Bensone

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
Bensone
Bensone
Dettagli lezione
MateriaDolci (Cucina e alimentazione)
AvanzamentoAvanzamento lezione completa al 100%
Dettagli ricetta
Difficoltà3o5dots.svg Normale
Tempo di preparazione1h circa
Ingredientifarina, uova, zucchero, burro, lievito, latte, granella di zucchero
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneEmilia-Romagna
Dettagli
RiconoscimentoP.A.T.
Ingredienti principalifarina, uova, zucchero, burro, lievito, latte, granella di zucchero
 

Il Bensone (Bensòun in modenese, nella parte centro-meridionale della provincia detto busilàun) è un dolce di origine modenese, forse il più semplice e antico di queste zone, di forma ovale.

Informazioni Generali[modifica]

Viene spesso mangiato tagliato a fette imbevute nel vino lambrusco.

Storia[modifica]

Nel XIII secolo la comunità modenese lo offriva alla corporazione dei fabbri e degli orafi in occasione della festa patronale di questi artigiani. L'etimologia del nome potrebbe derivare dal francese pain de son, ovvero pane di crusca, poiché un tempo, si utilizzava per la preparazione del dolce la farina non setacciata. L'antica ricetta del bensone, rimasta nel tempo quasi immutata, prevedeva un impasto di farina, latte, uova, burro e miele. Quest'ultimo ingrediente è stato successivamente sostituito con lo zucchero.

Il bensone può essere farcito con 100-150 gr di marmellata o di savòr.

Lo stesso impasto del bensone era anche utilizzato per un altro tipico dolce della zona, la ciambella, di forma rotonda con un buco al centro.

Ricetta[modifica]

Ingredienti[modifica]

  • 150g di burro o margarina
  • 150g zucchero
  • 300g farina
  • 1 dose di lievito
  • 2 tuorli d'uovo
  • (facoltativo) scorza di limone
  • 1/2 bicchiere di latte

Preparazione[modifica]

  1. Mettere tutti gli ingredienti nel mixer alla velocità massima, poi ridurre la velocità e aggiungere il latte. L'impasto non deve risultare troppo liquido.
  2. Comporre una forma ovale sulla teglia ricoperta di carta d'argento, spolverare di zucchero o granella di zucchero.
  3. Cuocere a forno preriscaldato a 180° (170° a forno freddo ventilato) per circa 40 minuti.

Varianti[modifica]

  • Il bensone può essere farcito con 100-150g di marmellata di amarena, oppure con il savòr.

Video Ricetta[modifica]

Di seguito si fornisce il link ad una Video Ricetta presente su YouTube inerente la Ricetta oggetto di Lezione:

Altri progetti[modifica]