Sangria

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Sangria
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Bevande (Cucina e alimentazione)
Avanzamento Avanzamento: lezione completa al 100%.
Due brocche di sangria

La Sangria (in spagnolo Sangría) è una bevanda alcolica a base di vino, spezie e frutta, originaria della Penisola iberica.

Informazioni Generali[modifica]

Della sangria esistono varie ricette, a seconda delle regioni. Comunemente la sangria viene realizzata con il vino rosso, mentre nella Catalogna viene creata con vini spumante o bianchi.

Origine[modifica]

In origine questa bevanda alcolica e dolce era servita tra i contadini portoghesi, i quali la denominarono col nome sangria, dal colore portoghese sangue, sangue.

Ricetta[modifica]

Ingredienti di base[modifica]

  • 3 litri di vino rosso (non necessariamente di qualità).
  • Succo di arancia e di limone.
  • 200 grammi di zucchero circa (oppure altro dolcificante).
  • Frutta in quantità (arance, pesche, mela).
  • Spezie quali chiodi di garofano e/o cannella.

Preparazione[modifica]

  1. Tagliare la frutta a pezzi di dimensione massima 2 cm.
  2. Mescolare tutti gli ingredienti in un recipiente adatto avendo cura che lo zucchero si sciolga bene e lasciare macerare in frigo almeno tre o quattro ore.

Consigli[modifica]

  • Se si rende necessario conservare la sangria per diversi giorni è necessario togliere la frutta.
  • A piacere è possibile effettuare variazioni sulla frutta e sulle dosi del succo di arancia e limone, nonché provare altre varianti. Per una gradazione più forte è possibile aggiungere un bicchierino di brandy.

Sangría blanca[modifica]

Sostituendo al vino rosso del vino bianco, meglio se fermo e dolciastro, è possibile preparare un differente tipo di sangría diffuso in Spagna come la Sangría Blanca.

Video Ricetta[modifica]

Di seguito si fornisce il link ad una Video Ricetta presente su YouTube inerenti la Ricetta oggetto di Lezione: