Montante e valore attuale. Leggi finanziarie in una variabile. Fattori coniugati

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Montante e valore attuale. Leggi finanziarie in una variabile. Fattori coniugati
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Matematica finanziaria

Con le operazioni di capitalizzazione il denaro è "portato avanti" nel tempo. Con le operazioni di attualizzazione il denaro è "portato indietro" nel tempo.

La somma che si impiega in un'operazione di capitalizzazione si chiama capitale, la somma che si dispone alla fine montante. La somma a scadenza in un'operazione di attualizzazione è detta valore nominale, mentre la somma immediata corrisponente è detta valore attuale (valore scontato).

Il rapporto montante (M) capitale invenstito (C) è detto fattore di montante o di capitalizzazione (f):

e di conseguenza


Il rapporto tra valore attuale (A) e valore nominale (S) è il fattore di sconto (O):

e di conseguenza


La differenza tra il montante e il capitale è l'interesse.


La differenza tra valore nominale e valore attuale è lo sconto.


Il fattore di montante ed il fattore di sconto sono fattori coniugati, cioè il loro prodotto è uguale ad 1. Per questo motivo il fattore di sconto può essere ottenuto invertendo il fattore di montante.