Metodi sociologici

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Metodi sociologici
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Istituzioni di sociologia

Il metodo scientifico è considerato fondamentale nell'investigazione scientifica e nell'acquisizione di conoscenza basandosi sulla dimostrazione. Oltre ad assumere il metodo scientifico nella ricerca,i sociologi esplorano il mondo sociale con molti scopi diversi. Come le scienze esatte (chimica, fisica ecc.), i sociologi possono cercare di predire le conseguenze di atti determinati. Questo approccio è chiamato positivismo. Ma diversamente dalle scienze fisiche, la sociologia (e specificamente l'antropologia) cercano di capire fenomeni sociali. Max Weber identifica questo approccio il Verstehen, capire.

I sociologi usano osservazioni, ipotesi e deduzioni per chiarire i fenomeni sociali in forma di teorie. Se una predizione funziona, la teoria sopravvive. Gli elementi essenziali di un metodo scientifico sono iterazioni di questi quattro passi:

  1. Caratterizzazione
  2. Ipotesi
  3. Predizione (deduzione logica dall'ipotesi)
  4. Esperimento (prova)

Caratterizzazione[modifica]

Un metodo scientifico dipende su una caratterizzazione accurata del soggetto dell'investigazione. Mentre cercando le proprietà pertinenti del soggetto, questo pensiero accurato può comportare anche delle definizioni ed osservazioni; l'osservazione esige misurazione e/o contare spesso accuratamente.

Il sistematico, raccolta accurata di misurazioni o conti di quantità attinenti è la differenza critica tra falso-scienze, come spesso alchimia ed una scienza, come chimica. Misurazioni scientifiche prese di solito sono tabulate, sono tracciate, o sono progettate, e manipolazioni statistiche, come il correlation e il regression, compié su loro. È probabile che le misurazioni siano fatte in un setting controllato, come un laboratorio o sarebbero fatte su più inaccessibile o unmanipulatable obietta come popolazioni umane. Le misurazioni richiedono strumenti scientifici e specializzati come termometri, spettroscopi, o voltmeters spesso, ed il progresso di un campo scientifico di solito è allacciato intimamente alla loro invenzione e sviluppo.

Misurazioni esigono l'uso di definizioni operative di quantità attinenti (a.k.a. l'operationalization). Ovvero, una quantità scientifica è descritta o definì da come è misurato, come opposto ad alcuno più vago, inesatto o idealizzò la definizione. La definizione operativa di una cosa conta su paragoni con standard spesso: la definizione operativa di la massa ultimamente conta sull'uso di un manufatto, come un certo chilogrammo di platino tenuto in un laboratorio in Francia.

La definizione scientifica di un termine qualche volta differisce sostanzialmente dal suo naturale uso di lingua. Per esempio, il sesso e il genere spesso è usato intercambiabilmente in comune dissertazione, ma ha significati distinti in sociologia. Quantità scientifiche sono caratterizzate dalle loro unità di misura che può essere descritta più tardi in termini di unità fisiche e convenzionali spesso quando comunicando il lavoro.

Misurazioni in lavoro scientifico sono accompagnate anche di solito da stime della loro incertezza. L'incertezza è valutata facendo misurazioni ripetute della quantità desiderata spesso. Le incertezze possono essere calcolate anche da considerazione delle incertezze delle quantità fondamentali ed individuali che sono usate. Conti di cose, come il numero di persone in una nazione ad una particolare durata, può avere anche un'incertezza a causa di limitazioni del metodo usate. Conti possono rappresentare solamente un esemplare di quantità desiderate, con un'incertezza che dipende sul metodo di campionatura usata ed il numero di esemplari preso.

Ipotesi Sviluppo[modifica]

L'ipotesi di Un'includono dell'aargomento di spiegazione di una. L'una spiegazione di tipo causale di Fornira o proporrà correlazioni tra l'ipotesi di se di variabili dovuto è causale di spiegazione di una, coinvolgerà al limite una variabile dipendente ed un'indipendente. Le variabili sono fenomeni misurabili i cui valori possono cambiare (e.g., ecco status di una classe può variare da povero a ricco). Una variabile dipendente ha valori che possono variare in funzione della variabile indipendente. Cio congetturi una relazione tra le variabili dovuto. Di solito la variabile indipendente è manipolabile dall'osservatore ma ciò non è il sufficiente un permettere lue è manipolato dallo sperimentatore (o, nel caso dell'analisi non-sperimentale, cambi nella società un). Forse un esempio aiuterà a chiarire. In uno studio dell'influenza di genere su promozione, la variabile indipendente sarebbe gender/sex. Promozione sarebbe le variabili dipendenti. Cambi in promozione è fatto ipotesi per essere dipendente su genere.

