Johann Peter Rungaudie

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
Approfondimento



Johann Peter Rungaudie nacque il 12 ottobre 1753 a Santa Cristina Val Gardena e morì il 16 gennaio 1815. Divenne presbitero, ricoprendo diversi incarichi ecclesiastici. Fu cappellano nel suo luogo di nascita nell'anno 1781 e in Ortisei / St Ulrich dal 1784 al 1787. Le altre tappe del suo ministero pastorale furono in Fassa 32 (1787-1790), Badia (1790 - 1793) e San Martin de Tor / S. Martino in Badia (1793), girò poi Mazzin (1797 - 1802) e Tamion Fassa (1802-1805), successivamente Castelrotto. Oltre a poesie occasionali scritti in lingua tedesca (vedi Sotriffer 2000 -. 01, 121-122) creò numerose composizioni di musica sacra. Le sue Stazioni della Via Crucis oltre che in italiano furono stampate nel 1813 in un opuscolo di 16 pagine in lingua ladina, probabilmente la prima opera a stampa in ladino. Il testo contiene molti italianismi.

Opere[modifica]

Bibliografia[modifica]