Materia:Tossicologia e farmacovigilanza

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
Crystal Clear action view bottom.png
Crystal Clear app kedit.svg
Questa materia è incompleta
Tutti i contributi sono ben accetti perché sono state scritte poche lezioni di questa materia (o nessuna). Se vuoi contribuire è consigliato (ma non obbligatorio) prendere visione della pagina del Dipartimento che si occupa dello sviluppo delle lezioni di tuo interesse.


Argomento "materia" non riconosciuto. Per vedere le categorie esistenti fai clic su "►":

 

Tossicologia e farmacovigilanza

Gnome-fs-directory.svg Tutte le lezioni in ordine alfabetico

Questa materia fa parte del
Corso di Farmacia

Questa materia non ha ancora un Dipartimento di riferimento.

Cartella arancione.jpg
Crystal Clear filesystem desktop.png
Presentazione
La tossicologia (letteralmente "studio delle sostanze tossiche") è una scienza multidisciplinare che, tramite conoscenze e tecniche derivate dalle scienze chimiche, biologiche e mediche, si occupa della caratterizzazione di sostanze potenzialmente tossiche, del modo in cui vengono a contatto con organismi viventi e dei meccanismi molecolari e fisiologici attraverso cui esercitano la loro azione tossica sugli esseri viventi. La farmacovigilanza è quella branca della farmacologia e della tossicologia che si occupa dello studio e della vigilanza degli effetti avversi causati dall'assunzione di farmaci.

Altre branche della tossicologia che si occupano di ambiti specifici sono:

  • Tossicologia sperimentale (molecolare e cellulare)
  • Tossicologia clinica (si occupa degli aspetti medici della disciplina)
  • Tossicologia ambientale (si occupa della distribuzione delle sostanze tossiche nell'ambiente, dei loro effetti sugli ecosistemi e delle tecniche di monitoraggio e bonifica)
  • Tossicologia alimentare (si occupa della contaminazione degli alimenti con sostanze tossiche)
  • Tossicologia industriale (si occupa della produzione industriale di agenti tossici e dell'esposizione dei lavoratori agli stessi)
  • Tossicologia d'abuso (si occupa degli effetti provocati dalle sostanze d'abuso)
  • Tossicologia forense (si occupa di analisi tossicologiche a scopi giuridici e investigativi)
  • Tossicologia bellica (si occupa di armi chimiche)
  • Tossicologia regolamentativa (si occupa di regolamentare la produzione e l'esposizione alle sostanze tossiche a livello legislativo)

Nello svolgersi dell'attività professionale e di ricerca, tutti questi ambiti si sovrappongono continuamente. Gli agenti tossici si divido grossolanamente in due categorie principali:

  • Tossine: sostanze tossiche prodotte naturalmente (ne sono un esempio le tossine batteriche, e le sostanze prodotte da alcune piante, funghi e animali).
  • Tossici: sostanze tossiche di origine antropogenica diretta o indiretta (ne sono un esempio molti agenti chimici industriali, fitofarmaci, additivi alimentari, xenobiotici alimentari o farmaci).

Il concetto di dose

Sebbene alcune sostanze abbiano un carattere spiccatamente tossico, tutte le sostanze con cui veniamo a contatto durante la nostra vita sono potenzialmente tossiche (compresi alimenti, farmaci e altre sostanze di uso comune). In ogni caso è bene tener presente che i nutrienti essenziali (carboidrati, lipidi, proteine, vitamine, acqua, ecc.) non vengono annoverati tra le sostanze tossiche poiché, se all'eccesso posso dare effetti tossici, i viventi possono soffrire anche della loro carenza. La tossicità di ogni sostanza dipende dalla dose ossia dalla quantità di sostanza con cui veniamo in contatto. Questo principio, alla base della tossicologia moderna, fu enunciato per la prima volta da Philippus Aureolus Theophrastus Bombastus von Hohenheim detto Paracelso (Einsiedeln, 14 novembre 1493 – Salisburgo, 24 settembre 1541) medico, alchimista, astrologo e botanico che affermò:

«Omnia venenum sunt: nec sine veneno quicquam existit. Dosis sola facit, ut venenum non fit.»

Ossia:

« Ogni cosa è veleno, e nulla esiste senza veleno. Solo la dose fa in modo che il veleno non faccia effetto. »

Cartella arancione.jpg
Crystal Clear app kwrite.png
Programma
Cartella arancione.jpg
Crystal Clear app clean.png
Verifiche d'apprendimento

È possibile, e fortemente consigliato, integrare le lezioni e valutare la propria preparazione attraverso queste esercitazioni. È possibile verificare la conoscenza di un argomento specifico o dell'intero programma.

Questa materia al momento non prevede verifiche d'apprendimento.

Cartella arancione.jpg
Nuvola apps bookcase.svg
Risorse

Questa materia non contiene ancora risorse per l'approfondimento.