Tecniche di Memorizzazione per lo Studio

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Tecniche di Memorizzazione per lo Studio
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materie:
Avanzamento Avanzamento: lezione completa al 100%.

Uno dei problemi che più attanagliano i ragazzi o comunque chi deve affrontare uno studio di grande mole in poco tempo è quello di ricordare tutto. Da premettere e da dire che fatte le dovute eccezioni (come nel caso dello studio di Poesie o di comunque Testi che bisogna conoscere a memoria) è raro che è richiesto nello studio di una qualsiasi materia la conoscenza parola per parola di quanto si va a studiare. Questo non è da sottovalutare poiché il più delle volte la difficoltà nel ricordare è dovuta al fatto di non aver padronanza dell'argomento soggetto allo studio. Più si comprende qualcosa, quindi, più è facile ricordarla perché si potrà esporre anche usando parole proprie senza sbagliare.

Il segreto più importante, comunque, resta il saper collegare i vari argomenti che si vanno a studiare. Bisogna entrare nell'ottica di idee che non conta tanto come si espone un argomento o se si ricorda alla perfezione tutto su di esso. Ciò che conta è non restare a bocca chiusa e per evitare questo bisogna saper collegare i vari argomenti trattati così da non restare mai senza sapere cosa dire evitando così anche domande insidiose e dando, almeno la parvenza, di saper tutto.

Ci sono, comunque, due tecniche mnemoniche molto comuni da poter usare per lo studio.

Tecnica dei loci[modifica]

La Tecnica dei Loci sfrutta la capacità innata di associare immagini o idee tra di loro.

Per sfruttarla bisognerà usare un luogo (loci) che si conosce bene e si intende usare come itinerario (ad esempio la propria casa) e bisogna associare ad ogni punto di riferimento (ad esempio un oggetto o una stanza) un argomento da ricordare. A questo punto basterà ricordarsi mentalmente il percorso scelto per ricordarsi anche le associazioni logiche.

Un Esempio pratico potrebbe esserlo quello per ricordasi la successione degli eventi in relazione ad un fatto storico, ad esempio la Seconda Guerra Mondiale. Si potrà ad esempio associare la propria porta di casa ad esempio all'inizio della guerra mentre eventualmente sempre la porta, dopo aver percorso l'intera casa, per la fine.

Metodo delle parole di velcro[modifica]

Il Metodo delle Parole di Velcro è molto utile quando si devono ricordare degli elenchi in un ordine preciso. Basterà associare le lettere dell'alfabeto o i numeri ai concetti da ricordare.

Esempio: si devono ricordare gli organi umani?

1 - Cuore

2 - Polmoni

3 - Fegato

4 - Milza

5 - Intestino

Altri progetti[modifica]

Altri progetti