Spagnolo cileno

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
Carta dei dialetti spagnoli in Cono Sud.

La lingua castigliana del Cile (nota popolarmente come lo spagnolo cileno) è la varietà della lingua castigliana utilizzata in Cile.

Parole tipiche in Cile[modifica]

  • Al tiro: immediatamente
  • ¿Cachái?: Avete capito?
  • Huevón: come peggiorativo o come sinonimo di persona
  • Cochayuyo: alghe commestibili
  • Guarén: ratto grigio
  • Pololo: partner nel senso sentimentale, giocoso e romantico
  • Confort: Carta igienica
  • Bacán: Impressionante
  • Cahuín: Uno chiassoso, di solito ubriaco, la raccolta, anche dannoso o pettegolezzi diffamatori
  • Humita: un piatto andino simile al Tamale messicano
  • Cuatico: speciale, raro
  • Brigido: sorprendente
  • Talla: scherzo
  • Fome: noia
  • Dale color: esagerare


Bibliografia[modifica]

  • Lipski, John M. (1994). Latin American Spanish. Essex, England: Longman Group Limited.

Altri progetti[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]