Le pezze ordinarie

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Le pezze ordinarie
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Araldica


In araldica, le pezze ordinarie o pezze di second'ordine sono le più difficili da definire, perché sembra che esistano tante definizioni per quanti sono gli autori che hanno tentato di definirle.

Un primo sistema apparentemente perentorio consiste nel definirle per estensione, vale a dire fornendone un elenco esaustivo. Un secondo sistema fornisce un criterio oggettivo che hanno una posizione fissa sullo scudo con la restrizione ma che non sono pezze onorevoli.

La lista delle pezze onorevoli è ben lontana dall'essere universalmente riconosciuta. Se si aggiunge a questo che le pezze onorevoli ridotte (come la divisa, fascia ridotta) per alcuni diventano pezze di second'ordine, mentre per altri formano una categoria particolare, detta delle pezze ridotte, che alcuni autori hanno chiamato pezze meno onorevoli. In ogni caso, questa terminologia va a costituire la metalingua del blasone, ma non influisce sulla blasonatura.

Probabilmente l'unica definizione che possa soddisfare quasi tutte le interpretazioni è quella secondo cui esse riuniscono tutti i carichi di forma geometrica, con posizione quasi sempre fissa sullo scudo, che non siano già state incluse nelle pezze onorevoli: In questo modo vi si potrebbero far rientrare gran parte delle forme geometriche più antiche e diffuse sugli scudi.

Basandosi su tale definizione, si possono includere tra le pezze ordinarie (o pezze di secondo ordine):

  • amaidi
  • biglietto
  • bordura
  • cantone
  • capo-decusse
  • capo-scaglione
  • colmo
  • crocetta
  • crocetta in decusse o crocetta di Sant'Andrea
  • fuso
  • gherone
  • gousset
  • lambello
  • losanga
  • losanga forata
  • losanga vuota
  • orlo
  • pila
  • punta
  • quartier franco
  • scudetto
  • palizzata (o stecconata)
  • bisante
  • torta (o tortello).

Si devono infine prendere in considerazione le pezze diminuite, cioè le pezze onorevoli la cui dimensione, o almeno una delle quali, solitamente la larghezza, è ridotta rispetto all'abituale. Ciò accade spesso quando la pezza originale deve essere riprodotta in numero, come il palo che abitualmente occupa un terzo della larghezza dello scudo, ma la cui ampiezza si riduce a un quinto dello scudo quando ne sono raffigurati due, un settimo quando ne sono raffigurati tre e così via. In altri casi può essere ridotta sia l'ampiezza del settore, come nel caso del filetto in croce rispetto alla croce, sia la lunghezza stessa della pezza, come la già citata croce quando è raffigurata in numero (in questo caso assume anche un nome leggermente diverso: la crocetta).

  • verghetta
  • filetto
  • burella
  • banda in divisa
  • bastone
  • controbastone
  • colmo
  • pianura
  • terrazzo
  • scaglionetto
  • gemella
  • terza