Nomi comuni e nomi propri (scuola media)

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Nomi comuni e nomi propri (scuola media)
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Lingua italiana per la scuola media 1
Avanzamento Avanzamento: lezione completa al 100%.


I nomi comuni indicano persone, cose e animali in modo generico. Un esempio è : un bambino è andato al parco acquatico.

I nomi propri indicano persone, luoghi e cose in modo individuale e preciso, hanno sempre la lettera iniziale maiuscola. Un esempio è: Francesco è andato a Gardaland.


Nomi comuni sono

quelli che esprimono l'idea di una cosa intesa come un elemento qualsiasi dell'insieme delle cose della stessa specie
  • Es: uomo, cane, mare, continente, stella, ...

Nomi propri sono invece

quelli che esprimono l'idea di una specifica cosa, distinta da tutte le altre cose della stessa specie
  • Es: Gino, Bobi, Tirreno, Europa, Antares, ...

Nella scrittura i nomi propri si scrivono con la lettera iniziale maiuscola. Le persone umane oltre al nome proprio hanno anche un cognome, il nome proprio della famiglia di appartenenza; anche i cognomi sono quindi nomi propri ed è regola grammaticale che debbano essere scritti con la lettera iniziale maiuscola e dopo il nome:

  • Es: Dante Alighieri, Giuseppe Mazzini, Alessandro Manzoni, ...

Altri progetti[modifica]

Altri progetti

Altri progetti