Gli scienziati usano qualunque cosa che possono usare. La loro propria creatività, idee dagli altri campi l'insediamento, indovinando sistematico, ecc.. immaginare i possibili chiarimenti per un fenomeno sotto studio. Non ci sono orientamenti definitivi per la produzione di ipotesi nuove. La storia della scienza è riempita con storie di scienziati che chiedono un bagliore di inspirazione, o un curvi, quale li motivò poi a cercare l'evidenza per sostenere o confutare la loro idea.

Predizione[modifica]

Un'ipotesi utile abiliterà predizioni, da ragionamento deduttivo che può essere stimato sperimentalmente. Se i risultati contraddicono le predizioni, poi l'ipotesi sotto esame è incorretta o incompleta e richiede o revisione o l'abbandono. Se i risultati confermano le predizioni, poi l'ipotesi avrebbe ragione ma ancora sarebbe soggetto all'ulteriore collaudo. Le predizioni si riferiscono a disegni sperimentali con, attualmente, conseguenza ignota. Una predizione (di un ignoto) differisce da una conseguenza (quale già può essere conosciuta).

Esperimento[modifica]

Una volta fatta la predizione, si deve progettare un esperimento. L'esperimento può cercare la conferma o la falsificazione dell'ipotesi.

Gli scienziati presumono un atteggiamento di franchezza e responsabilità da parte di quelli che conducono un esperimento. Custodire dei dati è essenziale, registrandoli e riportanodone i risultati sperimentali, ed offrendo evidenza dell'efficacia e dell'integrità della procedura.

L'integrità dell'esperimento dovrebbe essere accertata dall'introduzione di un controllo. Per esempio, nell'esaminare una medicina è importante capire se l'effetto supposto della medicina è prodotto solamente dalla medicina. I medici fanno questo studiando due gruppi virtualmente identici di pazienti dove uno riceve la medicina ed uno un placebo. Né i pazienti né il dottore sanno chi assume la vera medicina, isolando totalmente i suoi effetti.

Una volta che un esperimento è completo, un ricercatore determina se i risultati confermano ciò che era stato predetto. Se le conclusioni sperimentali vanno a vuoto, ricomincia il processo. Se l'esperimento appare riuscito, lo sperimentatore tenterà di pubblicare i risultati così che altri (in teoria) possano riprodurre gli stessi risultati sperimentali, verificando le scoperte.

Valutazione ed Iterazione[modifica]

Il processo scientifico è iterativo. Ad ogni pie' sospinto è possibile che lo scienziato sia indotto a ripetere una più prima parte del processo. È anche importante comprendere che la scienza sia soprattutto rivolta all'intera collettività e che il lavoro scientifico sarà accettato solamente dalla comunità una volta verificato. I risultati sperimentali e teorici devono essere riprodotti da altri all'interno della comunità scientifica. Ogni conoscenza scientifica è in un stato di divenire ed un nuovo esperimento può contraddire l'ipotesi più solida. Per questa ragione, diari scientifici usano un processo di peer fanno una rassegna in che i manoscritti di scienziati sono sottoposti da redattori di diari scientifici a (di solito uno a tre) l'individuo (di solito anonimo) gli scienziati familiare col campo per valutazione. Gli arbitri possono o non possono raccomandare pubblicazione, pubblicazione con modifiche suggerite o, qualche volta, pubblicazione in un altro diario. Questo serve a tenere la letteratura scientifica libero di lavoro di unscientific, aiuta a tagliare su errori ovvi, e generalmente altrimenti migliora la qualità della letteratura scientifica. Lavoro annunciato nella stampa popolare prima di andare attraverso questo processo è aggrottato le ciglia su generalmente. Qualche volta revisione di pari interdice la circolazione di lavoro non ortodosso, ed alle altre durate può essere troppo permissivo. Il processo di revisione di pari non ha successo sempre, ma è stato molto adottò estesamente.

Il reproducibility o replication di osservazioni scientifiche, mentre di solito descrisse come essendo molto importante in un metodo scientifico, davvero è riportato raramente, e è in realtà non fatta spesso. Arbitri e redattori spesso rifiutano tappezza significando solamente riprodurre delle osservazioni come essendo non originale e non contenendo niente nuovo. Di quando in quando rapporti di un fallimento di riprodurre risultati sono pubblicati — soprattutto in casi dove controversia esiste o un sospetto di frode sviluppa. La minaccia di fallimento di replicare da altri, comunque serve come un freno molto effettivo per la maggior parte di scienziati che replicheranno molte volte dati di solito loro propri prima di tentare di pubblicare.

Qualche volta osservazioni utili o fenomani non possono essere riprodotti. Possono essere rari, o anche eventi unici. Reproducibility di osservazioni e replication di esperimenti non è una garanzia che loro hanno ragione. Errori inscatolano tutti strisciamento in più di un laboratorio troppo spesso.