Introduzione al Diritto Privato

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Introduzione al Diritto Privato
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Diritto privato
Avanzamento Avanzamento: lezione completa al 100%.

Il Diritto Privato è quella branca del diritto che regola i rapporti tra singoli consociati cioè persone fisiche e persone giuridiche, in relazione alla sfera patrimoniale ma anche personale e familiare. È stato chiamato anche "il diritto senza ulteriore definizione".

Il Diritto Privato disciplina i rapporti fra soggetti che si trovano in posizioni perfettamente paritarie, siano essi privati cittadini o enti pubblici. Da questo si differenzia dal Diritto Pubblico che disciplina invece i rapporti fra soggetti che si trovano in posizioni non paritarie, in cui uno dei soggetti del rapporto è in una posizione di supremazia o autorità sull'altro, costretto a subire le decisioni altrui.

La linea di demarcazione tra Diritto Pubblico e diritto privato è per certi versi variabile e controversa in quanto ad esempio in alcuni casi lo Stato può avocare a sé la realizzazione di funzioni proprie di un privato sostituendosi a quest'ultimo oppure può utilizzare strumenti privatistici, ad esempio quello societario e contrattuale. Un esempio di questa difficile demarcazione è la società a partecipazione statale, ovvero una società per azioni in cui l'unica particolarità è ravvisata nel fatto che il socio di maggioranza o totalitario è un Ente statale.

Il Diritto Privato si distingue in varie categorie, le cui principali possono essere considerate il Diritto Civile e il Diritto Commerciale. A loro volta ognuna di esse contiene categorie, che ad esempio per il Diritto Civile possono essere il Diritto di Famiglia, il Diritto delle Successioni ecc., mentre per il Diritto Commerciale sono ad esempio il Diritto Societario, il Diritto Industriale, il Diritto dell'Economia... Infine queste categorie sono composte da Istituti di Diritto, ovvero insiemi normativi (insieme di norme) che delineano la disciplina di particolari "fatti" o "atti".

Le principali discipline in cui il Diritto Privato viene comunemente suddiviso sono:

Il Corso è diviso in dieci parti ed ogni parte si occupa di un Argomento del Diritto Privato:

  • Il Negozio Giuridico e il Contratto
  • I Soggetti e il Diritto delle Persone
  • Il Diritto di Famiglia
  • Le Successioni per Causa di Morte
  • Le Donazioni
  • I Beni e i Diritti Reali
  • I Diritti di Obbligazione in Generale
  • Le Garanzie dell'Obbligazione
  • I Principali Contratti Nominati
  • Varie Fonti di Obbligazioni Non Contrattuali

Alle dieci parti sono anteposte una Parte Introduttiva sulle Fonti del Diritto. Fa poi seguito una Parte Speciale su "I Contratti del Consumatore" e varie Lezioni di Approfondimento soprattutto sulle novità legislative.