Dipartimento:Scuole/Servizi

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search

Attach.jpg

Crystal fileshare.png Servizi

Il mondo della scuola è interessato ad un cambiamento epocale: Gli insegnamenti, rimasti sostanzialmente immutati per un lunghissimo periodo affronta ora l'introduzione di nuove tecnologie.
In Italia sono state istallate al settembre 2011 25.800 [1] Lavagne Interattive multimediali. I docenti formati sono 71.000, mentre gli studenti coinvolti sono 550.000.
Gli esperimenti di scuole web 2.0 sono 13, caratterizzate da una didattica che utilizza massicciamente l'informatica, Nel frattempo il ministero sta dotando un quarto delle scuole italiane di un accesso WIFI. Il problema ora è quello dei contenuti: La regione Liguria sta pensando ad una piattaforma regionale dove editori, istituzioni, associazioni e siti possano riversare il loro materiale nel rispetto della forma di copyright o di copyleft prescelta. [2]Una tale realizzazione moltiplicherebbe il ruolo, per ora molto modesto, di wikiversità che potrebbe diventare il tramite di wikipedia e progetti fratelli nell'ambito didattico.

Nuovi strumenti didattici

Esperienze didattiche di Software libero

Note

  1. fonte Corriere della Sera 7 settembre 2011 p.39
  2. Regione Liguria

Collegamenti esterni

Sull'uso degli Ebook nella didattica:

Sull'uso didattico dei progetti wiki vedi Università di Roma]

Sull'uso di testi digitali confezionati dai docenti vedi Tosi di Busto Arsizio

Sull'uso di wiki per scopi didattici vedi Università di Venezia] documento del 2008 che anticipa molti elementi che verranno attuati molto più tardi.
Sul pensiero di un sito espressione delle autorità ufficiali vedi Innova scuola Innova scuola 2Innova scuola 3 Scuola digitale
Sull'uso del wiki nella didattica della storia vedi alcuni cenni in Università di Verona

Lingue minoritarie

L'Italia, oltre all'italiano, lingua nazionale, ha riconosciuto ufficialmente e tutelato altre 12 lingue: friulano, ladino, tedesco, sloveno, occitano, francese, francoprovenzale, albanese, greco, sardo, catalano e croato. La legge prevede l'uso ufficiale di tali lingue non solo negli uffici pubblici,ma anche il loro insegnamento nelle scuole L'art. 6 della Costituzione stabilisce che:

« "la Repubblica tutela con apposite norme le minoranze linguistiche »

Art. 2 della legge n. 482/1999

« (In attuazione dell'articolo 6 della Costituzione e in armonia con i princípi generali stabiliti dagli organismi europei e internazionali, la Repubblica tutela la lingua e la cultura delle popolazioni albanesi, catalane, germaniche, greche, slovene e croate e di quelle parlanti il francese, il franco-provenzale, il friulano, il ladino, l'occitano e il sardo»

Nell'elenco sopra riportato alcune lingue fanno riferimento a quelle ufficiali negli stati vicini (francese, tedesco, sloveno, croato, greco) Il catalano ha avuto ora riconoscimento in Catalogna. L'albanese è nella variante Arbëreshë (italo albanese) che la distingue dalla lingua ufficiale dell'Albania.

L'ordinamento scolastico ha seguito, con forme diverse gli adattamenti relativi alla situazione di plurilinguismo scolastico.

Leggi relative

TITOLO XI - Uso della lingua tedesca e del ladino : Art. : 99 : Nella regione la lingua tedesca è parificata a quella italiana che è la lingua ...

provincia di Bolzano garantiscono la rappresentanza del gruppo linguistico ladino";all'articolo 81, secondo comma, le parole: "fra il ...

Nelle scuole dei comuni della provincia di Trento ove è parlato il ladino è garantito l'insegnamento della lingua e della cultura ladina». ...

germaniche, greche, slovene e croate e di quelle parlanti il francese, il franco-provenzale, il friulano, il ladino, l'occitano e il sardo. ...

E' garantito l'insegnamento del ladino nelle scuole elementari delle località ove esso è parlato. cultura, e le tradizioni delle popolazioni ladine. ... 44 KB (6 211 parole) - 10:29, 13 giu 2012

All'Intendente Scolastico per la scuola località ladine BOLZANO. Al Sovrintendente Scolastico della Provincia di TRENTO. Al Sovrintendente agli ...

f) la effettuazione di trasmissioni radiofoniche e televisive in lingua tedesca e ladina per la provincia autonoma di Bolzano, in lingua ...

f) la diffusione di trasmissioni radiofoniche e televisive in lingua tedesca e ladina per la provincia autonoma di Bolzano, in lingua ...

[www.comprensivocarrara5.org/LIBRIDITESTO12-13.doc Ministero Istruzione Adozione dei libri di testo per l’anno scolastico 2012/2013 – Indicazioni operative la scuola in lingua tedesca BOLZANO]

Convenzioni per gli insegnanti delle scuole in lingua tedesca, delle scuole in lingua slovena e di quelle delle località ladine possono ...

Per i programmi della concessionaria pubblica in lingua tedesca, francese, slovena e ladina, la riserva di cui al comma 1 comprende ...

che trasmettano programmi in lingua francese, ladina, slovena e tedesca nelle regioni autonome Valle d'Aosta, Friuli-Venezia Giulia e ...

Le risorse presenti per le lingue minoritarie sono:

Pix.gif