Micurà de Rü

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
Approfondimento



Micurà de Rü il cui vero nome era Nicolò o Nikolaus Bacher nacque in località (vila) Rü di San Cassiano, oggi nel comune di Badia, in Alto Adige.

Proveniente da una famiglia ladina, ultimo di quattro figli. Ha frequentato dal 1806 al 1809 liceo a Bressanone, poi studiato filosofia a Innsbruck e poi nel seminario di Salisburgo. Dopo la sua ordinazione 27 Agosto 1814 è stato prima coadiutore in vari villaggi della diocesi di Salisburgo. Fu ordinato sacerdote a Salisburgo il 28 agosto 1814. Fu cappellano militare, educatore ed insegnante di storia naturale all'Imperial Regia Scuola Militare di Milano. Fu anche lettore di lingua italiana all'università di Innsbruck.

Molto legato alle sue origini, fu colui che stese, nel 1833, la prima grammatica della lingua ladina, Versuch einer deütsch-ladinischen Sprachlehre (Tentativo di una grammatica tedesco-ladina), scritta nell'ottica di unificare i diversi dialetti delle varie vallate.

A lui è intitolato l'Istituto Ladino "Micurà de Rü, nato nel 1976 per la tutela e la diffusione della lingua e cultura ladina e che ha la sua sede principale a San Martino in Badia.

Opere[modifica]

Bibliografia[modifica]