Viktor Moroder

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
Approfondimento



Victor (Vittorio) Moroder conosciuto come Jumbierch (dl Tannenheim) era nato l'11 febbraio 1909 a Ortisei. Ha imparato la scultura in legno nella bottega di suo padre, frequenta il liceo artistico nel suo villaggio natale ed era uno scultore ben noto e rispettato. Egli era sposato con Camilla Prinoth conosciuta come Tobias . Nel 1945 internato insieme ad altri 800 a Bellaria (Cesenatico), compresi diversi gardenesi, nel campo di prigionieri di guerra alleati è stato rapidamente rilasciato grazie all'intercessione di sua sorella Gisela Moroder. Fu anche membro fondatore del Museum de Gherdëina; Moroder è stato uno dei primi membri dell'Union di Ladins de Gherdëina ed è morto nel 1958.

Bibliografia[modifica]