Utente:Mizardellorsa/strategie

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search

Partiamo dalla presentazione del progetto Wikipedia va a scuola:

« Wikipedia va a scuola è un progetto di Wikimedia Italia che si occupa di portare Wikipedia nelle classi, facendola conoscere agli studenti e ai docenti di scuole di ogni ordine e grado. L’assunto fondamentale è che il processo di alfabetizzazione informatica (information literacy), promosso dalla recente riforma scolastica, passa anche attraverso l’insegnamento dei principi e dei modi d’uso di Wikipedia e dei progetti fratelli. Wikimedia Italia concorre in questo modo a sanare il digital divide che molto spesso si riscontra nelle scuole e nei metodi d’insegnamento italiani. »

Il Ministero ha deciso di affrontare il tema dell'alfabetizzazione informatica fin dalle scuole primarie e, per coerenza, dobbiamo seguire la stessa strada. Soprattutto per le elementari, ma anche per le medie, un salto di qualità lo potremmo realizzare con accordi con wikidia, seguendo la disponibilità da loro espressa nell'incontro del 25 giugno ad Esino. Tra i progetti Wikimedia il più indicato ad entrare nelle scuole primarie e secondarie di primo grado (medie) sono sicuramente wikiversità e wikibooks perchè possono adattare il linguaggio alle esigenze degli alunni, cosa non possibile per Wikipedia. WV e WB possono operare in modo sinergico e possono valorizzare i testi di Wikisource adatti nelle varie fasce d'età. Ovviamente bisogna insegnare ad utilizzare le fonti, rispettare il diritto d'autore, abituare i ragazzi ad uno stile collaborativo, ecc., cose che sono fondamentali anche per porre le premesse per un futuro contributo a Wikipedia.

La duttilità dei progetti Wikimedia permette anche una grande attenzione agli alunni che presentano Bisogni educativi speciali (dislessici, ipovedenti o con problemi di udito)