Varietà dialettali berbere

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Varietà dialettali berbere
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Lingua berbera








Data la vasta estensione di questa lingua (in sostanza tutto il Nord-Africa), ne esistono numerose varietà dialettali. C'è perfino chi, esagerando, ha parlato di 5000 dialetti berberi[1]; in realtà, la maggior parte dei parlanti si esprime in una delle varietà maggiori, ormai dotate tutte anche di una letteratura scritta:

cui si aggiungono una moltitudine di dialetti zanata, parlati un tempo da tribù nomadi ed oggi diffusi in tante regioni, anche distanti tra loro.

Localizzazione delle principali varietà di berbero in Nordafrica

Localizzazione delle principali varietà di berbero in w:Nordafrica.

         tashelhit          tamazight del Marocco centrale (Berberi del Medio Atlante)
         w:tarifit          tashenwit
         cabilo          tashawit
         tamashek          zanata (Figuig, tumzabt, siwi, ecc.)

Classificazione ISO / w:Ethnologue[modifica]

Si riportano di seguito i codici che ai vari parlati berberi sono stati attribuiti negli standard internazionali w:ISO 639, insieme a quelli di w:Ethnologue. Benché entrambe le istituzioni che hanno stabilito questi codici (w:SIL International, organizzazione non profit a ispirazione cristiana e w:ISO, Organizzazione Internazionale per le Standardizzazioni) non siano propriamente delle istituzioni linguistiche, e quindi le loro classificazioni non riflettano necessariamente un punto di vista scientificamente valido, il diffuso uso internazionale di questi codici rende opportuno che essi siano qui illustrati.

Altre varietà di berbero con un codice dedicato:

Note[modifica]

  1. A. Basset (1952: 1): "Cette langue s'éparpille directement ou à peu près en une poussière de parlers, de 4 à 5 mille peut-être" ("e questa lingua si sparpaglia direttamente o quasi in un pulviscolo di dialetti, da 4 a 5 mila, forse").

Categoria:Lingua berbera