007 (CEST)

Io mi sono iscritto dopo aver letto quell'articolo :-P --Cipresso 17:50, 9 ago 2007 (CEST)

aaaaaaaaaaaa ... il potere dei media ^_^.--Ş€ņpãİ - せんぱい scrivimi 09:38, 10 ago 2007 (CEST)

RevertBot?[modifica]

Ho di recente messo a punto il revert bot per il controllo del copyright su Wikinotizie: che dite, lo implementiamo anche qui? --Toocome ti chiami? 22:35, 9 ago 2007 (CEST)

Se funziona (come sono certo che faccia) perché no?! per me è un +1--Wim b-talk 01:21, 10 ago 2007 (CEST)
Funziona, l'ho già fatto andare sulle ultime cinque pagine e ha dato un risultato... --Toocome ti chiami? 01:23, 10 ago 2007 (CEST)
allora direi di implementarlo al più presto, con relativa pagina per il control copy.--Ş€ņpãİ - せんぱい scrivimi 09:39, 10 ago 2007 (CEST)