Quiche Lorraine

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Quiche Lorraine
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Antipasti (Cucina e alimentazione)
Avanzamento Avanzamento: lezione completa al 100%.
Quiche lorraine

La Quiche Lorraine /kiʃ lɔ'ʁɛn/ (originaria della regione francese della Lorena) è la varietà più conosciuta di quiche. Contiene, assieme all'uovo e alla crème fraîche, la pancetta. Se si aggiunge il formaggio (generalmente quello svizzero, perché fonde meglio), non presente nella ricetta originale, si parla di Quiche Vosgienne /kiʃ vo'ʒjɛn/. Quando si aggiunge la cipolla si chiama Quiche Alsacienne /kiʃ alza'sjɛn/.

Informazioni Generali[modifica]

Quiche[modifica]

In cucina la Quiche /kiʃ/, equivalente dello sformato italiano, è un tipo di torta salata della cucina francese. Si prepara principalmente con uova e crème fraîche avvolti da un impasto a base di farina che si cucina al forno. La possibilità di includere altri alimenti permette di cucinare innumerevoli varianti a base di carne e vegetali (sedano, peperoncino, cipolle, porri, scalogni ecc.).

Etimologia[modifica]

La parola quiche deriva dal tedesco Kuchen /'ku:xən/, che vuol dire torta.

Ricetta[modifica]

Ingredienti[modifica]

  • Pasta brisée
  • 1 bicchiere latte fresco intero
  • Panna fresca (la panna italiana essendo diversa da quella francese e questa essendo difficilmente riperibile nei negozi, si può, per ottenere un risultato molto simile a quello della ricetta francese, utilizzare esclusivamente questa con una minima aggiunta di latte fresco intero)
  • 1 uovo
  • 1 fetta alta un centimetro di pancetta affumicata tagliata a dadini
  • Sale
  • Pepe preferibilmente bianco.
  • Se piace, Emmentaler grattugiato (la ricetta originale francese non lo prevede)

Preparazione[modifica]

  1. Stendere la pasta frolla in un tegame precedentemente imburrato.
  2. In un scodella a parte versare la panna ed il latte, mescolare e sbattervi l'uovo dentro, sale e pepe.
  3. Versare il composto ottenuto sulla pasta frolla, distribuire i dadini di pancetta, infine cospargere di formaggio.
  4. Infornare per venti minuti circa (controllare a secondo del tipo di forno utilizzato). Il tortino deve essere dorato e gratinato.

Variante[modifica]

Invece della pancetta vi si possono aggiugere porri tagliati a listelli precedentemente tuffati 2 minuti per sbiancarli nell'acqua salata bollente. Si tratterà allora di Flamiche Picarde.

Video Ricetta[modifica]

Di seguito si fornisce il link ad una Video Ricetta presente su YouTube inerenti la Ricetta oggetto di Lezione: