Runebergintorttu

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Runebergintorttu
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Dolci (Cucina e alimentazione)
Avanzamento Avanzamento: lezione completa al 100%.


Un runebergintorttu

Il Runebergintorttu (Runebergstårta in svedese, letteralmente "Torta di Runeberg") è un dolce tradizionale finlandese delle dimensioni di un pasticcino, insaporito con mandorle e rum e farcito con marmellata di lampone o fragola in un anello di zucchero. Pesa circa 100 grammi.

Informazioni Generali[modifica]

Il dolce prende il nome dal poeta finlandese Johan Ludvig Runeberg al quale, secondo la leggenda, sarebbe piaciuto mangiare il pasticcino accompagnato dal liquore svedese punsch. È tipicamente mangiato in Finlandia e preparato tradizionalmente da gennaio fino al giorno in cui si festeggia il compleanno di Runeberg, il 5 febbraio.

Storia[modifica]

La leggenda popolare vuole che la moglie di Runeberg, Fredrika Runeberg crei il dolce. La ricetta del dolce, contenuta in un libro di ricette del 1850, sarebbe una variante di una ricetta di Lars Astenius da Porvoo.

Ricetta[modifica]

Ingredienti[modifica]

  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio.
  • 1 dl di biscotti sbriciolati.
  • 200 g. di burro o margarina.
  • 2 dl di farina.
  • 120 g. di mandorle tritate.
  • 1,5 dl di pangrattato.
  • 2 uova.
  • 200 g. di zucchero.
  • Marmellata di lamponi.
  • Punsch, liquore alla mandorla o rum.
  • Zucchero a velo.

Procedimento[modifica]

  1. Montare il burro con lo zucchero ed aggiungere poco alla volta le uova, mescolando bene.
  2. Mescolando, aggiungere farina, biscotti e pangrattato.
  3. Versare l'impasto negli stampini per muffins.
  4. Accendere il forno, riscaldare a 175° e cuocere per circa mezz'ora.
  5. Finito di cuocere, togliere dal forno e lasciare raffreddare.
  6. Creare una glassa con lo zucchero a velo e un goccio d'acqua.
  7. Far assorbire ad ogni pasticcino un cucchiaio di liquore.
  8. Aggiungere un po' di marmellata di lamponi in cima, eventualmente dopo avere fatto una cavità.
  9. Stendere la glassa attorno alla marmellata.

Video Ricetta[modifica]

Di seguito si fornisce il link ad una Video Ricetta presente su YouTube inerente alla Ricetta oggetto di Lezione: