Wikiversità:Sala stampa/Press kit

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
Wikiversità Sala stampa Press kit.pdf

In questa pagina è disponibile un Press Kit con le informazioni essenziali per la Stampa.

Una versione in formato PDF di questa pagina è disponibile qui (ultima versione: maggio 2016).

Vedi anche Analisi di Wikiversità Rapporto Bimestrale sull'Andamento di Wikiversità - Mar-Apr 2016 (PDF) (ultima versione: giugno 2016) e Cose da sapere su Wikimedia (PDF) (ultima versione: marzo 2011).

Sala stampa Sala stampa

Comunicati stampa · Press kit · Bollettino d'Ateneo · Eventi ed Iniziative · Analisi di Wikiversità · Rassegna stampa (discussioni interne)

Wikiversità[modifica]

Il logo di Wikiversità

Wikiversità è un'università multilingue liberamente consultabile sul Web, fondata sulla certezza che ciascuno possiede delle conoscenze che può trasmettere a chi legge. Il progetto prende il via in Italia il 19 maggio 2007, ma era già presente, in fase embrionale, all'interno di Wikibooks.

La caratteristica principale di questa università è la gestione affidata totalmente a volontari: chiunque può creare o modificare una lezione o un corso, in modo istantaneo. È quindi molto difficile che una specifica lezione abbia un unico autore, più spesso, invece, è il frutto del lavoro di decine, talvolta di centinaia di persone che condividono le proprie conoscenze per modificarne e migliorarne il contenuto. Il risultato è un perenne "lavoro in corso", che cresce sempre e tende sempre a migliorarsi.

I redattori di Wikiversità hanno alle spalle storie molto diverse: sono studenti, insegnanti, esperti o semplici appassionati di un qualche argomento, ognuno dei quali contribuisce nel proprio campo d'interesse. Wikiversità crede (analogamente agli altri progetti Wikimedia) che ogni persona abbia il diritto di imparare, ma anche che ognuno abbia qualcosa da insegnare agli altri. I partecipanti sono liberi di decidere se crearsi un'identità, fornendo un nome utente e una password, o meno: la registrazione non è obbligatoria.

Tutti i contenuti presenti su Wikiversità sono rilasciati al pubblico con una licenza "aperta", la GNU Free Documentation License; possono infatti essere usati, modificati, copiati e ridistribuiti con la più ampia libertà, nel pieno rispetto della licenza stessa.

Ad oggi è disponibile in 14 lingue e conta, in totale, diverse centinaia di lezioni (4 281 delle quali in italiano).

Wikimedia[modifica]

Il logo di Wikimedia Italia

Wikiversità è un progetto curato da Wikimedia Foundation (WMF), la fondazione non profit statunitense nata nel giugno del 2003 con la finalità di incoraggiare la crescita e lo sviluppo di progetti open content, basati sul wiki, e di fornirne gratuitamente e senza alcuna pubblicità i contenuti.

Wikimedia Italia (WMI) è la corrispondente italiana di Wikimedia Foundation. Costituitasi nel giugno 2005, l'associazione, che non ha fini di lucro, si propone di contribuire attivamente alla diffusione e alla condivisione del sapere e della cultura, promuovendo tra l'altro i progetti curati dalla Wikimedia Foundation. Wikimedia Italia è un'associazione di promozione sociale e non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti presenti su Wikipedia.

Ulteriori informazioni[modifica]

Contatti Ufficiali[modifica]

Contatti

L' Addetto Stampa Provvisorio dell'Edizione in Lingua Italiana di Wikiversità è Gius195, che può essere contattato per e-mail amministrativa: wikiversita (at) gmail.com.

Inoltre è possibile contattare:

Ulteriori informazioni sono disponibili presso la sala stampa della Wikimedia Foundation.