Crispelle di riso

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
Crispelle di riso
Crispelle di Riso - St Joseph's Rice fritters.jpg
Crispelle di Riso o Crispeddi di San Giuseppi.
Dettagli lezione
MateriaDolci (Cucina e alimentazione)
AvanzamentoAvanzamento lezione completa al 100%
Dettagli ricetta
Difficoltà3o5dots.svg Normale
Tempo di preparazione3-4h circa
Ingredientifarina, miele, latte, riso
Origini
Altri nomiZeppola di riso, Zeppola di San Giuseppe
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneSicilia
Dettagli
RiconoscimentoP.A.T.
Ingredienti principalifarina, miele, latte, riso
 

Le Zeppole di San Giuseppe (o Crispelle di Riso), sono dei tipici dolci fritti catanesi, a base di riso, che vengono generalmente preparati nel periodo di San Giuseppe (19 marzo), tanto da essere un dolce tipico della festa del papà.

Informazioni Generali[modifica]

Nel resto della Sicilia sono note anche come zeppole di riso.

Sembra che a realizzare questo dolce siano state per prime le monache benedettine del monastero di Catania nel XVI secolo, come risulta da antichi testi di cronisti catanesi, tant'è che le zeppole vengono a volte chiamate benedettine.

Ricetta[modifica]

Ingredienti[modifica]

  • Riso.
  • Farina "0".
  • Lievito.
  • Zucchero a velo vanigliato.
  • Miele.
  • Scorza di arancia.

Preparazione[modifica]

  1. Si inizia con l'approntare uguale quantità, in peso, di riso e di farina. Si mette a cuocere il riso in abbondante acqua (una variante lo vuole cotto nel latte come le zeppole) e dopo averlo scolato lo si lascia raffreddare. Una volta freddo lo si mescola alla farina e si aggiunge il lievito.
  2. Si lascia lievitare qualche ora e quando il composto si presenta soffice con una paletta per dolci e una spatola stretta si preparano dei bastoncini della dimensione di un dito e li si friggono in abbondante olio bollente.
  3. Una volta dorati si tolgono dall'olio e dopo averli sgocciolati si lasciano raffreddare.
  4. Vengono poi serviti freddi cosparsi di miele, aromatizzato con le bucce di arancia fresca grattugiate, diluito in acqua, e spolverati con zucchero al velo vanigliato.

Video Ricetta[modifica]

Di seguito si fornisce il link ad una Video Ricetta presente su YouTube inerenti la Ricetta oggetto di Lezione:

Altri progetti[modifica]