Introduzione all'organo

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Introduzione all'organo
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Organo
Avanzamento Avanzamento: lezione completa al 00%.

L'organo, comunemente descritto come il re degli strumenti musicali, è in circolazione da centinaia di anni. Produce i suoni attraverso l'aria che viene lasciata passare attraverso alcuni tubi, quando i tasti vengono premuti sulle tastiere dell'organo (chiamate manuali). Fino all'invenzione dei centralini telefonici per operatori all'inizio del 20esimo secolo, è stato il dispositivo meccanicamente più complicato mai creato dall'uomo.

Perché suonare l'organo?

L'organo è uno strumento molto soddisfacente da suonare. Avete a vostra disposizione essenzialmente una intera orchestra di diversi tubi che suonano, e di percussioni. Ha una gamma (estensione di suoni) più vasta di qualsiasi altro strumento musicale, e la più grande varietà di suono.

C'è sempre richiesta di organisti nelle chiese, sia per gli assoli, sia per accompagnare un coro, o per abbellire di musica di sottofondo la Messa.

Suonare l'organo aiuta a migliorare la postura e aiuta a sviluppare forza, agilità e coordinazione, perché bisogna usare tutti gli arti (compresi i piedi), a volte contemporaneamente.