Template:Bibliografia/man

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search

Questo template non serve se s'usa {{Cita libro}}, {{Cita pubblicazione}}... in quanto hanno già internamente questa funzionalità tramite il parametro cid

Uso[modifica]

{{bibliografia|codice|contenuto}}

Mostra il Contenuto come un indice puntato, ma attraverso il Codice, è in grado di creare un link diretto ad esso da usare nelle note in abbinamento al {{Cita}}

avvertenza
Se nel contenuto volete inserire un link esterno o fare uso di un altro template dovete anteporre quanto segue:
...|2=contenuto}}
altrimenti potrebbe non venir visualizzato.

Esempio[modifica]

Paragrafo della voce[modifica]

Qui uso, dentro i tag <ref>, il template {{Cita}} per fare le citazioni.

Tra il 900 ed il 1150 il Chaco Canyon fu uno dei principali centri culturali degli antichi Pueblo.[1] I Chacoani estraevano blocchi di arenaria e trascinavano alberi da grandi distanze, assemblando quindici dei maggiori complessi rimasti in America settentrionale fino al diciannovesimo secolo.[2][3] Sono state mostrate prove di archeoastronomia a, portando come esempio le incisioni rupestri "Sun Dagger" presso Fajada Butte. Molti edifici Chacoani erano allineati per poter registrare i cicli solari e lunari,[4] il che ha sicuramente richiesto generazioni di osservazioni astronomiche e secoli di conoscenza.[5] Si pensa che i mutamenti climatici abbiano costretto i Chaco ad emigrare abbandonando il canyon, in corrispondenza dell'inizio di 50 anni di siccità nel 1130.[6]

Note[modifica]

Qui inserisco semplicemente il vecchio template {{references}} oppure il tag <references /> o suoi derivati.

  1. Fagan 2005, pp. 50-55.
  2. Strutin, p. 6.
  3. Fagan 2005, p. 35.
  4. Fagan 1998, pp. 177-182.
  5. Sofaer
  6. Fagan 2005, p. 198.

Bibliografia[modifica]

Qui invece uso il template {{Bibliografia}} per inserire i dati dei libri usati nella stesura della voce.

Ad esempio il primo è:

{{Bibliografia|Fagan, 2005| Fagan, B (2005), Chaco Canyon: Archaeologists Explore the Lives of an Ancient Society, Oxford University Press, ISBN 0-19-517043-1. }}

  • Fagan, B (2005), Chaco Canyon: Archaeologists Explore the Lives of an Ancient Society, Oxford University Press, ISBN 0-19-517043-1.
  • Strutin, M (1994), Chaco: A Cultural Legacy, Southwest Parks and Monuments Association, ISBN 1-877856-45-2.
  • Fagan, B (1998), From Black Land to Fifth Sun: The Science of Sacred Sites, Basic Books, ISBN 0-20-195991-7.
  • Sofaer, A (1997), The Primary Architecture of the Chacoan Culture: A Cosmological Expression, University of New Mexico Press [link accessed February 16, 2007].
  • Nota conclusiva[modifica]

    Se l'esempio non dovesse risultare chiaro e soddisfacente, si rimanda alla voce Parco nazionale storico della cultura Chaco per un'applicazione su larga scala del template.