Utente:Alfredo Ferrara

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search

Sono uno studente del corso di laurea un Filosofia dell'Università degli studi di Bari. Mi sono avvicinato alla filosofia perché incuriosito dal suo possibile ruolo terapeutico contro l'alienazione. Col tempo ho dovuto un po' ridimensionare questa pretesa, ma l'interesse per la filosofia non è venuto meno, avendo nel frattempo conosciuto la miriade di campi di cui questa si occupa. Conoscendo Sergio Alloggio e Francesca Romana Recchia Luciani (rispettivamente dottorando e ricercatrice presso la cattedra di Storia della filosofia contemporanea dell'Università degli studi di Bari), ho partecipato e collaborato all'organizzazione di alcuni laboratori di lettura e commento di alcuni testi filosofici da loro condotti(sulla "Lettera sull'umanismo" di Heidegger, la "Fenomenologia dello spirito" di Hegel ed il "Tractatus logico-philosophicus" di Wittgenstein). In queste esperienze mi sono confrontato con la difficoltà e la complessità del 'parlare filosofico', e ciò mi ha portato a rivolgere le mie attenzioni ad altri classici del pensiero, nel tentativo di conoscerli quanto meglio per cercare di usare consapevolmente il lessico filosofico, le cui infinite stratificazioni impongono estrema cautela. Nel luglio 2007 ho conseguito la laurea triennale con una tesi in Storia della filosofia antica (relatrice la prof.ssa Antonietta d'Alessandro) dal titolo "Aristotele: il libro Gamma della Metafisica", proponendo un commento puntuale (argomentazione per argomentazione) del testo aristotelico. Per farlo mi sono avvalso anche dei commenti di Alessandro di Afrodisia, Tommaso d'Aquino e quello recentissimo proposto da Barbara Cassin e Michel Narcy. Il voto finale è stato di 110 su 110 con lode. La relatrice per accompagnarmi in questo percorso mi ha chiesto di svolgere con lei ed altri due ragazzi (un dottorando ed un laureando della specialistica) le lezioni del corso di Storia della filosofia antica. E' stata un'esperienza molto utile perché mi ha aiutato a mettere ordine nei miei pensieri e nelle mie conoscenze. Sono molto incuriosito da Wikiniversità, anche se non ho granché capito come possa funzionare.