Ufo

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
Il titolo di questa pagina non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è U.F.O..
lezione
Ufo
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: aiuta Wikiversità specificando la materia di questa risorsa.




Il termine U.F.O. è l'acronimo di Unidentified Flying Object che in inglese significa oggetto volante non identificato. In genere il termine viene utilizzato per identificare luci, forme o oggetti che compaiono in cielo e che sembrano a prima vista di natura non convenzionale.

Di cosa di occupa l'ufologia[modifica]

L'ufologia non è una disciplina scientifica anche se tende ad esserlo. Essa si occupa fondamentalmente dello studio di oggetti non identificati che compaiono sistematicamente nei cieli terrestri e della loro valutazione grazie all'analisi di video, immagini e testimonianze. Grazie all'analisi computerizzata di queste fonti (che comunque si dimostra il più delle volte molto impegnativa), gli esperti di tutto il mondo possono pervenire a delle conclusioni concrete e reali.

Quando si dice U.F.O.[modifica]

Abbiamo appurato cosa indichi il termine U.F.O. e abbiamo appurato che si tratta di oggetti di natura apparentemente sconosciuta che sfuggono quindi a una classificazione convenzionale (non si tratta cioè di fenomeni naturali come stelle, comete o asteroidi e non si tratta di oggetti di fabbricazione terrestre). In genere, più del 90 % della casistica ufologica che arriva ai centri di studio specializzati (in Italia è il CUF - Centro Ufologico Nazionale) è collegabile a fenomeni naturali come appunto stelle o comete. Minori sono invece i casi di avvistamenti di satelliti o aerei che volano nel cielo notturno. Tuttavia, se il 90% delle segnalazioni possiedono una spiegazione scientifica, interviene quel 4-5 % di avvistamenti segnalati da persone credibili che sono presenti in un contesto veritiero. Sono appunto queste immagini e questi video a tenere impegnati gli studiosi di tutto il mondo.