Aiuto:Materia/Sandbox

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search

Su Wikiversità una materia è un portale che raccoglie lezioni e volendo risorse d'altri tipi. Contiene il programma, cioè l'elenco delle lezioni che ne fanno parte, strutturato secondo un ordine logico. Questa è una pagina d'aiuto; le linee guida da rispettare per creare o modificare una materia sono esposte in Wikiversità:Materia.

Creare una materia[modifica]

La linea guida stabilisce che una materia deve contenere «due o piú lezioni esistenti».[1] Quindi il presupposto per creare una pagina nel namespace materia è che l'utente abbia creato, o trovato su Wikiversità, o importato o tradotto da altri progetti e adattato, un minimo di due lezioni strettamente pertinenti.

Materie incomplete, cioè contenenti meno di due lezioni, possono nondimeno esistere nel namespace utente, in attesa d'essere rese conformi alla linea guida.

Le istruzioni tecniche su come creare il portale. si trovano nel manuale del template {{materia}}. Bisogna poi disorfanarlo [...] e creare la relativa categoria, del tipo Categoria:Lezioni di Nome materia.

Categorizzare[modifica]

La categoria strutturale[modifica]

Categorie per argomento[modifica]

Ricreare una materia soppressa[modifica]

Dato che su Wikiversità le materie sono portali, utili non in sé stesse ma in quanto contengano lezioni, capita che una materia venga accorpata a un'altra e trasformata in redirect; potrebbe darsi anche che sia stata cancellata.

Nel primo caso, tentando d'aprire la pagina, si viene automaticamente reindirizzati a un'altra pagina; nella nuova pagina, subito sotto il titolo, si trova in carattere piccolo il link alla pagina che si voleva aprire. Cliccandovi, la pagina si aprirà correttamente (dovrebbe consistere di un solo link, in caratteri grandi); aprendo la cronologia è possibile consultare le versioni precedenti e vedere se la pagina era in origine una materia. Qualora si reputi di poter porre rimedio ai motivi che hanno portato alla trasformazione della materia in redirect, è possibile ricreare il portale; di solito questo può esser fatto direttamente dalla cronologia, annullando la modifica piú recente.

Nel secondo caso, nella schermata di creazione della pagina, l'interfaccia visualizza l'avviso «si sta creando una pagina già cancellata in passato». Anziché procedere a creare la pagina, può essere piú indicato chiedere a un amministratore di ripristinarla, spiegando come si pensi di poter ovviare ai motivi che hanno portato alla cancellazione; potrebbe darsi che la versione cancellata contenga, nonostante tutto, elementi utili da integrare nella nuova materia.

Queste procedure sono consigliate anche per salvaguardare la cronologia delle pagine, e quindi anche il lavoro degli utenti che in precedenza si sono applicati alla materia.

Unire due o piú materie[modifica]

Exquisite-kfind.png Per approfondire questo argomento, consulta la pagina Aiuto:Unione.

Accorpare due o piú materie è necessario soprattutto nel caso in cui una delle due contenga meno di due lezioni; può essere opportuno anche nel caso di materie che, pur contenendo lezioni, trattino del medesimo argomento al medesimo livello e dallo stesso punto di vista, e che quindi diano luogo a un'inutile duplicazione. Nel secondo caso, in via preliminare, è bene segnalare la cosa al bar tematico del dipartimento che segue quelle materie; è bene anche avvisare gli autori di eventuali contributi recenti di qualche rilievo.

Se una delle pagine ha un titolo manifestamente errato (non con errori comuni o prevedibili, ma con refusi del tutto privi di senso quali lettere invertite o simili), si potrà chiederne la cancellazione, dopo aver unito i contributi e aver chiesto a un ammnistratore d'unire le cronologie delle pagine. Questa procedura è agevole qualora una delle due pagine sia piú recente dell'altra (se cioè la creazione di una sia successiva all'ultima modifica dell'altra), altrimenti è difficoltosa e viene in genere evitata.

In tutti gli altri casi, una delle due pagine verrà trasformata in redirect, col duplice beneficio di facilitare la ricerca e di salvaguardare la cronologia. Inoltre, cosí facendo, sarà piú facile ripristinare la materia se un giorno vi fossero le condizioni per farlo.

I passaggi da seguire sono:

  1. Unire i contenuti nella materia da manternere, avendo cura di specificare nel campo oggetto «Unisco da [[Materia:Materia di provenienza]]»;
  2. Svotare la materia da sopprimere e inserirvi la riga «#RINVIA: [[Materia:Materia di destinazione]]», avendo cura di specificare nel campo oggetto «Unisco a [[Materia:Materia di destinazione]] e trasformo in redirect».

Svotare la pagina non sarebbe necessario per la funzionalità del redirect, ma i redirect non si categorizzano e il template {{materia}} categorizza in automatico, pertanto deve essere rimosso.

Scorporare una materia da un'altra[modifica]

Normalmente la nuova materia verrà inserita in uno o piú corsi esistenti; considerato però che con due o piú materie è possibile creare un corso, può essere l'occasione per valutare anche lo scorporo o la creazione di nuovi corsi. Questi idealmente non dovrebbero essere meri contenitori, ma comporre o integrare «un itinerario formativo organico, volto alla conoscenza di un ambito operativo o professionale o di un campo del sapere»,[2] come dice la linea guida.

Note[modifica]

  1. WV:Materia, versione 167858 del 10 novembre 2017.
  2. WV:Corso, versione 181333 del 31 gennaio 2018.