Le religioni (superiori)

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Le religioni (superiori)
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materie:
Avanzamento Avanzamento: lezione completa al 100%.

Il Cristianesimo[modifica]

St. Peter's Basilica in Vatican City.jpg

Il cristianesimo: con 2.3 miliardi di fedeli in cui i cattolici sono la maggioranza contano circa il 17% seguiti dai protestanti con circa il 6%

il cristianiesimo si divide in tre fondamentali gruppi:

  • il cattolicesimo: diffuso soprattutto in America Latina, in Europa e in America del Nord. Il centro della chiesa cattolica è la Città del Vaticano che si trova a Roma il cui capo è il papa.
  • Il protestantesimo e l'anglicanesimo: nati nel XVI secolo sotto l'impulso della Riforma protestante; sono diffusi soprattutto nell'Europa settentrionale e occidentale, un Nord America, in Australia, in Nuova Zelanda e in Sudafrica.
  • per il cristianesimo il libro più importante è la Bibbia e il profeta è Gesù

L'Islam[modifica]

Tbilisi mosque 2.JPG

L'islam: conta oltre un miliardo e mezzo di fedeli ma è in crescita grazie allo sviluppo demografico dell'Asia e dell'Africa, in cui è molto diffusa.

si divide in due correnti principali:

  • sunniti: (che si riconoscono nella tradizione.) rappresentano l'87-90%
  • sciiti: ( sottolineano il ruolo particolare di Alì come nuovo leader dopo Maometto, lui che di Maometto era cugino) rappresentano il 10-13%

Il principale paese musulmano del mondo è l'Indonesia con circa il 13% del totale mondiale.

Per l'islam il libro più importante è il Corano e il profeta è Maometto (Mohammad)

L'Induismo[modifica]

Induismo, con circa un miliardo di seguaci al mondo è la terza più grande religione, dopo il Cristianesimo e l'Islam. Tuttavia, non è una religione della stessa natura degli altri due religioni principali.

A Renunciate in Hinduism, Sannyasi in Dharamkote India.jpg

L'induismo è una religione molto antica da India, che è ancora praticata oggi. E 'stata una delle prime religioni che hanno avuto l'idea di reincarnazione (che la gente può rinascere dopo la morte), il karma (un evento inventa un'altra, o che ogni azione ha le sue conseguenze), e altre idee.

Il Buddhismo[modifica]

Buddhism library.jpg

Buddismo è una religione fondata da Siddhartha Gautama. Il Buddismo insegna alle persone come porre fine alla loro sofferenza, tagliando fuori l'avidità, l'odio e l'ignoranza. Quando le persone fanno cose cattive, avranno conseguenze negative.Quando le persone fanno cose buone, avranno conseguenze positive. Buone e cattive cose non si annullano.

Questo causa-effetto a catena si riflette nelle infiniti cicli di vita, morte e rinascita. Buddismo crede nella reincarnazione(rinascita). L'obiettivo finale di un buddista è quello di raggiungere lo stato di illuminazione (Nirvana) e liberare se stessi dalla reincarnazione.. Alcuni vedono il buddismo come religione, gli altri lo vedono è una filosofia, e gli altri pensano che sia un modo di trovare la realtà. Alcuni pensano che non è necessario etichettare il buddismo.

Il dio più importante è Buddha.

L'Ebraismo[modifica]

Star of David.svg

Ebraismo è più antico del mondo la religione abramitica. Ci sono circa 15 milioni di seguaci che sono chiamati gli ebrei. Si tratta di una delle più antiche monoteiste religioni, l'insegnamento della fede in un solo Dio. Sia il Cristianesimo e l'Islam hanno delle similitudini con l'ebraismo. Queste religioni accettano la fede in un solo Dio e gli insegnamenti morali della Hebrew Bible (Antico Testamento), che include la Torah (è il riferimento centrale della tradizione religiosa ebraica).

Altre religioni[modifica]

  • In Affrica equatoriale , in Amazonia e in Oceania sono ampie diffuse le credenze animiste secondo cui le cose materiali e la natura sono animate da spiriti del bene o del male.
  • La religione tradizionale cinese ( detta shenismo) consiste in un insieme di credenze e pratiche religiose che venerano divinità della natura o antenati.
  • Oltre a tutte queste religioni monoteiste e politeiste si aggiungono gli ATEI coloro che non credono in nessun dio.

Informazioni prese dal libro; La geografia in 30 lezioni e wikipedia.