Materia:Linguaggi di programmazione

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
Crystal Clear action view bottom.png
Crystal Clear app kedit.svg
Questa materia è incompleta
Tutti i contributi sono ben accetti perché sono state scritte poche lezioni di questa materia (o nessuna). Se vuoi contribuire è consigliato (ma non obbligatorio) prendere visione della pagina del dipartimento che si occupano dello sviluppo delle lezioni di tuo interesse.


 

Linguaggi di programmazione

Gnome-fs-directory.svg Tutte le lezioni in ordine alfabetico

Questa materia fa parte dei seguenti corsi:
Corso di Informatica
Corso di Ingegneria delle telecomunicazioni

Questa materia è curata dagli utenti del
Dipartimento: Tecnologie dell'informazione

Cartella arancione.jpg
Crystal Clear filesystem desktop.png
Presentazione
Questa materia non ha ancora una introduzione.
Cartella arancione.jpg
Crystal Clear app kwrite.png
Programma

Lista di Linguaggi di Programmazione

Considerando il numero dei linguaggi di programmazione esistenti ed il ritmo con cui nuovi linguaggi vedono la luce, l'elenco di seguito riportato ne menziona alcuni tra i più significativi e diffusi.

Programmazione imperativa

Assembly

Il linguaggio di programmazione più vicino al linguaggio macchina. Questa sua caratteristica, rende i suoi programmi veloci, ma poco portabili.

Pascal

Il pascal è un linguaggio di programmazione che si basa su comandi base, formule e variabili.

C

Il c è un linguaggio di programmazione di livello medio-basso. Molto potente, con il C è possibile creare praticamente qualsiasi genere di programma

Perl

Il Perl fu creato da Larry Wall nel 1987. Il Perl è un linguaggio interpretato, dinamico e versatile, proprio queste caratteristiche lo rendono uno dei linguaggi di programmazione più adatti alla gestione dei server. Tra le sue caratteristiche si possono citare le numerose librerie, e la facilità di codificazione dei programmi e soprattutto il potentissimo supporto nativo alle espressioni regolari.

Programmazione orientata agli oggetti

C++

Il c++ è un linguaggio indipendente dal C, con il quale condivide la sintassi generale ma non la filosofia di base. È orientato verso la programmazione ad oggetti e attualmente è uno dei linguaggi più usati nell'ambito della programmazione.

C#

Il C# (si pronuncia C sharp, sharp in inglese significa "in gamba" o più semplicemente diesis) è un linguaggio di programmazione object-oriented sviluppato da Microsoft all'interno dell'iniziativa .NET, e successivamente approvato come standard ECMA. La sintassi del C# prende spunto da quella del Delphi, del C++, da quella di Java ed a Visual Basic per gli strumenti di programmazione visuale e per la sua semplicità (meno simbolismo rispetto a C++, meno elementi decorativi rispetto a Java).

VB.NET

Come C# è uno dei linguaggi di programmazione object-oriented sviluppati da Microsoft per la piattaforma .NET. La sintassi riprende in gran parte quella di Visual Basic ma l'introduzione di ereditarietà, polimorfismo e overloading lo rendono un potente linguaggio di programmazione orientato agli oggetti.

Java

Un altro linguaggio OOP (orientato agli oggetti), si differenzia principalmente dal c++ per il tipo di compilazione: nel c++ (come anche nel c) dalla compilazione si ottiene un eseguibile, nel java si ottiene, invece del bytecode, che per essere eseguito ha bisogno del supporto di una JVM (Java Virtual Machine), ciò comporta alcuni vantaggi come la maggiore portabilità tra architetture diverse rispetto ai programmi compilati direttamente (Intel, SPARC, etc.) e un rischio molto basso di crash fatali.

Ruby

Ruby è un linguaggio di scripting OOP creato da Yukihiro Matsumoto nel 1993. Si distingue per la sua semplicità e, allo stesso tempo, per la sua potenza. Anche il Ruby è un linguaggio pseudocompilato. Soprattutto dalle ultime versioni, l'interprete, liberamente scaricabile da internet (rilasciato sotto licenza BSD), è fornito di numerose librerie per facilitare la creazioni di potenti programmi leggeri. Ultimamente si sta diffondendo il suo utilizzo anche come lato server, grazie alla potenza della libreria Ruby On Rails.

