Verifica Lezione 5: Il Codice Napoleonico e i suoi riflessi nel Diritto Europeo

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
quiz
Verifica Lezione 5: Il Codice Napoleonico e i suoi riflessi nel Diritto Europeo
Tipo di risorsa Tipo: quiz
Materia di appartenenza Materia: Diritto medievale e moderno


Autoverifica[modifica]

1 Chi scrisse Dei Delitti e delle Pene ?

Calamandrei.
Locke.
Montesquieu.
Beccaria.

2 Quale giurista operò in questo periodo in Germania ?

Savigny.
Montesquieu.
Portalis.
Messina.

3 Come era chiamato il Codice Civile Italiano del 1865 ?

Albertino.
Pisanelli.
Sabaudo.
Federiciano.

4 Cosa studiò la Pandettistica ?

Code Napoleon.
Common Law.
Digesto.
Magna Carta.

5 Come si può identificare il Codice Napoleonico ?

Codice dei Borghesi.
Codice dei Cittadini.
Codice dei Nobili.
Codice deldel Popolo.

6 La Cassazione si occupa del giudizio di legittimità dell'operato dei giudici di grado inferiore.

Vero.
Falso.

7 L'articolo 4 del Codice Napoleonico stabilisce il principio della proprietà privata.

Vero.
Falso.

8 Fu Luigi XIV ad emanare il Codice Napoleonico.

Vero.
Falso.

9 Rispondi alle seguenti domande:

In che anno, dopo Cristo, è istituita la Cassazione in Francia ?

10  

A quale scuola di diritto penale italiano faceva capo Lombroso ?


Verifica con il Docente[modifica]

Risposte da Inviare a questa Discussione: Discussione:Verifica Lezione 5: Il Codice Napoleonico e i suoi riflessi nel Diritto Europeo.

1. Quali sono i tre articoli più importanti del Codice Napoleonico e cosa affermano ? (max 100 parole)

2. Che influenza ebbe in Germania il Codice Napoleonico ? (max 100 parole)

3. Che effetto ebbe in Italia il Codice Napoleonico ? (max 100 parole)

4. Che cosa sono le Consolidazioni ? (max 50 parole)

5. Quali sono le scuole di diritto penale presenti in Italia in questo periodo e cosa affermano ? (max 50 parole)