Gruppo sociale

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Gruppo sociale
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Istituzioni di sociologia
Avanzamento Avanzamento: lezione completa al 25%.

Il gruppo si definisce per il fatto di condividere una qualità comune. In questo caso abbiamo degli aggregati formatisi sulla base di differenze naturali. Può essere anche inteso come una collettività che condivide valori comuni, un senso di solidarietà e di obbligazione morale. Può essere oltretutto definito dal senso dell'appartenenza e dalla costruzione dell'identità sociale degli individui.

In tutte le sue forme, la definizione del gruppo ha a che fare con la definizione di differenze (differenze naturali, culturali, sociali, etiche, ecc…). Infatti, ciò che accomuna, nelle diverse accezioni, i gruppi sociali è la tendenziale costruzione di confini mediante i quali i membri danno espressione sensibile tanto alla loro separazione dagli altri, quanto alla coesione interna che li contraddistingue.

Il gruppo non ha scopi inseriti in uno statuto o carta istitutiva o costituzione, come invece avviene per le associazioni. Il gruppo è articolato al suo interno, nel senso che si differenzia sulla base delle posizioni dei suoi membri, dei ruoli e funzioni svolte, ma non al punto di dover elaborare delle regole formalmente codificate, come nel caso delle organizzazioni. Il gruppo si differenzia dalla massa e presenta, rispetto a questa, un grado di integrazione maggiore al suo interno.