Regimi democratici e non democratici

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Regimi democratici e non democratici
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Scienza politica

I Regimi non democratici[modifica]

Prima due importanti nozioni:

Le basi dei regimi non Democratici: Il Monismo, il Pluralismo e il Pluralismo limitato[modifica]

  • Il Monismo è un sistema politico con un solo partito, con potere predominante.
  • Il Pluralismo è un sistema con più partiti, in concorrenza leale tra loro. Sono presenti due macro schieramenti opposti, in competizione.
  • Il Pluralismo Limitato è il sistema più subdolo; ha più partiti, ma la regia è comune. Non sono in competizione tra loro, non c'è differenza in un governo degli uni e degli altri. È una Coalizione Dominante.
  • La mentalità Caratteristica: è usata solo negli autoritarismi e nelle Democrazie (nei Totalitarismi è presente una Ideologia più complessa ed articolata). La Mentalità Caratteristica è la giustificazione ideologica del regime (regime è neutro, non indica né Democrazia né dittatura).

È una parola o una breve frase che può anche sfociare nello slogan, ripetuta allo sfinimento in discorsi elettorali, comizi, manifesti. Ad esempio "Per la Patria", "Libertà", "Yes we can". Concentriamoci sulla parola "Libertà"(che ci riguarda anche da vicino): libertà in che senso? La parola libertà può significare più cose. Se non ne è specificato il reale senso resta solo una parola ambigua, al quale ognuno darà inconsciamente il proprio miglior significato.

Il Regime Totalitario[modifica]

Il totalitario è la Dittatura per eccellenza. È un regime caratterizzato da Monismo (v.sopra), con una predominanza del Partito Unico. Ha una struttura burocratica articolata tramite la quale il popolo e le istituzioni vengono politicizzate, controllate, manipolate e, all'occorrenza mobilitate. Ogni attore della sfera politica è subordinato.È presente un'ideologia articolata e ben definita.Il potere del sovrano non è prevedibile.

Il Regime Autoritario[modifica]

L'Autoritario è un regime caratterizzato da Pluralismo Limitato, senza una ideologia specifica, ma con Mentalità Caratteristiche. Non ha una mobilitazione intensa o estesa, se non in alcuni momenti cruciali del proprio sviluppo. Ha un leader o un gruppo ristretto di persone che detengono il potere (v.Regimi Civili-Militari).
Il potere del/dei sovrano/i è mal definito, anche se piuttosto prevedibile.


  • Il Regime Tradizionale: sono i regimi sultanistici, basati sul potere di un sovrano che detiene i suoi collaboratori legati con paura e ricompense. Le decisioni del sovrano non sono limitate dalla legge. La polizia (intesa come milizia,esercito ecc)è parte centrale del regime.
  • Il Regime militare e civile-militare:
  • I regimi civili

I Regimi Democratici e la prima democratizzazione[modifica]