Bacio pantesco

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
Bacio pantesco
Bacio pantesco
Dettagli lezione
MateriaDolci (Cucina e alimentazione)
AvanzamentoAvanzamento lezione completa al 100%
Dettagli ricetta
Difficoltà3o5dots.svg Normale
Tempo di preparazione1h circa
Ingredientiricotta, cioccolato, zucchero, cannella
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneSicilia
Dettagli
Ingredienti principaliricotta, cioccolato, zucchero, cannella
 

Il Bacio Pantesco è il dolce per antonomasia dell'isola di Pantelleria, variante del dolce tradizionale, la cassatella tipico dell'intera provincia di Trapani.

Informazioni Generali[modifica]

I baci panteschi sono delle frittelle farcite di ricotta e scaglie di cioccolato. La preparazione è particolare e richiede l'utilizzo di un attrezzo, uno stampo metallico a forma di corolla di fiore stilizzata. Nella cassatella di solito è a forma semicircolare, usando uno stampo circolare, assumendo la forma di un grosso raviolo.

Ricetta[modifica]

Ingredienti[modifica]

Per la preparazione del ripieno servono:

  • 300 g di ricotta.
  • Gocce di cioccolato.
  • 1 cucchiaio di zucchero.
  • Cannella.

Per la preparazione delle "scorce" (le frittelle) occorrono:

  • 2 uova.
  • 120 g di latte.
  • 150 g di farina.
  • 2 g di lievito di birra.
  • Olio di semi.
  • Zucchero a velo.

Preparazione[modifica]

  • Ripieno: si mette la ricotta in una ciotola, si aggiunge un cucchiaio di zucchero e si amalgama il tutto; si aggiungono quindi la cannella e le gocce di cioccolato in quantità variabili a seconda del gusto. Si riamalgamano bene tutti gli ingredienti per ottenere un impasto omogeneo, la crema così ottenuta viene quindi fatta riposare in frigorifero.
  • Pastella: si mettono le uova in una ciotola e si sbattono, si aggiungono il latte, la farina ed il lievito di birra e si mescola tutto per ottenere una pasta omogenea e senza grumi. Si usa quindi lo stampo in metallo o in vetro per ottenere la forma desiderata e si fanno friggere le forme di pastella per immersione in olio caldo; infine si farciscono le frittelle con la ricotta per venire poi spolverate con lo zucchero a velo.

Nella cassatella si riempie la pastella con il ripieno, si chiude e si frigge.

Video Ricetta[modifica]

Di seguito si fornisce il link ad una Video Ricetta presente su YouTube inerenti la Ricetta oggetto di Lezione:

Altri progetti[modifica]