Principi e standard di riferimento di risk management

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Principi e standard di riferimento di risk management
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Risk Management
Avanzamento Avanzamento: lezione completa al 25%.

Introduzione[modifica]

Il mantenimento di ogni istituto, e in particolare delle imprese, presuppone uno o più processi di valutazione degli eventi cui l'istituto va incontro, ai quali può, o deve, corrispondere una reazione. A seconda delle circostanze possiamo parlare di un evento che produce un impatto negativo nella normale conduzione della vita d'istituto le cui conseguenze, potenzialmente gravi, ne possono compromettere l'esistenza. Al fine di evitare situazioni patologiche che coinvolgono il singolo istituto o il sistema stesso cui lo stesso appartiene (crisi di sistema), imprenditori e management (a livello aziendale), legislatori, nazionali e internazionali, (a livello sistemico) hanno provveduto a individuare istituti giuridici, modelli, standard e procedure volti e prevenire, monitorare, controllare e risolvere o attenuare ogni rischio cui gli istituti possono andare incontro, in particolare nei confronti di tutti i portatori d'interesse.

Definizioni, proprietà e concetti[modifica]

Definizione 1 - Rischio

In risk management, e per le imprese, si definisce rischio un avvenimento, connaturato nell'attività imprenditoriale, in grado di produrre effetti negativi sulle performance aziendali.