Delphi

Delphi è sia un linguaggio di programmazione che un ambiente di sviluppo. È molto utilizzato per lo sviluppo di applicazioni desktop e aziendali che utilizzano database, ma essendo uno strumento di sviluppo di carattere generico lo si può utilizzare per molti tipi di progetti.

Simula

Il primo linguaggio orientato agli oggetti creato. Sviluppato negli anni '60, da esso derivano lo Smalltalk, e il C++.

Programmazione funzionale

Haskell

Haskell è un linguaggio di programmazione puramente funzionale, la sua prima versione risale al 1987. Per il suo utilizzo, esistono sia compilatori che interpreti, i piu famosi sono Haskell 98, Hugs, GHC, e YHC. Tra le sue caratteristiche, possiede la lazy evaluation (valutazione pigra dei valori).

Fork o Dialetti di Haskell
  • O'Haskell, versione di Haskell in cui è stata implementata la struttura OOP.

Lisp

Il logo del Lisp

Il Lisp (List Processor) è stato ideato nel 1958 da John McCarthy. Nonostante la sua età, è comunque considerato un linguaggio molto moderno grazie alle sue particolarità. Viene utilizzato in campo scientifico per la realizzazione di intelligenze artificiali, tuttavia viene utilizzato anche per scopi più pratici, come lato server, ad esempio, grazie alla sua capacità di generare pagine HTML velocemente. Anche il Lisp è un linguaggio pseudocompilato.

Fork o Dialetti del Lisp

Con Lisp, normalmente s'intende solo il Common Lisp. Esistono anche altre versioni come:

  • Emacs Lisp, dialetto sviluppato per Emacs, l'interprete si chiama SLIME.
  • Scheme, sviluppato a partire dal Lisp, ha aggiunto nuove caratteristiche a questo linguaggio.


Programmazione orientata agli eventi

Visual Basic

Il Visual Basic (formalmente abbreviato VB) è un linguaggio di programmazione la cui sintassi deriva dal BASIC. è stato sviluppato da Microsoft.

Programmazione Logica

Prolog

Il Prolog è impiegato in molti programmi di Intelligenza artificiale, la sua sintassi e la semantica sono molto semplici e chiare (lo scopo primitivo era quello di fornire uno strumento di lavoro a linguisti privi di conoscenze informatiche).

Programmazione Procedurale

Fortran

Il FORTRAN (FORmula TRANslator) essendo stato sviluppato nel 1954, è uno dei linguaggi più vecchi; nonostante ciò, il Fortran continua ad essere utilizzato (soprattutto in campo scientifico) grazie alla sue stermininate librerie e alla sua predisposizione all'elaborazione di grandi quantità di dati.

Linguaggi Ibridi

Python

Una semplice funzione scritta in Python

Python è un linguaggio multi-paradigma. Infatti permette in modo agevole di scrivere programmi seguendo il paradigma object oriented, oppure la programmazione strutturata, oppure la programmazione funzionale. Python è un linguaggio pseudocompilato, e, come il java, produce dal codice sorgente, un file in bytecode.

ADA

Ada è un linguaggio di programmazione sviluppato verso la fine degli anni '70 su iniziativa del Dipartimento della Difesa (DOD) degli Stati Uniti. Ada rappresenta lo stato dell'arte dell'ingegneria del software dell'epoca, e unisce in una soluzione unica principi e tecniche provenienti da diversi paradigmi di programmazione, in particolare programmazione modulare, programmazione orientata agli oggetti, programmazione concorrente e programmazione distribuita.

Linguaggi Esoterici

Brainfuck

Linguaggio minimalista, la cui principale particolarità è di avere solo otto istruzioni:

> < + - . , [ ]

Altri Tipi

Bash

Bash (Bourne Again Shell) è un linguaggio di scripting con il quale si interagisce con la shell sui sistemi Unix.

Cartella arancione.jpg
Crystal Clear app clean.png
Verifiche d'apprendimento

È possibile, e fortemente consigliato, integrare le lezioni e valutare la propria preparazione attraverso queste esercitazioni. È possibile verificare la conoscenza di un argomento specifico o dell'intero programma.

Questa materia al momento non prevede verifiche d'apprendimento.

Cartella arancione.jpg
Nuvola apps bookcase.svg
Risorse

La Biblioteca del Dipartimento di Tecnologie dell'informazione contiene risorse utili per approfondire. Se stai cercando linguaggi di programmazione riguardanti internet (PHP, ASP, etc.) Vedi anche Programmazione Web